Dove è stato girato La patata bollente - Film (1979)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Roma • Piazza Talenti

La piazza dello scazzottamento tra Pozzetto e il taxista fascista

M Roma • Il condominio di via Mengarini 50

Il palazzo in cui abita Pozzetto

Roma

Il gabbiotto dove stanno i portinai (Colosimo e Sportelli)

M Anguillara Sabazia (Roma) • Viale Reginaldo Belloni 62

Il ristorante sul lago dove vanno Bernardo (Pozzetto) e Maria (Fenech)

Roma

La "libreria alternativa" per gay che finirà bruciata

Roma

Bernardo (Pozzetto) salva Claudio (Ranieri) dai fasci che lo stanno menando sotto il cavalcavia

Roma

Il cinema dove proiettano il film comunista "Uomo operaio"

M Roma • Passeggiata del Giappone

La pista da ballo del "tango diverso" alla festa dei lavoratori

M Guidonia Montecelio (Roma) • Buzzi Unicem SPA

La fabbrica di vernici dove lavora Bernardo (Pozzetto)

M Roma • Ex Cinestudi DEAR (oggi Studi Televisivi Fabrizio Frizzi)

La palazzina uffici della fabbrica dove Bernardo (Pozzetto) trova la scritta ingiuriosa

Roma

La strada dalla quale Claudio (Ranieri) indica a Bernardo (Pozzetto) la borgata dove è cresciuto

LOCATION VERIFICATE

9 post
  • Dove è stato girato La patata bollente?
    Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • Federico • 13/06/09 19:34
    Galoppino - 91 interventi
    La casa di Bernardo (Pozzetto) è in Via Mengarini 50 a Roma. Ci troviamo in zona Vigna Pia/Portuense. Ecco i fotogrammi gentilmente postati da Markus. Questa è una ripresa dall'interno del cortile (quindi si guardi il portone con entrata e scale nel palazzo di fronte:




    Il civico è il 50, nel film, ed ecco l'entrata esatta presa dall'inquadratura più simile possibile:




    Questa infine la foto di streetview del cancello d'entrata al famigerato cortile (certo la location meriterebbe foto apposite):




    Come ultimo mostriamo la panoramica che ci permette di individuare il palazzo esatto in cui abita Pozzetto:




    I VERI INTERNI (Roger)
    In realtà gli interni del condominio, come ha scoperto Roger, appartengono al palazzo di fronte (41.862765632716325, 12.45695206616631), quello col finestrone verticale, che si vede sullo sfondo nello'inquadratura notturna col gabbiotto B, e Steno li utilizzerà anche in altri suoi film.



    Nelle scene d'interno si vedono infatti sia il finestrone verticale che le scale. Più sotto, gli appartamenti che affacciano sulle scale:


  • Markus • 13/06/09 20:37
    Scrivano - 4775 interventi
    La scena dello scazzottamento tra Bernardo (Pozzetto) e il taxista fascista è stata girata a Roma in Piazza Talenti (vedi anche I FICHISSIMI).




    Ed ecco dove si vede con esattezza il punto dello scazzottamento: siamo proprio in piazza Talenti all'imbocco con via Ojetti! Curioso notare come il bar si chiamasse già al tempo "Lo zio d'America", solo che un tempo la Z faceva parte del logo mentre oggi il marchio "Z" precede il logo "Lo zio d'America".


  • Zender • 14/06/09 13:48
    Capo scrivano - 47768 interventi
    LA LIBRERIA ALTERNATIVA
    Il fenomenale Andygx, al quale avevo lasciato... la patata bollente, ha beccato già subito in un secondo la "libreria alternativa" (specializzata in testi gay) in via dell'Areonautica al civico 40. oggi è una copisteria. Sempre Andygx aggiunge che il gommista/elettrauto vicino alla libreria è stato per 30 anni il suo!




    Ed ecco cosa si vede davanti alla libreria:


  • Zender • 15/06/09 10:33
    Capo scrivano - 47768 interventi
    IL RISTORANTINO SUL LAGO
    Eccoci quindi arrivati al ristorantino sul lago dove vanno a mangiare Bernardo (Pozzetto) e Maria (Fenech): siamo in Viale Reginaldo Belloni 62, ad Anguillara Sabazia. Lo ha riconosciuto ancora Andygx, dalla fila di alberi singola sulla destra lungo la strada che costeggia il lago e ovviamente (dice lui) dalle ombre. Fantastico!




