Dove è stato girato Il medaglione insanguinato - Film (1975)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Monte Porzio Catone (Roma) • Villa Parisi

Gli interni della casa dell'anziana contessa Cappelli (Kedrowa)

M Ariccia (Roma) • Palazzo Chigi

La villa abbandonata nei pressi di Spoleto ove è custodito il quadro maledetto

M Spoleto (Perugia) • Bar/ristorante "Tric Trac"

Il bar in piazza dove Michael, Emily (Elmi) e la governante vanno a mangiare

Spoleto (Perugia)

La discesa percorsa in bici da Emily (Elmi) e la governante prima del ponte in pietra

Spoleto (Perugia)

Il prato sul quale i Williams giocano uno partita a cricket con Joanna e Jill

Spoleto (Perugia)

Il commissariato in cui Michael (Johnson) rilascia una deposizione in seguito alla morte di Jill

Spoleto (Perugia)

La villa dove vanno ad abitare Emily (Elmi) e la sua famiglia una volta trasferitisi a Spoleto

Regno Unito (Estero)

Il parco dove Emily (Elmi) vede la scultura che la spaventa

M Regno Unito (Estero) • BBC Television Centre

Gli studi della BBC dove lavora il giornalista tv Michael Williams (Johnson)

Spoleto (Perugia)

La stradina lungo la quale una botte contenente del vino si sfascia sul parabrezza della macchina dei protagonisti

LOCATION VERIFICATE

15 post
  • Dove è stato girato Il medaglione insanguinato?
    Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • Zender • 26/08/10 22:01
    Capo scrivano - 47891 interventi
    LE LOCATION TROVATE FINO AL 2010 sono state trovate, descritte e fotografate da Il koreano. Cominciamo a descriverle.

    Quando Emily (Nicoletta Elmi) si sporge dal tettuccio del maggiolone, vede Via Walter Tobagi, a pochi passi dal Duomo (il cui campanile è ben visibile sullo sfondo). Siamo a Spoleto (PG). Quest'oggi, l'ambiente circostante è praticamente intatto (es. le inferriate). A donare al tutto un'aria decisamente più pulita e uniforme, i lavori di consolidamento e restauro con relativo adeguamento antisismico. 42°44'9.08" N 12°44'14.64"E


  • Zender • 26/08/10 22:02
    Capo scrivano - 47891 interventi
    Appena la famiglia Williams arriva a Spoleto la prima cosa che vediamo è la Cattedrale di Santa Maria Assunta, nota più semplicemente come Duomo, è la sede dell'arcivescovo dell'arcidiocesi di Spoleto-Norcia. Siamo in Piazza della Signoria a Spoleto (PG). 42°44'8.39"N 12°44'21.12"E


  • Zender • 26/08/10 22:07
    Capo scrivano - 47891 interventi
    Il bar/ristorante "Tric Trac" (dove ci sono Michael, sua figlia Emily e la governante Jill che vanno a mangiare), protagonista della scena in cui Michael (Johnson) viene informato dalla segretaria di produzione Joanna (Cassidy) di un problema alla pellicola utilizzata nella villa abbandonata, si chiama così ancor oggi ed è in Via dell'Arringo 10 a ridosso di Piazza della Signoria a Spoleto (PG).




    Entrambe le insegne sono cambiate, mentre l'edificio è stato minuziosamente restaurato.


  • Zender • 26/08/10 22:11
    Capo scrivano - 47891 interventi
    L'inquadratura d'introduzione alla sequenza in cui Joanna (Cassidy) si ingegna per regalare una giornata di spensieratezza alla famiglia Williams è stata girata in esterno all'Hotel Gattapone, sito in Via del ponte, 6 (Spoleto, PG). 42°43'58.59"N 12°44'30.25"E. Arroccato sul Colle di Sant'Elia, il piccolo edificio, un tempo ritiro del pittore Francesco Santoro, fu acquistato da Filippo e Marisa Hanke all'inizio degli anni '60, i quali riuscirono, nonostante lo scetticismo generale, a trarne un albergo di otto camere, soprattutto grazie al supporto di Gian Carlo Menotti, fondatore del Festival dei Due Mondi:




    Un dettaglio dell'insegna del Gattapone, rimasta tale e quale a trentacinque anni fa.

