LOCATION (SEGNALAZIONI) di Grandi Magazzini (1986)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

Agrate Brianza (Monza e Brianza)

I Grandi Magazzini (esterno)

M Agrate Brianza (Monza e Brianza) • Centro Direzionale Colleoni

Il centro davanti al quale Banfi canta e raccoglie l'elemosina con la figlia

Monte Argentario (Grosseto)

Il porto dov'è ormeggiato lo yacht "Mimì" del miliardario gay "amico" di Pozzetto

Roma

Il portone della casa dove abita Marco Salviati (Manfredi)

M Roma • Via Nicola Salvi

la strada dove Pozzetto fa una curva veloce e con l'Ape perde parte del carico

M Roma • Palazzo dei Congressi

Il cornicione dei Grandi Magazzini dove cammina la Parisi miope

Formello (Roma)

La villetta con l'alano dove Pozzetto fa la consegna

M Roma • Carcere di San Michele, ingresso di Porta Portese

Il carcere in cui vengono rinchiusi Turati (Villaggio) e Nardini (Reder)

M Roma • Ospedale Nuovo Regina Margherita, ex Convento di San Cosimato

L'ospedale dove viene portato Evaristo Mazzetti (Montesano)

Paderno Dugnano (Milano)

I Grandi magazzini (parcheggio)

LOCATION (SEGNALAZIONI)

  • Se sai qualcosa dei luoghi in cui è stato girato questo film scrivicelo. Ti sarà sufficiente cliccare qui sotto su RISPONDI, scrivere e inviare. Si può inserire al massimo UNA LOCATION AL GIORNO (sia essa in "da cercare" o qui in "segnalazioni", quindi una in totale). Le successive verranno automaticamente cancellate. Per fare una segnalazione completa (quindi non solo testo) CLICCA QUI per capire come farlo correttamente.
  • Markus • 25/01/09 23:06
    Scrivano - 4805 interventi
    Le location del film sono molte, ne indico una sicura: all'inizio del film (quando si vedono i commessi che mettono a posto le merci e il pubblico entra nell'ipermercato) sono state girate all'interno del CARREFOUR di Paderno Dugnano nei pressi di Milano (tanto per conoscenza il grande magazzino ai tempi delle riprese era denominato EUROMERCATO).



    45°34'27.12"N
    9°10'42.14"E

    Strada Statale 35 dei Giovi - Paderno Dugnano (MI)
    Ultima modifica: 5/06/14 12:39 da Markus
  • Zender • 26/01/09 10:43
    Consigliere - 43922 interventi
    Ecco, credo che il Carrefour in questione sia quello di cui ho aggiunto la foto al post di Markus.
  • Mauro • 13/09/15 11:09
    Disoccupato - 9703 interventi
    Gli interni dei grandi magazzini furono girate nell'ex supermercato Okay di Viterbo
  • Markus • 13/09/15 12:34
    Scrivano - 4805 interventi
    Non metto in dubbio che alcune parti del film siano state girate dentro all'Okay di Viterbo, ma insisto a dire che l'interno (o parte degli interni) sono stati girati all'Euromercato (oggi Carrefour) nei dintorni di Milano (dove tra l'altro vennero per girare gli esterni ad Agrate Brianza).

    I più giovani non se lo possono ricordare, ma noi "vecchi" milanesi sappiamo che per vent'anni l'Euromercato aveva il logo del francese Carrefour (poi, pur restando ancora per qualche anno Euromercato, il logo cambiò). Nel 1986 era ancora nella formula Euromercato con logo Carrefour (oggetto poi di un restyling). Non può essere all'Okay di Viterbo (forse lì girarono la parte con Manfredi?).

    Ecco il logo anni 70/80:



    Occhio al logo!