    Come si noterà, è mutato l'ingresso, che non ha pù le due colonnine in pietra, ma che il posto sia proprio questo è confermato anche dagli alberi che vedete nella foto sottostante, che sono indubitabilmente gli stessi:




    Ecco come si presenta oggi il ristorante:

  • Zender • 15/06/09 11:55
    Capo scrivano - 47768 interventi
    IL PRIMO INCONTRO CON RANIERI
    Il punto in cui Bernardo (Pozzetto) incontra Claudio (Ranieri), dove i fasci lo stanno menando e lui sta per soccombere. Scendendo una scaletta Bernardo arriva lì e lo salva.

    Come ha capito Ellerre, il quale passava spesso dalle parti dell'ortopedico che vedete nella prima foto, siamo sotto la Circonvallazione Nomentana all'incrocio con Via Lorenzo il Magnifico (sempre a Roma naturalmente). Sotto al fotogramma vedete la scala gemella (quella originale non è ripresa da streetw) e il palazzo dell'ex ortopedico.




    Ed ecco qui invece il punto esatto del pestaggio, sotto alla scaletta di cui si è detto, dove A è la scaletta da cui scende Pozzetto e B il punto del pestaggio. Si noti come (fa notare sempre Ellerre) i piloni sono stati ricoperti (da non molto) da pannelli zigrinati messi apposta per evitare l'affissione selvaggia):


  • Andygx • 15/06/09 14:18
    Disoccupato - 2382 interventi
    IL CINEMA DI "UOMO OPERAIO"
    Il cinema Studio del film è in realtà il cinema Odeon Multiscreen di Piazza Jacini a Roma, che sta precisamente all'angolo del Centro Commerciale che vedrete in mappa (come ha fatto notare Federico).

    Ricostruzione di Zender in seguito alla straordinaria scoperta di Andygx Dunque: ecco Pozzetto e gli altri uscire dopo la proiezione di UOMO OPERAIO (film comunista doc!). Siamo all'angolo della piazza, come vedete in mappa più sotto:




    Guardiamo ora le prove che hanno portato la certezza della scoperta di Andygx. Il concessionario (o officina) Opel che vedete anche a sinistra della foto "oggi".
    Inoltre, come dice ancora Andygx, se cercate sulle pagine gialle Velitti a Roma esce fuori una cartoleria proprio in questa piazza (si noti l'insegna Velitti e sotto tabacchi nel fotogramma del film).




    Infine ecco la profumeria e il negozio di giocattoli nell'edificio di fianco al Centro Commerciale:



    Ecco in definitiva una ricostruzione di dove sono i luoghi che si vedono negli screenshot del film (con la linea tratteggiata il tratto di strada percorso da Pozzetto e la fenech per arrivare dal cinema al'auto):

  • Ellerre • 16/06/09 13:24
    Call center Davinotti - 1203 interventi
    IL PARCO DELLA FESTA COMUNISTA
    Il parco centrale per la "guarigione" di Bernardo (Pozzetto) è il Parco Giochi Eur a Roma. Ricostruiamo come siamo arrivati alla conclusione:

    Ellerre riconosce la diversità tra scene di repertorio, all'inizio della scena, girate altrove, e scene con Pozzetto, la Fenech e Ranieri al parco dove si svolge la festa del Primo Maggio. Ecco la scena di repertorio, coi palazzoni col cerchio sopra che sono quelli di viale XVII Olimpiade in zona stadio Flaminio.



    Le scene invece che più ci interessano, ovvero quelle coi protagonisti, dice Ellerre che dovrebbero essere girate forse nel giardino di caffè Palombini all'EUR.

    Interviene allora Federico che dice: "più che quelli di parco Rosati o quelli nei pressi di Palombini, penso che siano quelli della sponda sud del laghetto e per la precisione l'area dietro il cafè Giolitti. Da bambino i miei mi portavano spesso al laghetto dell'EUR e ricordo che c'era un piccolo parco giochi (non so se c'è ancora) proprio dietro il cafè Giolitti".
    Si tratta del Parco Giochi Eur all'interno della Passeggiata del Giappone. Dall'alto si vedono bene le aree circolari che troviamo negli screenshot qui sotto.
    Partono così le prime coordinate.




    Si aggiunge Andygx che si complimenta e individua il palazzo esatto che si vede (uno dei due) in una scena del film, e che parrebbe quello gemello di quello in cui c'è la casa di Peter Neal in TENEBRE.

