LOCATION VERIFICATE di L'ingenua (1975)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

Bovolenta (Padova)

Il paesino in cui si ambienta la prima parte

Albignasego (Padova)

La villa oggetto della vendita, ove tutti pernottano nel secondo tempo

Noventa Padovana (Padova)

La cittadina per cui passa il gruppo in auto per prendere il figlio di Vargas

Noventa Padovana (Padova)

La casupola sulla svolta per cui passa il gruppo in auto

Padova

La boutique in cui il gruppo, lì per prendere il figlio di Vargas, fa acquisti

Torreglia (Padova)

Il ristorante "Alla Padella" dove Luigi Beton (Vargas) e gli altri protagonisti vanno a pranzare e ballare

Torreglia (Padova)

Lo spiazzo dove i protagonisti sostano per cambiare una gomma bucata

Montegrotto Terme (Padova)

L'albergo dove Luigi Beton (Vargas) ha un appuntamento con la contessa

Torreglia (Padova)

La villa dove abita Libero, un trafficante di mobili contraffatti

LOCATION VERIFICATE

  • Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • B. Legnani • 21/05/09 00:26
    Consigliere - 13900 interventi
    Il film è ambientato in provincia di Padova. Lo confermano, almeno parzialmente, alcune immagini di facile identificazione. Grazie a Homesick per i fotogrammi e Hackett per le foto di oggi.

    L'inizio del film è girato a Bovolenta, in Piazza Accademia. Vediamo Vargas e Ardisson che la attraversano.







    Ecco ora Ardisson e la Staller sotto i portici della stessa piazza:

    NdHackett (che ha scattato le foto): Nella foto del portico al posto della vecchia farmacia c'è ora un fruttivendolo. Sono entrato e ho parlato con il proprietario che mi ha raccontato di ricordarsi bene il film (che possiede in dvd) e mi ha detto che lui (all'epoca diciottenne) è visibile in uno dei nostri fotogrammi (vedi più sotto).




    Ed ecco un altro raffronto fra il film e la situazione attuale:




    I protagonisti escono dal paese imboccando il ponte sul Bacchiglione. Per identificare Bovolenta sono state fondamentali due cose. I cartelli che indicano le direzioni Padova - Piove di Sacco (si vedono nell'immagine immediatamente qui sotto) e il ponte appena fuori dall'abitato, al termine del quale si vede un monumento, visibile anche oggi. Il ragazzo seduto sotto i cartelli stradali è il diciottenne prima citato. Più a sinistra (ci informa Hackett), fuori dall'inquadratura, ma forse visibile nel film, c'era anche il padre. All'epoca il loro negozio era proprio lì all'angolo.


  • Zender • 1/11/09 22:06
    Consigliere - 43607 interventi
    Un gentilissimo signore veneto che ci ha contattato via mail, Giovanni Di Vincenzo, precisa che la villa oggetto della vendita, ove tutti pernottano nel secondo tempo, si chiama Villa Mandriola e sta ad Albignasego, a 5 km da Padova (e vicino a Montegrotto).

    Partiamo dall'esterno, con una foto di oggi che conferma la location:






    Passiamo poi all'interno:




    Per chiudere con uno sguardo in giardino...

  • B. Legnani • 7/02/10 21:15
    Consigliere - 13900 interventi
    Nel loro peregrinare i protagonisti attraversano anche questo paese con scorci piuttosto interessanti. Allan ha scoperto che è Monselice (PD); ottime le foto del benemerito Hackett.




    Questa la chiesa che si avvicina... alle coordinate 45°14'22.41" N 11°45'24.94" E


  • Manfrin • 8/04/10 14:16
    Servizio caffè - 494 interventi
    Indiscutibilmente è Padova la città in cui il gruppo si reca a prendere il figlio di Vargas. Ecco alcune immagini lungo il viaggio verso Padova (grazie a Legnani per fotogrammi e descrizioni). In realtà, l'itinerario percorso porta fuori Padova e non verso Padova.

    Qui siamo a Noventa Padovana (PD), in via Roma.
    La chiesa è un po' nascosta dagli alberi nel frattempo cresciuti ed è anche in restauro.




    Qui siamo ancora a Noventa Padovana, in via Camin.





  • Manfrin • 6/06/11 14:32
    Servizio caffè - 494 interventi
    La boutique in cui il gruppo, lì per prendere il figlio di Vargas, fa acquisti, è oggi Footlocker, in Piazza Garibaldi 11 a Padova. Si riconoscono il numero civico ma soprattutto la parte alta della colonna di sinistra. Anche questa location l'ha trovata e fotografata per noi il mio amico Dario.


  • Roger • 21/09/20 04:50
    Call center Davinotti - 2808 interventi
    Il ristorante "Alla Padella" dove Luigi Beton (Vargas) e gli altri protagonisti vanno a pranzare e ballare è il Ristorante Rifugio Monte Rua in via Monte Rua 31 a Torreglia (PD):




    Eccolo com'è oggi:

  • Roger • 22/09/20 05:41
    Call center Davinotti - 2808 interventi
    Lo spiazzo dove i protagonisti sostano per cambiare una gomma bucata è il belvedere della Croce lungo via Monte Rua a Torreglia (PD). Si noti la curvatura della strada che prosegue oltre lo spiazzo:




    Quando l'auto riparte in senso contrario si nota il basamento a gradini della croce:


  • Roger • 23/09/20 02:55
    Call center Davinotti - 2808 interventi
    L'albergo dove Luigi Beton (Vargas) ha un appuntamento con la contessa è l'Hotel Des Bains Terme in via Mezzavia 22 a Montegrotto Terme (PD):


  • Roger • 24/09/20 06:50
    Call center Davinotti - 2808 interventi
    La villa dove abita Libero, un trafficante di mobili contraffatti, è villa Abate Barbieri, altrimenti conosciuta come villa Gussoni Verson, situata in Via Carromatto 16 a Torreglia (PD). Nel film viene inquadrata la facciata retrostante a quella principale:


  • Zender • 24/09/20 08:48
    Consigliere - 43607 interventi
    Grazie Roger, radarizzata.