Location verificate di Cristo si è fermato a Eboli - Film (1979)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Aliano (Matera) • Museo della civiltà contadina di Aliano

La casa dove Carlo Levi (Gian Maria Volonté) va a stare una volta giunto in paese

Craco (Matera)

Il luogo in cui Carlo Levi (Volonté) incontra il segretario comunale, una volta giunto in paese

Guardia Perticara (Potenza)

La piazza dove Carlo Levi (Volonté) incontra Don Luigi Magalone (Bonacelli)

Craco (Matera)

L'area polverosa in cui Carlo Levi (Volontè) incontra Don Traiella (François Simon)

Pisticci (Matera)

La stazione dove arriva Carlo Levi (Volonté) per poi continuare il viaggio in corriera

Craco (Matera)

La chiesa dove si fermano a parlare Carlo Levi (Volontè) e la sorella Luisa (Massari)

Craco (Matera)

Il cimitero davanti alla cui entrata il carabiniere intima a Carlo Levi (Volontè) di fermarsi

Guardia Perticara (Potenza)

Il Palazzo del Podestà (Bonacelli) dove al balcone tiene il discorso sull'imminente invasione

Ferrandina (Matera)

Il luogo dove avviene il trasbordo dalla corriera all'auto che porta levi al confino lucano

Gravina in Puglia (Bari)

La stazione di Eboli da cui parte Carlo Levi (Gian Maria Volontè)

Armento (Potenza)

La strada dove la corriera si ferma perché il cane aggredisce le galline

Craco (Matera)

La casa in cui abita uno dei due esiliati comunisti

Craco (Matera)

La casa in cui abita l'esiliato comunista originario di PIsa

Craco (Matera)

La casa in cui abita il postino (Allocca) del paese

Craco (Matera)

La strada dove Carlo Levi (Volontè) si sofferma a pensare al discorso sui principi di Mussolini

Craco (Matera)

La casa della levatrice, la confinata mafiosa Madonia Carmela (Muzzi Loffredo)

LOCATION VERIFICATE

  • Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • Key man • 11/07/14 17:28
    Galoppino - 782 interventi
    Il luogo in cui Carlo Levi (Gian Maria Volonté) incontra il segretario comunale, una volta giunto in paese, è Corso Umberto a Craco, città fantasma in provincia di Matera. Grazie a Lucius per fotogramma e descrizione.


  • Neapolis • 14/07/14 20:06
    Fotocopista - 2708 interventi
    La stazione dove arriva Carlo Levi (Gian Maria Volonté) per poi continuare il viaggio in corriera è la stazione di Pisticci- Pozzitello della Linea Bari - Matera - Montalbano Jonico ora dismessa, nei pressi di Pisticci Scalo (Pisticci, Matera). Grazie a Lucius per il fotogramma.


  • Roger • 14/07/14 22:24
    Call center Davinotti - 2960 interventi
    La piazza dove Carlo Levi (Gian Maria Volonté) incontra Don Luigi Magalone (Paolo Bonacelli) è la piazza di Guardia Perticara (Potenza). Grazie a Lucius per fotogramma e descrizione.


  • Panza • 14/07/14 22:31
    Contratto a progetto - 5129 interventi
    L'area polverosa in cui Carlo Levi (Gian Maria Volontè) incontra Don Traiella (François Simon) il quale gli mostra ciò che rimane della piazza principale del paese e della sua cattedrale si trova ai piedi dei ruderi della città fantasma di Craco (Matera). Grazie a Lucius per fotogramma e descrizione.


  • Mauro • 15/07/14 12:07
    Disoccupato - 11167 interventi
    La casa dove Carlo Levi (Gian Maria Volonté) va a stare una volta giunto in paese è realmente la casa che fu abitata dallo scrittore torinese negli anni del suo confino: si trova in Via Collina ad Aliano (Matera) ed oggi è sede di un museo dedicato a Carlo Levi. Grazie a Lucius per fotogrammi e descrizione. La stessa casa verrà utilizzata molti anni più tardi in Basilicata coast to coast. La scala d’accesso:



    Il cortiletto adiacente:


  • Neapolis • 15/07/14 17:02
    Fotocopista - 2708 interventi
    La chiesa dove si fermano a parlare Carlo Levi (Gian Maria Volontè) e la sorella Luisa (Lea Massari) appena arrivata a trovarlo è la Chiesa di San Pietro in località Monastero a Craco (Matera). Grazie a Lucius per il fotogramma.


  • Mauro • 17/07/14 10:17
    Disoccupato - 11167 interventi
    Il cimitero davanti alla cui entrata il carabiniere intima a Carlo Levi (Gian Maria Volontè) che quello è il limite massimo oltre il quale egli non può andare è il cimitero di Craco (Matera). Grazie a Lucius per fotogramma e descrizione.


  • Neapolis • 17/07/14 12:09
    Fotocopista - 2708 interventi
    Il Palazzo del Podestà dove lo stesso (Paolo Bonacelli) tiene dal balcone un discorso sull'imminente invasione dell'Etiopia da parte dell'Italia è in Vico II Europa A Guardia Perticara (Potenza). Grazie a Lucius per il fotogramma.


  • Neapolis • 18/07/14 08:11
    Fotocopista - 2708 interventi
    Il luogo dove avviene il trasbordo dalla corriera all'auto che porterà finalmente Carlo Levi (Gian Maria Volontè) al paese del confino lucano è nel fondo valle di Ferrandina (Matera). Grazie a Lucius per il fotogramma.


  • Orsobalzo • 19/07/14 02:00
    Pulizia ai piani - 1109 interventi
    La stazione di Eboli da cui parte Carlo Levi (Gian Maria Volontè) è la stazione ferroviaria FAL in via Madonna della Grazia a Gravina in Puglia (Bari). Esiste ancora il grande piazzale sul quale sono visibili le tracce dei due binari morti su uno dei quali è in sosta il treno. Hanno modificato la recinzione, ora in muratura, e sostituito una finestra con una porta nella parte viaggiatori, mentre il magazzino merci è rimasto identico. Grazie a Lucius per descrizione e fotogramma. Si riesce anche ad intravedere all'estrema destra del fotogramma, sopra la ruota del carro, il muretto in pendenza (A):




    Poco prima Levi era sceso da Roma alla stazione di Eboli posta poco distante (49°49'30.31" N; 16°25'07.80"E come ha scoperto Neapolis, che ha aggiunto il fotogramma), raggiungendo quella che si vede più sopra attraverso un sottopassaggio:


  • Neapolis • 25/07/14 21:28
    Fotocopista - 2708 interventi
    La strada dove la corriera che trasporta Carlo Levi (Gian Maria Volontè) al paese di confino si ferma perchè al suo interno il cane Barone aggredisce due galline in braccio a una contadina è il fondo valle di Armento (PZ). Si vede ancora il ponte (A). Sullo sfondo il rione Casale del paese:


  • Samuel1979 • 26/12/20 01:20
    Addetto riparazione hardware - 3755 interventi
    La casa (A) in cui abita uno dei due esiliati comunisti si trova a Craco (MT), dove le strade non hanno nome sulle mappe.




    Sempre nella stessa strada c'è anche la casa in cui abita il secondo "confinato" comunista, quello originario di Pisa (è la porticina che si vede a sinistra):




    Ancora lì, nello stesso spiazzo, c'è la casa in cui abita il postino (Allocca) del paese:


  • Key man • 29/09/22 22:16
    Galoppino - 782 interventi
    La casa (A) della levatrice, la confinata mafiosa Madonia Carmela (Muzzi Loffredo) amante del brigadiere dei Carabinieri (Raviele). Grazie a Neapolis per la descrizione e a Lucius per i fotogrammi.




    Questa la scalinata dopo la quale si incontra la porta A:

  • Key man • 29/09/22 22:31
    Galoppino - 782 interventi
    La strada dove Carlo Levi (Volontè) si sofferma a pensare al discorso sui principi di Mussolini è all'interno della città abbandonata di Craco (MT):


  • Zender • 30/09/22 09:09
    Pianificazione e progetti - 46453 interventi
    Bravo Key man, trovate anche queste dopo otto anni.