    ...e la busta della spesa (che ricordo benissimo, visto che da bambino ne avevo la casa piena):






    Ultima modifica: 13/04/20 09:20 da Markus
  • Zender • 13/09/15 12:52
    Consigliere - 43922 interventi
    Se ne era parlato già, Mauro. Di sicuro qualcosa l'han girata appunto dove dice Markus, ma francamente mi pare difficile stabilire quante scene siano di qua e quante di là.
  • Alex74 • 25/09/16 11:27
    Disoccupato - 1 interventi
    Le scene iniziali (il pubblico che entra all'apertura, la guardia giurata che si fa fregare una bicicletta sotto al naso) sono state girate in un ipermercato di concezione moderna, con ampi spazi. Io ho visto il palazzo che ospitava i grandi magazzini Okay di Viterbo (oggi Okay Center) solo su street view: è minuscolo in confronto, al suo interno non poteva certo disporre di simili spazi. Sicuramente a Viterbo sono state girate le scene con Nino Manfredi ed altre (il taccheggiatore della radio, il commesso innamorato di Ornella Muti, Paolo Panelli nei panni del padre di Evaristo Mazzetti, Christian De Sica che "compra" una notte con l'assistente alle vendite) dove si riconoscono chiaramente gli spazi più piccoli, tipici di un grande magazzino di vecchia concezione.
    Ultima modifica: 25/09/16 11:38 da Alex74
  • Markus • 6/04/20 21:39
    Scrivano - 4805 interventi
    Sono certo che l'ufficio di Placido e della segretaria Stefanelli era proprio nella piazzetta usata da Banfi presso il Centro Direzionale Colleoni di Agrate Brianza. Gli infissi marroni e le vetrate fumé sono identiche. Che poi Placido fosse andato ad Agrate Brianza è anche comprovato da una scena con Banfi, quindi mi par proprio di dover affermare che non ho molti dubbi.

    Particolare degli infissi/vetro fumé:







    Oggi (da un video) Agrate Brianza:

    Ultima modifica: 11/04/20 00:51 da Markus
  • Fedemelis • 9/04/20 15:58
    Fotocopista - 1846 interventi
    Come per la busta della spesa dell'Euromercato, anche per i Grandi Magazzini Okay appaiono con il loro nome/logo nel film.


    Credo che il teatro di posa sia stato utilizzato per le scene della prigione.


    Markus ebbe a dire:
    Sono certo che l'ufficio di Placido e della segretaria Stefanelli era proprio nella piazzetta usata da Banfi presso il Centro Direzionale Colleoni di Agrate Brianza.

    Sei sicuro che non sia a Roma? Se ci fai caso quando Placido si alza dalla scrivania e va verso l'uscita si vede sulla destra della porta una mappa di Roma (la stessa è presente quando parla con Boldi) che non credo abbia messo lì il regista.



    Inoltre la porta ha lo stesso stile della porta con la scena di Montesano e i "due papà", non credo che siano andati a Milano per la scena dell'ufficio di Anzellotti.



    Markus ebbe a dire:
    Lista dei principali attori (quantomeno quelli riconoscibili) e relative location dove fecero la/e posa/e.

    Riesci a dividerli per "episodio" dell'attore principale, renderebbe tutto molto più leggibile. Ottimo lavoro comunque.
    Ultima modifica: 9/04/20 16:57 da Fedemelis
  • Markus • 9/04/20 17:52
    Scrivano - 4805 interventi
    Forse mi sono spiegato male. Non metto in dubbio che gli uffici siano a Roma (l'ho scritto, anche se per ora non sappiamo dove), ho però notato che la finestra, fatalità, ha la stessa identica fattezza di quelle di Agrate Brianza, dove peraltro Placido girò comprovatamene delle scene (si sarà portato la moglie? Chissà). Parlo proprio di quella scena, non altre. Le finestre durante il film sono sempre coperte dalla tende. Il dubbio resterà.
  • Mauro • 9/04/20 19:21
    Disoccupato - 9703 interventi
    Markus, e se gli uffici fossero quelli dei Grandi Magazzini Okay di Viterbo?
  • Markus • 9/04/20 19:36
    Scrivano - 4805 interventi
    Mauro ebbe a dire:
    Markus, e se gli uffici fossero quelli dei Grandi Magazzini Okay di Viterbo?

