LOCATION DA CERCARE di Il giudizio universale (1961)

LOCATION DEL FILM GIÀ TROVATE

M Napoli • Palazzo dello Spagnolo

Il palazzo dove abita il ragazzino che ha tirato un pomodoro in testa a Gassman

M Napoli • Il palazzo di Via Toledo angolo Via dei Pellegrini

La terrazza di casa di Giorgio (Paolo Stoppa)

M Napoli • Hotel Excelsior

L'albergo dove lavora Nino Manfredi

M Napoli • Teatro San Carlo

Il teatro dove Franco e Ciccio cercano lavoro come "guardaportone"

M Napoli • Galleria Principe di Napoli

Fernandel corteggia la donna.

M Napoli • Rampe San Marcellino

La strada dove si svolge il frammento con Modugno che canta e disturba

Napoli

Fernandel comincia a pedinare una donna

M Napoli • Piazza S.Maria della Fede

La piazza dove finalmente la pioggia comincia ad attenuarsi

M Napoli • Molo Angioino

Il molo dove Sordi se ne va dopo aver imbarcato i bambini che saranno adottati in America

Napoli

La strada dove Cimmino (Gassman) assiste al carro funebre che svolta a destra

Napoli

Il vico della festa finale per lo scampato pericolo del diluvio

Napoli

La piazza dove la gente corre per cercare un riparo al diluvio

M Napoli • Salita di Mauro

La scalinata dove una donna torna indietro per salvare la figlia

Napoli

La salita dove prima del diluvio l'accalappiacani non catturerà il cagnolino

Napoli

La strada dove il Gassman incontra Rascel e gli regala un cappello

Napoli

La strada dove il marchese Cimino (Gassman) riceve un pomodoro in testa

Napoli

Il lungomare dove Gassman passa tra la gente che discute su cosa avverrà dopo l'apocalisse

Napoli

Il balcone dove avviene lo scambio di bigliettini tra Giovanna e il suo innamoratino

M Napoli • Scala Montesanto

La scala dove si snoda la processione della gente in festa appena passato il diluvio

Napoli

Il negozio di calzature dove Luca (Sergio Jossa) compra le scarpe nuove

M Napoli • Fontana del Sebeto

La fontana davanti alla quale il Pazzariello festeggia con gli scugnizzi la fine del diluvio

LOCATION DA CERCARE

  • Se vuoi sapere dov'è girata qualche scena di questo film, posta il fotogramma descrivendo la scena in cui si vede. Si può inserire al massimo UNA LOCATION AL GIORNO (sia esso in "segnalazioni" o qui in "da cercare", quindi una in totale). I post dopo il primo verranno automaticamente cancellati.
  • Neapolis • 19/12/11 17:26
    Fotocopista - 2077 interventi
    L'edicola sacra dove il mercante di bambini (Alberto Sordi) cerca riparo dal diluvio e si pente delle sue nefandezze.


    Ultima modifica: 5/08/13 20:21 da Zender
  • Neapolis • 5/08/13 14:34
    Fotocopista - 2077 interventi
    Zender ecco quello che per me, al momento, rappresenta il Sacro Graal delle location Napoletane. Alberto Sordi in una delle sue migliori interpretazioni di sempre. Siamo sicuramente a Napoli.





    Ultima modifica: 30/10/17 11:59 da Neapolis
  • Zender • 5/08/13 20:32
    Consigliere - 43742 interventi
    Ottimo Neapolis! Effettivamente molto bella!
  • Neapolis • 9/08/13 17:36
    Fotocopista - 2077 interventi
    Personalmente ritengo per una questione tecnica, che dovrebbe trovarsi nelle stesse zone dove sono state girate le altre scene del diluvio (Credo tutta la zona circostante il rione Sanità).
  • Neapolis • 29/10/17 18:57
    Fotocopista - 2077 interventi
    Copertina della colonna sonora che lascia immaginare che l'edicola sia posticcia

    Ultima modifica: 4/12/17 09:18 da Zender
  • Fedemelis • 26/11/19 08:05
    Fotocopista - 1792 interventi
    Qui un sito interessante...

    http://www.chieracostui.com/costui/lettini/docs/edsearch_results.asp?page=1&luogo=Napoli&dosearch=yes
  • Nemesi • 26/11/19 15:43
    Disoccupato - 1521 interventi
    Fedemelis ebbe a dire:
    Qui un sito interessante...

    http://www.chieracostui.com/costui/lettini/docs/edsearch_results.asp?page=1&luogo=Napoli&dosearch=yes


    Ho le foto delle edicole votive di quasi tutta la città (periferia esclusa) e quella non è mai saltata fuori.
    Il che ci sta: se non era un'edicola di scena, può essere scomparsa, come tante altre a Napoli.
    Il fatto è che non sono mai apparentemente incappato in quella strada; penso che mi sarei ricordato di uno scorcio simile.