LOCATION VERIFICATE di Il furto della Gioconda (3 puntate)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Roma • Il mattatoio al Testaccio

La sede del "Paris Journal", il quotidiano dove Géry-Pieret (Herlin) porta il reperto fenicio

M Monte Porzio Catone (Roma) • Villa Parisi

La villa romana dove avviene l'incontro con l'ambasciatore francese

M Monte Porzio Catone (Roma) • Villa Mondragone

Il museo del Louvre dal quale Vincenzo Peruggia (Cerusico) ruba la Gioconda

M Roma • Palazzo Primoli (e biblioteca)

I saloni degli Uffizi dove viene portata la Gioconda

LOCATION VERIFICATE

  • Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • Panza • 11/04/20 20:30
    Contratto a progetto - 5106 interventi
    I saloni degli Uffizi dove viene portata la Gioconda, dopo che Vincenzo Peruggia (Cerusico) l'ha restituita, e in cui, successivamente, Geri (Merli) riferisce al giornalista Allegri (Tordi) come abbia incontrato il ladro del dipinto appartengono a palazzo Primoli in via Zanardelli 1 a Roma. Confrontiamo con Cadaveri eccellenti (1976) alla cui scheda rimandiamo per la dimostrazione.


  • Panza • 12/04/20 20:03
    Contratto a progetto - 5106 interventi
    La sede del "Paris Journal", il quotidiano dove Géry-Pieret (Herlin) porta il reperto fenicio che ha rubato al Louvre si trova in realtà all'interno del mattatoio del Testaccio in piazza Orazio Giustiniani a Roma. La si vede in esterno quanto in una scena successiva Picasso (Cirino) e Apollinaire (Mirabella) vorrebbero recarvisi per riportare gli altri reperti archeologici che hanno ricevuto da Géry-Pieret (lo stesso mattatoio verrà poi utilizzato anche per il bar dove Picasso viene visto da un agente della polizia):



  • Zender • 13/04/20 08:51
    Pianificazione e progetti - 46018 interventi
    Grazie Panza, multizzata.
  • Panza • 13/04/20 17:34
    Contratto a progetto - 5106 interventi
    La villa romana dove avviene l'incontro con l'ambasciatore francese e nella quale esposta la Gioconda dopo il ritrovamento è Villa Parisi a Monte Porzio Catone (RM), della quale QUI TROVATE LO SPECIALE. Tra i vari saloni mostrati ne vediamo uno poco utilizzato:



    Per dimostrare la sua appartenenza alla villa mostriano questa inquadratura nella quale si riconosce sullo sfondo il salone visto nel precedente fotogramma e in primo piano un ambiente visto nel film Mio padre Monsignore (1971):


  • Mauro • 14/04/20 00:07
    Disoccupato - 10910 interventi
    Il museo del Louvre dal quale Vincenzo Peruggia (Cerusico) ruba la Gioconda in realtà è Villa Mondragone, situata in Via Frascati 51 a Monte Porzio Catone (Roma). La sala nella quale era esposto il quadro era stata arredata per l’occasione e si tratta della Sala degli Svizzeri, dove furono celate con finte pareti due finestre interne che si aprono verso l’anticamera:




    La conferma arriva da questa scena girata nella stanza adiacente (Sala delle Cariatidi), posta in diretta comunicazione con quella dove era esposta la Gioconda (ci si giunge senza stacchi d’inquadratura):


  • Zender • 14/04/20 08:33
    Pianificazione e progetti - 46018 interventi
    Grazie Panza e Mauro, radarizzate.