LOCATION VERIFICATE di La cento chilometri (1959)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Roma • Piazza di San Bartolomeo all'Isola

La piazza dove Angela Malabrocca (Marisa Merlini) accusa le doglie

M Roma • Piazza di San Francesco D'Assisi

La partenza e il traguardo della corsa

M Roma • Il bar di via Porta Settimiana 1

Il bar dove Elena (Monlaur) porta Stefano (Meynier) per rammendargli i calzoncini

M Roma • Ex passaggio a livello di Via della Magliana

Il passaggio a livello che l'avvocato Corsetti (Carotenuto) scavalca a fatica con l'aiuto di Righetto (Taranto)

M Roma • Via di Porta San Pancrazio

La salita dove Toccaceli (Girotti) accetta una zolletta di zucchero dal figlio

Roma

La strada dove Toccaceli (Girotti) comunicherà al figlio Tonino (Nevola) di volersi ritirare

Roma

Il punto dove Stefano Lombardini (Meynier) incontra casualmente Elena (Monlaur)

M Roma • Piazza di Campitelli

La piazza dove i bersaglieri incoraggiano il loro commilitone (Minervini) a suon di tromba

M Roma • Viale di Porta Ardeatina

La strada dove Cesare (Garrone) prende la medicina per il raffreddore e dove Toccaceli (Girotti) vede il figlio

M Roma • Via Corsini

La strada in cui Stefano (Meynier) si apparta per baciare Elena (Monlaur)

M Frascati (Roma) • Viale Annibal Caro

La strada cui Cesare (Garrone) taglia il traguardo per secondo

M Roma • Palazzo Corsini

Il conservatorio dove studia Elena (Monlaur)

Frascati (Roma)

Il luogo in cui i marciatori Bernardini (Pandolfi) e suo fratello (Ucci) trovano un orologio a terra

Roma

L’angolo con il chiosco dove Tonino (Nevola) si fa soffiare da un ragazzino (Zarfati) l’ultima aranciata

Roma

L'incrocio in cui Stefano (Meynier) invece di gareggiare aiuta ad attraversare una anziana signora

Roma

La strada in cui un operaio (Poli) viene preso a secchiate d’acqua dai ragazzi del rifornimento

Roma

Il fosso dove finisce Stefano (Meynier) e vicino al quale Elena (Monlaur) gli asciuga i calzoncini di gara

Frascati (Roma)

La casa di Giuseppina (Fabrizi) e Carmine (Murgia)

Frascati (Roma)

La fermata della corriera dove Elena (Monlaur) prende il mezzo che la porta al conservatorio

Roma

La strada dove l'avvocato Corsetti (Carotenuto) è in marcia mentre dall'alto un ciente lo richiama

Roma

La strada dove Toccaceli (Girotti) viene affiancato dal figlio Tonino (Nevola) che gli chiede di raccontargli della madre

Roma

La strada dove Cesare (Garrone) prende una seconda dose della “medicina” mircaolosa

Frascati (Roma)

Il luogo dove il marciatore superstizioso (Reder) effettua il rituale anti iettatura per aver incrociato un gatto nero

Marino (Roma)

La strada dove Cesare (Garrone) apprende la notizia della nascita del suo secondo figlio

LOCATION VERIFICATE

  • Ellerre • 27/02/21 22:50
    Call center Davinotti - 1160 interventi
    La strada dove Toccaceli (Girotti) viene affiancato dal figlio Tonino (Nevola) che gli chiede di raccontargli della madre è Viale delle Mura Aurelie a Roma. Nota come “mille curve” da alcuni romani, qui si inquadra un primo tatto della via il cui panorama è oggi semicoperto da alberi e palazzine. Si confronti l'angolo all'estrema destra del fotogramma:



    E ancora un altro scorcio poco più in là (41.894302, 12.459224):


  • Ellerre • 28/02/21 09:56
    Call center Davinotti - 1160 interventi
    La strada dove Cesare (Garrone) prende una seconda dose della “medicina” mircaolosa è Viale Pinturicchio a Roma:



    Qui il controcampo ancor più panoramico:


  • Ellerre • 1/03/21 10:12
    Call center Davinotti - 1160 interventi
    Il luogo dove il marciatore superstizioso (Reder) effettua il rituale anti iettatura perché ha appena incrociato un gatto nero è Piazza Monte Grappa a Frascati (RM):



    Subito dopo Reder e De Simone attraversano Piazza Mazzini evitando la strada del gatto nero (41.808111, 12.679332)...



    ...e con gesto scaramantico maldestro, provocano la caduta delle angurie dalla scalinata di Via XX Settembre (41.808761, 12.679410):



    Le scale viste in soggettiva:


  • Ellerre • 2/03/21 09:10
    Call center Davinotti - 1160 interventi
    La strada dove Cesare (Garrone) apprende la notizia della nascita del suo secondo figlio è la Via dei Laghi (SP 217) all'altezza di Marino (RM) che fa da sfondo alla scena. Oggi il paesaggio è reso quasi invisibile dalla fitta vegetazione ma con la veduta aerea si riconosce perfettamente Palazzo Colonna (A), sede del municipio di Marino.


  • Ellerre • 3/03/21 08:47
    Call center Davinotti - 1160 interventi
    Il lago a fianco del quale Tonino (Nevola) si ferma a pregare per il padre è il Lago Albano (41.76438758980466, 12.661049456375743). L'inquadratura è ripresa daVia dei Laghi. Sullo sfondo, in cima all'altra sponda, la sagoma della Collegiata di S. Tommaso da Villanova (A) del Bernini a Castel Gandolfo: