LOCATION VERIFICATE di Champagne... e fagioli (1980)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Firenze • Caffè Paszkowski

Il caffè esclusivo ove il Conte Cellini (Becherelli) raggiunge la signora Felicioni (Vinci)

M Firenze • Giardini di Piazza Giuseppe Poggi

La panchina sulla quale Cellini (Becherelli) legge su un giornale che Ara (Fani) tornerà a Firenze

M Firenze • Piazza di Santa Croce

La piazza dove Cellini (Becherelli) e Aristide (Masino) parlano del loro presente e del futuro

M Firenze • Palazzo Vecchio

Il palazzo presso il quale due ragazzetti beffano una signora

Firenze

Il luogo presso l’Arno ove Buzzino (Querci) ha, stando in carrozza, uno scherzoso diverbio con un operaio

Firenze

Il caffè esclusivo ove il Conte Cellini (Becherelli) raggiunge la signora Felicioni (Vinci)

Firenze

La casa-museo ove vive il conte Cellini (Becherelli)

M Livorno • Piazza del Pamiglione

Il grande slargo nella quale avviene l’incontro fra Ara (Fani) e il fidanzato

Firenze

La chiesa nella quale Ara (Fani) si sposa col fidanzato

Firenze

Lo slargo dal quale Poldo (Gualtieri) telefono al suo boss (Ross) per informarlo sugli spostamenti di Aristide (Masino)

Firenze

Il palazzo ove viene erogato il cibo per i poveri

Firenze

Il ponte sotto il quale, persa la casa, vivono il conte Cellini (Becherelli) e Aristide (Masino)

Firenze

Il negozio presso il quale Aristide (Masino) svolge dei lavoretti per sbarcare il lunario

LOCATION VERIFICATE

  • Qui di seguito le location del film che sono state da noi verificate, controllate e inserite nel radar (quando non di passaggio).
  • B. Legnani • 5/08/20 00:00
    Consigliere - 13833 interventi
    Il palazzo presso il quale due ragazzetti, fingendo di voler svellere una pietra della parete esterna tirando un anello in ferro, beffano una signora anziana, a inizio film, è Palazzo Vecchio, in piazza della Signoria a Firenze (il palazzo sulla destra nella foto di oggi), subito dietro la statua del David:
     



    Sempre questa piazza è il luogo turistico in cui un cicerone presenta in modo ridicolmente sommario la vicenda di Perseo e della Medusa. Siamo precisamente all’angolo fra Via Vacchereccia e la piazza:




    Sempre in piazza c'è la fontana presso la quale viene organizzato il finto servizio fotografico per la figlia della signora Felicioni (Vinci): è la Fontana del Nettuno:




    Nel pre-finale del film si torna in Piazza, ove arriva Ara (Fani) per partecipare a un gala UNICEF. Si ferma nei pressi dell’ingresso di Palazzo Vecchio, per cercare a lungo con lo sguardo gli anziani amici, che però non si fanno riconoscere.


  • B. Legnani • 7/08/20 00:23
    Consigliere - 13833 interventi
    Il luogo presso l’Arno ove Buzzino (Querci) ha, stando in carrozza, uno scherzoso diverbio con un operaio, è all’incrocio fra Lungarno Sferristorri e Via Mario Monicelli a Firenze:
     

  • B. Legnani • 8/08/20 00:17
    Consigliere - 13833 interventi
    Il caffè esclusivo ove il Conte Cellini (Becherelli) raggiunge la signora Felicioni (Vinci) è il Caffè Paszkowski in Piazza della Repubblica a Firenze. Notare sullo sfondo i sette accessi ad arco che danno sulla piazza, il muro – più largo - alla destra dell’ultimo accesso, la parte del palazzo che continua, verso sinistra, in Via degli Speziali, presentando analoghi accessi. La Colonna dell’Abbondanza non si nota, in quanto “impallata”:
     



    Ecco la vista dall'interno del bar:

  • Herbie • 11/08/20 21:12
    Disoccupato - 1014 interventi
    La casa-museo ove vive il conte Cellini (Becherelli) è Palazzo Mozzi-Bardini, oggi sede del Museo Bardini a Firenze. L'ingresso del fotogramma è quello di Piazza de' Mozzi 1:


  • B. Legnani • 14/08/20 10:53
    Consigliere - 13833 interventi
    Il grande slargo nella quale avviene l’incontro fra Ara (Fani) e il fidanzato, luogo raggiunto dalla vettura guidata da Buzzino (Querci), è Piazza del Pamiglione a Livorno:


  • Roger • 15/08/20 19:23
    Call center Davinotti - 2802 interventi
    Lo slargo dal quale Poldo (Gualtieri) telefono al suo boss (Ross) per informarlo sugli spostamenti di Aristide (Masino) è Piazza Vittorio Veneto a Firenze. Si noti sulla sinistra il basamento del monumento a Vittorio Emanuele II. Grazie a Legnani per fotogramma e descrizione.


  • B. Legnani • 16/08/20 01:14
    Consigliere - 13833 interventi
    La chiesa nella quale Ara (Fani) si sposa col fidanzato è la Basilica di Santa Croce in Piazza Santa Croce a Firenze:


  • B. Legnani • 30/08/20 01:45
    Consigliere - 13833 interventi
    Il palazzo ove viene erogato il cibo per i poveri, fra i quali Aristide (Masino), sorge in via del Piaggione a Firenze. Sullo sfondo la Chiesa di San Frediano:


  • B. Legnani • 31/08/20 00:01
    Consigliere - 13833 interventi
    Il ponte sotto il quale, persa la casa, vivono il conte Cellini (Becherelli) e Aristide (Masino) è l’Amerigo Vespucci, a Firenze. Si notano la Pescaia di Santa Rosa e, sullo sfondo, il Campanile della Basilica di Santa Trinita:
     

  • B. Legnani • 1/09/20 00:18
    Consigliere - 13833 interventi
    Il negozio (A) presso il quale Aristide (Masino) svolge dei lavoretti per sbarcare il lunario è in Borgo San Frediano 120-122 a Firenze:
     

  • B. Legnani • 2/09/20 00:17
    Consigliere - 13833 interventi
    La panchina sulla quale Cellini (Becherelli) legge su un giornale che Ara (Fani) tornerà a Firenze per partecipare ad un Gala dell'UNICEF era all'interno dei Giardini di Piazza Giuseppe Poggi a Firenze. Si riconosce sullo sfondo il Ponte alle Grazie:
     



    Ed ecco il muro da più vicino:

  • B. Legnani • 5/09/20 01:43
    Consigliere - 13833 interventi
    La piazza dove Cellini (Becherelli) e Aristide (Masino) parlano del loro presente e del futuro scorrazzando poi scherzosamente è Piazza di Santa Croce a Firenze.
     

  • Zender • 5/09/20 07:56
    Consigliere - 43528 interventi
    Grazie Buono, multizzata.