LOCATION VERIFICATE di La prima linea (2009)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

Venezia

La casa che i militanti di Prima Linea utilizzano come base il giorno dell'assalto al carcere

Porto Viro (Rovigo)

Il residence di Sottomarina dove i membri di “Prima Linea” si fermano a prendere l'esplosivo

Adria (Rovigo)

L’armeria rapinata da Sergio Segio (Scamarcio) per conto di "Prima Linea"

Porto Tolle (Rovigo)

La strada dove, da Venezia a Rovigo per l'attentato, i militanti trovano il posto di blocco

Torino

Viale Umbria a Milano, dove viene assassinato il magistrato Emilio Alessandrini

Torino

La scuola elementare di Via Colletta a Milano, frequentata dal figlio del magistrato

Pinerolo (Torino)

Il carcere di Rovigo, nel quale è detenuta la Mezzogiorno e che verrà assaltato

M Torino • Ex Manifattura Tabacchi

La sede del comando dei carabinieri di Rovigo

Venezia

Il parcheggio nel quale i membri di "Prima Linea" salgono sulle auto per compiere l'attentato

Torino

L'abitazione milanese di Emilio Alessandrini, il magistrato che sarò assassinato da "Prima Linea"

LOCATION VERIFICATE

  • Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • Zender • 9/10/12 08:13
    Consigliere - 45258 interventi
    La casa che i militanti di Prima Linea utilizzano come base il giorno dell'assalto al carcere di Rovigo per far evadere Susanna Ronconi (Mezzogiorno) dà come vediamo sul Ponte delle Tette, sul Rio de San Cassiano a Venezia. Grazie a Mauro per fotogramma e descrizione. Il ponte era detto così perché nel 500 alle finestre che davano su questo ponte si affacciavano nude le prostitute, concentrate per un'ordinanza in questa zona.



    La ripresa è dalla finestra che vedremo e quindi è impossibile restituire la stessa inquadratura, che andremmo così a comporre...




    Studiando la posizione del camino (A) possiamo dire che la finestra da cui ci si affacciava nel film è quella qui sotto:

  • Zender • 11/10/12 10:53
    Consigliere - 45258 interventi
    Il residence di Sottomarina nel quale i membri di “Prima Linea” fanno sosta durante il viaggio verso Rovigo per equipaggiarsi dell’esplosivo non è in realtà a Sottomarina ma alla Marina di Porto Levante (Porto Viro, RO), sulla Strada provinciale 64. Grazie a Mauro per fotogrammi e descrizioni e a Ragnasso per le prime indicazioni sul luogo. Qui le auto si portano sul retro dell'edificio, dove verrà caricato l'esplosivo:




    Qui le auto lasciano il residence...


  • Mauro • 12/10/12 09:42
    Disoccupato - 10474 interventi
    L’armeria rapinata da Sergio Segio (Scamarcio) per conto di “Prima Linea” è l’Armeria “Da Simone”, situata in Via Alessandro Manzoni 15 ad Adria (Rovigo).

    Parcheggiata l’auto davanti all’armeria (che sappiamo essere lì anche grazie alla segnalazione dei titoli di coda), Segio e compagni entrano con le armi puntate nel negozio:


  • Mauro • 12/10/12 09:46
    Disoccupato - 10474 interventi
    La strada dove, durante il viaggio da Venezia a Rovigo per assaltare il carcere, i militanti di “Prima Linea” si imbattono in un posto di blocco (qui una delle auto sarà fermata, ma solo perché bollo e assicurazione non erano ben visibili) si trova sull’isola di Polesine, nell’area del delta del Po, in comune di Porto Tolle (Rovigo). Le auto raggiungono il ponte, al di là del quale c’è il posto di blocco:




    Quando le auto superano il ponte e transitano di fronte al posto di blocco si vede di sfuggita un’abitazione galleggiante




    Quindi il posto di blocco era qui:



    Nel frattempo e nel timore di un arresto degli occupanti della vettura, le altre auto si erano allontanate di circa mezzo chilometro, portandosi in una zona posta al di fuori della porta di vista dei carabinieri