    Federico perfeziona la tesi e trova un fotogramma in cui si vede anche il palazzo dell'Eni. Ecco allora i due palazzi:

    sopra quello di via dell'Umanesimo (un grattacielo, che infatti spunta da dietro alti alberi) e
    sotto quello dell'Eni.





    In base a tutto ciò ecco le piantine con iu punti da considerare.
    A: il parco giochi/parco festa del 1° maggio
    B: il palazzo dell'Eni
    C: il grattacielo di via dell'Umanesimo



    Infine il famigerato parchetto visto dall'alto, con la pista da ballo dove Ranieri e Pozzetto danzano sulle note del "tango diverso" (è lei perché dietro si vede esattamente quello che si vede guardando verso il palazzo dell'Eni: panchine, recinzioni...)

  • Zender • 29/06/09 11:18
    Capo scrivano - 47768 interventi
    LA FABBRICA DOVE LAVORA POZZETTO
    E chiudiamo in belezza con un'altra scoperta targata Andygx! E' saltata finalmente fuori anche la Enicem, la fabbrica dove lavora Bernardo (Pozzetto). Fuori Roma sì ma non a Pomezia. Ammiriamo le deduzioni di Andygx:

    "Era evidente dai macchinari all'interno dell'edificio che si strattasse di un cementificio; quelle strane canalizzazioni in cemento armato e la vegetazione costituita da pini marittimi mi avevano dapprima indirizzato all'agro pontino. Tuttavia, dopo aver spulciato senza successo i cementifici della zona compresa fra Roma e Latina, ho cercato quelli nei dintorni di Roma ed è uscita la "Buzzi Unicem SPA" di Guidonia Montecelio in Via Sant'Angelo.
    Ecco la via per arrivarci, con quella specie di strane costruzione tipo viadotti ai lati:




    Ed ecco invece qui l'entrata: da mangiarsi le mani riguardando il frame tratto dal film in cui si vede la facciata della ditta con scritto "Enicem": la lettera 'E' è sicuramente posticcia e camuffa la 'U' di 'Unicem'!




    Clamoroso quindi che anche l'interno della fabbrica sia proprio quella che si vede nel film. Anzi, per chi ha voglia di farsi un giro con bing (che mostra molto bene la zona) bravo chi becca il luogo della rissa tra Pozzetto e Ranieri (minuto 1h34'). Ecco il complesso dall'alto:



    Aggiunge Mauro:
    Per ritrovare l'edificio in cui entra Pozzetto per parlare col principale bisogna incrociare il fotogramma immediatamente precedente l'ingresso (sotto il portico a destra, seguire la freccia rossa) con le immagini aeree: si tratta della la stessa palazzina che ospita l'ingresso all'azienda.




    Questo il punto esatto nella fabbrica in cui c'è la rissa tra Pozzetto e Ranieri. L'ha trovato Fedemelis in 42.00682981840991, 12.715557664632797:




    LA PALAZZINA DEGLI UFFICI (Roger)
    La palazzina uffici della fabbrica all'esterno della quale Bernardo (Pozzetto) trova scritta sul muro una frase ingiuriosa che lo riguarda è però, come ha scoperto Roger, all'interno degli studi Dear in via Ettore Romagnoli a Roma. Con la B non si indica la scala ma la finestra inferiore delle due sovrapposte:




    Come fa notare Andygx, vediamo meglio il punto in questo fotogramma dal film Omicidio per appuntamento (1967):



    Anche l'ingresso della Enicem, scavalcato nella notte da alcuni provocatori fascisti, è, come segnalato da Pippopik, quello degli studi DEAR:


  • Pippopik • 4/12/18 05:48
    Disoccupato - 1 interventi
    La strada dalla quale Claudio (Ranieri) indica a Bernardo Mambelli (Pozzetto) la borgata dove è cresciuto è via Ettore Romagnoli a Roma. Grazie a Roger per fotogramma e descrizione. All'epoca delle riprese la strada era costeggiata da un prato, poi più avanti costruirono la caserma dei pompieri ed una scuola elementare. È comunque riconoscibile ancora sullo sfondo a sinistra, nel fotogramma, un edificio basso e lungo che è il liceo Orazio (dove ho studiato negli anni 80) e che ho riconosciuto subito. Si vede inoltre il "pallone" della Palestra US Tiber, ancora esistente.