Passaggi tv di Regali da uno sconosciuto - The gift - Film (2015)

IN TV/SATELLITE

  • Per segnalare il passaggio in tv seguite le istruzioni scritte qui sopra nel modulo di segnalazione. Se volete semplicemente rispondere cliccate su RISPONDI.
  • Mco • 28/04/17 17:57
    Scrivano - 9951 interventi
    Sabato 29 APRILE ore 03:20 su *SKY CINEMA 1
    Così Ira72: Trama, trailer e titolo ti fanno esclamare: "ancora?!" E invece no! Non c'è nulla di prevedibile in questo film, a incominciare dal movente (finalmente si parla di bullismo) fino al gran finale spiazzante. Un altro punto a favore del regista è l'essersi concentrato sulle personalità dei protagonisti, ben sviluppandole psicologicamente. I colpi di scena non mancano e la tensione è palpabile e costante. Niente splatter, il filo conduttore è mentale, perché è nella mente di Edgerton (attore, sceneggiatore e regista) che si cela un piano meditato per anni.
  • Mco • 13/12/17 12:43
    Scrivano - 9951 interventi
    Giovedì 14 DICEMBRE ore 03:15 su *SKY MAX
    Così Ira72: Trama, trailer e titolo ti fanno esclamare: "ancora?!" E invece no! Non c'è nulla di prevedibile in questo film, a incominciare dal movente (finalmente si parla di bullismo) fino al gran finale spiazzante. Un altro punto a favore del regista è l'essersi concentrato sulle personalità dei protagonisti, ben sviluppandole psicologicamente. I colpi di scena non mancano e la tensione è palpabile e costante. Niente splatter, il filo conduttore è mentale, perché è nella mente di Edgerton (attore, sceneggiatore e regista) che si cela un piano meditato per anni.
  • Mco • 31/01/18 12:18
    Scrivano - 9951 interventi
    Giovedì 1 FEBBRAIO ore 04:25 su *SKY MAX
    Così Ira72: Trama, trailer e titolo ti fanno esclamare: "ancora?!" E invece no! Non c'è nulla di prevedibile in questo film, a incominciare dal movente (finalmente si parla di bullismo) fino al gran finale spiazzante. Un altro punto a favore del regista è l'essersi concentrato sulle personalità dei protagonisti, ben sviluppandole psicologicamente. I colpi di scena non mancano e la tensione è palpabile e costante. Niente splatter, il filo conduttore è mentale, perché è nella mente di Edgerton (attore, sceneggiatore e regista) che si cela un piano meditato per anni.
  • Buiomega71 • 3/07/18 19:07
    Pianificazione e progetti - 24621 interventi
    Lunedì 9 LUGLIO ore 21:15 su RAI 3
    Sopravvalutato thrillerino dalla vendetta macchinosa e ben poco emozionante (nonchè cervellotica). Per chi scrive un'occasione sprecata, ai più è piaciuto. Chapeau
  • Nicola81 • 9/10/18 10:30
    Contratto a progetto - 652 interventi
    Domenica 14 OTTOBRE ore 21:05 su RAI 4
    Intrigante thriller psicologico che, pur partendo da un soggetto piuttosto abusato, riesce a non scivolare nello scontato proponendo anzi un'interessante inversione dei ruoli vittima/carnefice. Edgerton (che si ritaglia anche l'insidioso ruolo del persecutore) governa piuttosto bene la tensione pur senza ricorrere né a scene madri né a clamorosi colpi di scena, ma limitandosi a raccontare correttamente una storia costruita piuttosto bene. Buone le prove degli attori.
    Ultima modifica: 9/10/18 10:31 da Nicola81
  • Gestarsh99 • 30/01/20 22:59
    Vice capo scrivano - 21549 interventi
    Venerdì 31 GENNAIO ore 21:10 su RAI MOVIE
    Thriller apparantemente convenzionale ma svelto, moralmente vibrante, tecnicamente e attorialmente senza fronzoli né sbavature e abile nell'ottenere il massimo da un soggetto semplice e stravisto pur senza uscire dal seminato.[Deepred89]
  • Gestarsh99 • 7/10/21 20:34
    Vice capo scrivano - 21549 interventi
    10/10/21 ore 01:10 su Rai 4
    "Le premesse sono quelle solite della coppietta felice insidiata da un elemento estraneo che si insinua con l'inganno dentro il focolare domestico, però il film di Edgerton, attore di una certa fama qui al suo esordio come regista di un lungometraggio, spariglia le carte in tavola, trasformando così un thriller come tanti altri in un resa dei conti coinvolgente che mescola i ruoli codificati di vittima e carnefice. Qualche sottolineatura di troppo nel finale non inficia il bel risultato complessivo di un film ben fatto e ben interpretato. "
    Daniela
  • Gestarsh99 • 10/03/22 21:40
    Vice capo scrivano - 21549 interventi
    13/03/22 ore 02:40 su Rai 4
    "Troppo attoriale, noioso e anche un po' snob. Inizia bene e la Hall echeccia con disinvoltura la Rosemary Woodhouse polanskiana, così come è ben reso il labile confine tra cattiveria e generosità (e ruoli che si invertono), non ultimo un prefinale hanekiano in stile Alexandra's project. Poi, però, il gioco si rompe e lo yuppismo, la ricca borghesia, la maternità, le liti tra marito e moglie e l'ospite indesiderato arrancano nei cliché e nel tedio. Preferisco quando lo stalker dà di matto che queste vendettine pseudo cervellotiche. Deludente.
    MEMORABILE: La Hall che sente rumori in casa versa l'integratore e poi sviene; Edgerton che mima gli elicotteri di Apocalypse Now; La maschera di scimmia."
    Buiomega71