    Ecco la piantina della zona con evidenziati il luogo dal quale avevano notato il posto di blocco (1), il posto di blocco (2) e la strada dove si erano fermate le altre vetture (3)

  • Mauro • 12/10/12 09:47
    Disoccupato - 10474 interventi
    Viale Umbria a Milano, la strada dove, all’incrocio con Via Muratori, Sergio Segio (Scamarcio) e Jacopo Maria Bicocchi (Donat-Cattin) assassinano il magistrato Emilio Alessandrini è in realtà Via Ettore de Sonnaz a Torino, all’altezza dell’incrocio con Via Vitaliano Donati:


  • Mauro • 13/10/12 09:50
    Disoccupato - 10474 interventi
    La scuola elementare di Via Colletta a Milano, frequentata dal figlio del magistrato Emilio Alessandrini e all’esterno della quale Sergio Segio (Scamarcio) spia le abitudini dell’uomo, intento ad accompagnare il figlio, in previsione del suo assassino è l’Istituto Professionale Paolo Boselli, situato in Via Raimondo Montecuccoli 12 a Torino. Il cancello d’ingresso (notare il graffito “RICO”):




    Accompagnato il figlio, Alessandrini se ne va (auto rossa) seguito da Serio in motorino:


  • Mauro • 13/10/12 09:58
    Disoccupato - 10474 interventi
    Il carcere di Rovigo, nel quale è detenuta Susanna Ronconi (Mezzogiorno) e che sarà assaltato da una banda di “Prima Linea” per far evadere la loro compagna è l’ex carcere di Pinerolo (Torino), situato in Vicolo Carceri a Pinerolo (Torino), all'intersezione con Via Arsenale, la strada dove sono state principalmente girate le scene relative.

    In Via Arsenale è parcheggiata l’auto con la quale la banda aveva trasportato fin lì l’esplosivo da utilizzare per aprire una breccia nelle mura (l’edificio dell’ex carcere è quello a sinistra; nel film non viene mai inquadrata tutto interno, mixando scene girate in un altro carcere poiché si vedono delle garitte che a Pinerolo non esistono)



    La stessa auto viene poi spostata davanti al porzione di muro del carcere nella quale verrà aperta una breccia (la scena dell’esplosione è stata quasi sicuramente girata in studio)




    Nel frattempo, dall’altro troncone di Via Arsenale, gli altri membri della banda sparano contro le garitte per distrarre le guardie da ciò che stava facendo Segio


  • Roger • 14/10/12 08:25
    Call center Davinotti - 2943 interventi
    La sede del comando dei carabinieri di Rovigo, dalla quale escono le pattuglie alla caccia dei militanti di “Prima Linea” che avevano assaltato il carcere cittadino, è l'ex Manifattura Tabacchi di Corso Regio Parco 142 a Torino, stabile oggi di proprietà dell'Università degli Studi di Torino. Grazie a Mauro per fotogramma e descrizione.


  • Zender • 20/10/12 09:39
    Consigliere - 45258 interventi
    Il parcheggio nel quale, lasciata Venezia in vaporetto, i membri di “Prima Linea” salgono sulle auto con le quali raggiungeranno il carcere di Rovigo per far evedere Susanna Ronconi (Mezzogiorno) non è affatto a Chioggia come dice la sovrimpressione ma al Cavalcavia di San Giuliano, a fianco del Ponte della Libertà a Venezia. Grazie a Mauro per descrizione e fotogrammi.




    Dall'altra parte della strada si vede una caratteristica costruzione, dove riparano le barche:


  • Herbie • 19/11/21 13:00
    Disoccupato - 1376 interventi
    L'abitazione milanese di Emilio Alessandrini, il magistrato che sarò assassinato da "Prima Linea", si trova in via Ettore Fieramosca 1 a Torino. Grazie a Mauro per fotogramma e descrizione.


  • Zender • 20/11/21 08:11
    Consigliere - 45258 interventi
    Bravo Herbie e grazie a Mauro per la sistemazione del post.