IN TV/SATELLITE di La nonna Sabella (1957)

IN TV/SATELLITE

  • Per segnalare il passaggio in tv seguite le istruzioni scritte qui sopra nel modulo di segnalazione. Se volete semplicemente rispondere cliccate su RISPONDI.
  • B. Legnani • 2/07/09 16:18
    Consigliere - 14253 interventi
    Sabato 11 LUGLIO ore 09:00 su RAI 3
    Renato loda una "divertente commedia Anni Cinquanta con l'irrefrenabile Tina Pica protagonista". Dirige Risi.
  • B. Legnani • 22/07/10 14:45
    Consigliere - 14253 interventi
    Sabato 31 LUGLIO ore 09:00 su RAI 1
    Commedia strapaesana modesta: la si vede tuttavia volentieri per la pulizia della confezione e soprattutto per la simpatia degli interpreti, a aprtire dalla vecchietta terribile dalla voce baritonale. A confrontarla con i prodotti "medi" che il cinema nostrano produce oggi, ci fa la sua bella figura. [Daniela]
  • B. Legnani • 2/06/11 19:02
    Consigliere - 14253 interventi
    Domenica 5 GIUGNO ore 15:05 su RAI 3
    Commedia strapaesana modesta: la si vede tuttavia volentieri per la pulizia della confezione e soprattutto per la simpatia degli interpreti, a aprtire dalla vecchietta terribile dalla voce baritonale. A confrontarla con i prodotti "medi" che il cinema nostrano produce oggi, ci fa la sua bella figura. [Daniela]
  • Buiomega71 • 16/07/13 09:36
    Pianificazione e progetti - 22877 interventi
    Lunedì 22 LUGLIO ore 10:30 su RAI 3
    Dice IlLegnani: Renato loda una "divertente commedia Anni Cinquanta con l'irrefrenabile Tina Pica protagonista". Dirige Risi.
  • Buiomega71 • 6/01/15 10:00
    Pianificazione e progetti - 22877 interventi
    Sabato 17 GENNAIO ore 08:40 su RAI 3
    Dice IlLegnani: Renato loda una "divertente commedia Anni Cinquanta con l'irrefrenabile Tina Pica protagonista". Dirige Risi.
  • Lodger • 26/03/18 10:50
    Magazziniere - 1500 interventi
    Domenica 1 APRILE ore 07:35 su RAI MOVIE
    Garbata commedia anni '50 con un cast capitanato da una effervescente Tina Pica all'apice della propria carriera. La coppia Palumbo-De Filippo è tenera e divertente, Stoppa spumeggiante, Rascel in versione parroco è tenuto a briglia corta. Noiosa la storiella fra Salvatori e una bella Koscina. Gustosa ma poco utilizzata la giovane Rossella Como. Pur con qualche sbavatura il film si lascia tranquillamente vedere. [Gabrius79]
  • Caesars • 17/09/18 11:23
    Scrivano - 13192 interventi
    Domenica 23 SETTEMBRE ore 07:45 su RAI MOVIE
    L'impareggiabile maschera di Tina Pica trova nel carattere della terribile e dispotica nonna Sabella un personaggio perfetto. È in effetti lei il centro pulsante del film, che però Risi sa dotare di altri centri minori dotati di autonoma luce, sia narrativi che interpretativi. Una commedia leggera leggera, ma gustosa e divertente. [Pigro]
  • Lodger • 9/12/18 13:03
    Magazziniere - 1500 interventi
    Domenica 16 DICEMBRE ore 07:20 su RAI MOVIE
    Commedia tipica del periodo, molto frizzante e divertente, con classica ambientazione paesana e girandola di situazioni amorose. Esplosiva Tina Pica, vero motore comico del film, affiancata dal sempre impeccabile Peppino, dalla brava Dolores Palumbo e da uno Stoppa sopra le righe (e un Rascel stranamente sotto). Si ride spesso, soprattutto nella seconda parte e alcune situazioni grottesche sono memorabili (il fidanzamento lungo 20 anni). Buona la regia del primo Risi. [Rambo90]
  • Caesars • 18/11/19 09:18
    Scrivano - 13192 interventi
    Mercoledì 20 NOVEMBRE ore 11:00 su RAI MOVIE
    Quest'opera di Risi è fortemente ancorata al personaggio interpretato da Tina Pica, assoluta mattatrice della storia. La sceneggiatura non è granchè ma gli interpreti sono simpatici e alla fine l'opera è certamente vedibile pur se non memorabile. [Galbo]
  • Caesars • 17/06/21 10:04
    Scrivano - 13192 interventi
    18/06/21 ore 09:00 su Rai Movie
    "Divertente commedia anni '50 con l'irrefrenabile Tina Pica protagonista. Ebbe un discreto successo in sala e generò addirittura un séguito, pure se di minor impatto. Il personaggio della Pica, arcigna vecchietta dal carattere impossibile che soggioga tutti quanti, è indubbiamente quello che rimane più impresso... Ma in generale il film è ben scritto (tratto da un romanzo di Pasquale Festa Campanile, che lo ha anche co-sceneggiato), ben recitato da un cast di ottimo livello e, soprattutto, diverte."
    Renato