  • Zender • 26/08/10 22:14
    Capo scrivano - 47891 interventi
    La discesa che Emily attraversa prima di vedere, nuovamente, la controparte fantasma inseguita da un gruppo di paesani inferociti fu girata sulla discesa che porta al Ponte delle torri (Spoleto, PG), utilizzando, in primis, la discesa che porta dall'Hotel Gattapone al ponte:




    Un'altra inquadratura dalla medesima sequenza, in cui la piccola Emily, accompagnata dalla governante Jill (Evelyne Stewart), sta raggiungendo il padre documentarista alla villa abbandonata:


  • Allan • 10/01/16 14:07
    Disoccupato - 1342 interventi
    L'abitazione londinese di Michael (Johnson) è in realtà la Villa dell'Olgiata a Roma di cui QUI TROVATE LO SPECIALE. Eccone uno scorcio esterno già visto altre volte:

  • Allan • 11/01/16 12:18
    Disoccupato - 1342 interventi
    Gli interni della casa dell'anziana contessa Cappelli (Kedrova) sono girati in Villa Parisi a Monte Porzio Catone (RM), di cui QUI TROVATE LO SPECIALE. Per confronto usiamo un'immagine da Il fischio al naso (1967):


  • Allan • 12/01/16 16:08
    Disoccupato - 1342 interventi
    La chiesa davanti alla quale i Williams giocano uno partita a cricket con Joanna (Cassidy) e Jill (Galli), poco prima che quest'ultima venga uccisa, è l'Abbazia di San Giuliano, situata in località San Giuliano a Spoleto (Perugia):


  • Allan • 13/01/16 10:11
    Disoccupato - 1342 interventi
    Il commissariato in cui Michael (Johnson) rilascia una deposizione in seguito alla morte di Jill è Palazzo Mauri, in Via Filippo Brignone a Spoleto (Perugia), sede della Biblioteca comunale Giosuè Carducci:


  • Allan • 14/01/16 09:43
    Disoccupato - 1342 interventi
    La villa abbandonata nei pressi di Spoleto ove è custodito il quadro maledetto è in realtà, sia in esterni che in interni, Palazzo Chigi ad Ariccia (Roma), Gli scorci inquadrati mostrano il lato posteriore che affaccia sul parco, il quale all'epoca delle riprese era coperto da una fitta vegetazione che si estendeva fin sotto il muro.




    La Sala Maestra, dov'era collocato il quadro, è rimasta pressoché uguale ad allora:

  • Maxwhites • 5/05/16 16:26
    Galoppino - 43 interventi
    La villa dove vanno ad abitare Emily (Elmi) e la sua famiglia una volta trasferitisi a Spoleto è lungo la SP462 in Località Monteluco (Spoleto, PG). Per trovarla ho contattato l'architetto Luciano Puccini (una memoria di ferro) che la ricordava "poco fuori Spoleto", in collina. Dopo un viaggio a vuoto ho analizzato il film e notato una brevissima inquadratura panoramica dall'alto del giardino. In basso, lungo una strada, un edificio molto grande e apparentemente isolato (A): ho mostrato all'amico Max Ubaldi, spoletino doc, il fotogramma. Questi, dopo aver a lungo scrutato l'immagine, sbotta: "Ma quello è l'ospedale di Spoleto!" Ed era quello infatti!




    Quindi la montagna non poteva che essere quella di Monteluco, ma la ricerca era ugualmente dura. Chiedo così al proprietario del più famoso ristorante di Monteluco, (Ferretti) e lui, guardando i fotogrammi, mi indirizza verso una villa più un basso, lungo la strada, che evidentemente mi era sfuggita. Il vialetto di accesso quasi invisibile dalla strada. È lei! Incredibilmente invariata nonostante siano passati 42 anni dai giorni delle riprese. Ecco il gruppo sostare fuori dalla porticina:




    Qui sulla terrazza con vista su Spoleto (da dove era preso anche il primo fotogramma):




    Sulla stessa terrazza si vede ancora come resiste a distanza di anni e anni la stessa panchina:




    Infine altri due ingressi, davanti a un pozzo, oggi sepolto dalle piante:




    Qui una bella vista dall'alto dello stesso punto:

  • Zender • 8/05/16 11:59
    Capo scrivano - 47891 interventi
    Il parco nei pressi di Wenstminster Abbey (la si vede sullo sfondo quando ariva l'auto) dove Emily (Elmi) vede la scultura che la spaventa sono i Victoria Towers Garden a Londra. Ecco inquadrata all'ingresso la statua di Emmeline Pankhurst (A):




    La scultura che spaventa Emily, nello specifico, è "I borghesi di Calais", opera di Auguste Rodin posta al centro del parco, come si vede nel fotogramma (indicata dalla freccia):



    Viene poi inquadrato anche più da vicino, naturalmente:

  • Zender • 8/05/16 12:17
    Capo scrivano - 47891 interventi
    Gli studi della BBC dove lavora il giornalista tv Michael Williams (Johnson) esistono ancora. Sono quelli del BBC Television Centre in 101 Wood Ln a Londra:


  • Andygx • 7/06/16 17:57
    Disoccupato - 2384 interventi
    La stradina lungo la quale una botte contenente del vino si sfascia sul parabrezza della macchina dei protagonisti è via del Municipio a Spoleto (PG).



  • Zender • 30/06/16 09:20
    Capo scrivano - 47891 interventi
    Grazie per tutte le foto fatte, Orsobalzo! messe soprattutto in Cineprospettive ovviamente.