IN TV/SATELLITE di Un fidanzato per mia moglie (2014)

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/05/14 DAL BENEMERITO MARKUS
    POI DAVINOTTATO IL GIORNO 11/05/14
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film:
    Tarabas
  • Non male, dopotutto:
    Markus, Marcel M.J. Davinotti jr.
  • Mediocre, ma con un suo perché:
    Gabrius79, Galbo, Lou
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c’è:
    Piero68
  • Gravemente insufficiente!:
    Dengus

IN TV/SATELLITE

  • Per segnalare il passaggio in tv seguite le istruzioni scritte qui sopra nel modulo di segnalazione. Se volete semplicemente rispondere cliccate su RISPONDI.
  • Buiomega71 • 27/09/16 20:31
    Pianificazione e progetti - 21918 interventi
    Mercoledì 5 OTTOBRE ore 21:15 su RAI 1
    Dice Markus: Ormai è palese che il nostro cinema, per cercare di colmare la drammatica penuria d’idee e di autori, è sempre più alla ricerca di successi internazionali da replicare in salsa italica; ecco dunque quest’ennesimo e un po’ impersonale rifacimento che si snoda in una sceneggiatura a tratti arzigogolata ma che in definitiva poggia le basi sul meccanismo della pochade e di un vago sentimentalismo
  • Ruber • 24/01/18 01:00
    Compilatore d’emergenza - 8970 interventi
    Mercoledì 24 GENNAIO ore 21:15 su RAI 2
    Dice Markus: Ormai è palese che il nostro cinema, per cercare di colmare la drammatica penuria d’idee e di autori, è sempre più alla ricerca di successi internazionali da replicare in salsa italica; ecco dunque quest’ennesimo e un po’ impersonale rifacimento che si snoda in una sceneggiatura a tratti arzigogolata ma che in definitiva poggia le basi sul meccanismo della pochade e di un vago sentimentalismo
  • Caesars • 11/02/20 09:14
    Scrivano - 10722 interventi
    Giovedì 13 FEBBRAIO ore 00:45 su RAI 2
    Funziona nella prima parte grazie alla buona caratterizzazione dei personaggi e alla simpatia della Cucciari che trova un carattere affine alle sue corde comiche e un buon feeling con il coprotagonista Kessisoglu. L’entrata in scena del personaggio de il falco corrisponde ad un cambio di passo segnato da poche idee e dalla ripetitività delle situazioni. [Galbo]