    Se parli degli uffici in generale (non scena finestra) potrebbe essere. Però una certezza non l'abbiamo. Con gli interni è sempre un caos avere delle conferme.
    Ultima modifica: 9/04/20 19:40 da Markus
  • Markus • 9/04/20 19:37
    Scrivano - 4805 interventi
    Lista dei principali attori/caratteristi e corrispondenti location dove si fecero le pose del film

    Legenda:

    - Con la barra: l'una, l'altra o entrambe (esclude però le restati location)
    - Con la virgola: entrambe
    - Paderno Dugnano: c/o "Euromercato" (oggi Carrefour)
    - Agrate Brianza: c/o "Centro direzionale Colleoni"
    - Viterbo: c/o "Grandi Magazzini Okay"
    - Roma: uffici GM, interni vari (teatri di posa Cinecittà), magazzino giocattoli e scene Villaggio/Reder ("Rocco Giocattoli", Roma).
    - Grottaferrata: Grand Hotel Villa Fiorio

    EPISODIO “MONTESANO”:

    Enrico Montesano: Viterbo, Roma, Grottaferrata
    Laura Antonelli: Roma, Grottaferrata
    Alessandro Haber: Roma/Viterbo, Grottaferrata
    Gianni Bonagura: Roma
    Paolo Panelli: Roma, Viterbo
    Massimo Ciavarro: Roma, Viterbo

    EPISODIO “PLACIDO”:

    Michele Placido: Agrate Brianza, Roma
    Simonetta Stefanelli: Roma/Agrate Brianza


    EPISODIO “BOLDI”:

    Massimo Boldi: Paderno Dugnano, Roma/Agrate Brianza
    Sabrina Salerno: Paderno Dugnano
    Teo Teocoli: Paderno Dugnano
    Alessandra Panelli: Roma/Paderno Dugnano
    Dino Cassio: Roma/Paderno Dugnano
    Massimo Buscemi: Paderno Dugnano
    Daniela Piperno: Paderno Dugnano
    Vincenzo De Toma: Paderno Dugnano
    Massimo Pongolini: Paderno Dugnano

    EPISODIO “POZZETTO”:

    Renato Pozzetto: Roma, Formello e Marina di Cala Galera all'Argentario
    Victor Cavallo: Roma, Marina di Cala Galera all'Argentario
    Franco Fabrizi: Marina di Cala Galera all'Argentario
    Iaia Forte: Roma
    Peppe Lanzetta: Roma
    Giulia Scutilli: Formello

    EPISODIO “BANFI”:

    Lino Banfi: Agrate Brianza
    Rosanna Banfi: Agrate Brianza

    EPISODIO “MANFREDI”:

    Nino Manfredi: Roma, Viterbo
    Leo Gullotta: Roma, Viterbo
    Mattia Sbragia: Viterbo
    Luciano Bonanni: Viterbo

    EPISODIO “DE SICA”:

    Christian De Sica: Paderno Dugnano, Viterbo/Roma
    Antonella Vitale: Paderno Dugnano, Viterbo/Roma

    EPISODIO “VILLAGGIO”:

    Paolo Villaggio: Roma
    Gigi Reder: Roma
    Ennio Antonelli: Roma
    Ugo Bologna: Roma

    EPISODIO “MUTI”:

    Ornella Muti: Viterbo
    Claudio Botosso: Viterbo
    Riccardo Rossi: Viterbo

    EPISODIO “PARISI”:

    Heather Parisi: Agrate Brianza, Roma

    ALTRI:

    Claudio Boldi: Paderno Dugnano
    Francesca Dellera: Agrate Brianza
    Bruno Di Luia: Roma/Viterbo
    Gianni Franco: Paderno Dugnano
    Pietro Ghislandi: Paderno Dugnano
    Memo Dittongo: Paderno Dugnano
    Marco Giallini: Roma
    Andrew Omokaro: Paderno Dugnano
    Ultima modifica: 10/04/20 08:49 da Markus