DISCUSSIONE GENERALE di Vampires (1998)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Poppo • 8/03/16 22:14
    Galoppino - 422 interventi
    Devo assolutamente rivedere questo film di cui ho un ricordo un po' stupido/stupito, forse falsato dal successivo Ghosts of Mars o non so da che altro.

    Ricordo una presentazione di Enrico Ghezzi per Fuori Orario che mi lasciò di sasso: disse cose che non avrei mai pensato di associare a quel film. E questo mi conferma che troppo spesso guardiamo ma non vediamo (o anche che ghezzi vede cose che noi umani non potremmo immaginare...)

    Qualcuno ricorda l'intervento di Ghezzi su F.O.?
    Ultima modifica: 8/03/16 22:15 da Poppo
  • Raremirko • 8/03/16 22:26
    Addetto riparazione hardware - 3629 interventi
    Poppo ebbe a dire:
    Devo assolutamente rivedere questo film di cui ho un ricordo un po' stupido/stupito, forse falsato dal successivo Ghosts of Mars o non so da che altro.

    Ricordo una presentazione di Enrico Ghezzi per Fuori Orario che mi lasciò di sasso: disse cose che non avrei mai pensato di associare a quel film. E questo mi conferma che troppo spesso guardiamo ma non vediamo (o anche che ghezzi vede cose che noi umani non potremmo immaginare...)

    Qualcuno ricorda l'intervento di Ghezzi su F.O.?



    Mmmmmmm, può avere a che fare con la "vampirizzazione del cinema", e citò pure le vhs, vero?
  • Poppo • 9/03/16 12:16
    Galoppino - 422 interventi
    No. Si faceva riferimento ai corpi dei vampiri trascinati in esterno, sotto il sole, e che come pellicole cinematografiche sovraesposte al calore/luce prendevano fuoco.

    In sostanza il cinema portato allo scoperto. Un po' come il discorso di ieri sul cinema hard, che se portato allo scoperto produce combustione istantanea.

    Sicuramente Ghezzi ne avrà scritto da qualche parte. Non so se esiste una raccolta di scritti degli ultimi 15 anni. Io sono fermo a "Paura e Desiderio".
  • Schramm • 9/03/16 13:07
    Risorse umane - 6789 interventi
    Poppo ebbe a dire:
    Sicuramente Ghezzi ne avrà scritto da qualche parte. Non so se esiste una raccolta di scritti degli ultimi 15 anni. Io sono fermo a "Paura e Desiderio".

    da allora sono usciti:

    -cose (mai) dette - fuori orario di fuori orario (librorale), una raccolta con cd audio allegato, a mio gusto troppo striminzita e ragionata delle presentazioni di fuori orario da che è iniziato al 1996. è un'ìdea che peraltro mi frullava da un po' (prima) nella testa, perché a pochi minuti da me abita una professoressa di storia del cinema che ha certosinamente videoregistrato ogni puntata di f.o. dall'88 in poi. la mia idea era pià massiva ed enciclopedica, con una trascrizione di tutte le puntate. poi un po' per essere stato preceduto e un po' perché la suddetta professoressa non dava granché disponibilità, ma soprattutto per l'immane impresa da 1000 e una pagina, ho accantonato ogni proposito.

    -oro solubile, un incredibile meta-romanzo ormai irrecuperabile e fuori catalogo quasi sul nascere

    -stati di cinema. festivalossessione, raccolta di alcuni scritti dei festival da lui organizzati o anche solo testimoniati

    una raccolta complessiva di tutti gli scritti successivi a paura e desiderio credo proprio che comporterebbe l'equivalente di una treccani.
    Ultima modifica: 9/03/16 13:18 da Schramm
  • Raremirko • 9/03/16 21:55
    Addetto riparazione hardware - 3629 interventi
    Poppo ebbe a dire:
    No. Si faceva riferimento ai corpi dei vampiri trascinati in esterno, sotto il sole, e che come pellicole cinematografiche sovraesposte al calore/luce prendevano fuoco.

    In sostanza il cinema portato allo scoperto. Un po' come il discorso di ieri sul cinema hard, che se portato allo scoperto produce combustione istantanea.

    Sicuramente Ghezzi ne avrà scritto da qualche parte. Non so se esiste una raccolta di scritti degli ultimi 15 anni. Io sono fermo a "Paura e Desiderio".




    Io ricordavo comunque che lui avesse usato tale espressione, ma magari l'ha fatto un'altra volta.

    Molto interessante.
  • Raremirko • 9/03/16 22:00
    Addetto riparazione hardware - 3629 interventi
    Schramm ebbe a dire:
    Poppo ebbe a dire:
    Sicuramente Ghezzi ne avrà scritto da qualche parte. Non so se esiste una raccolta di scritti degli ultimi 15 anni. Io sono fermo a "Paura e Desiderio".

    da allora sono usciti:

    -cose (mai) dette - fuori orario di fuori orario (librorale), una raccolta con cd audio allegato, a mio gusto troppo striminzita e ragionata delle presentazioni di fuori orario da che è iniziato al 1996. è un'ìdea che peraltro mi frullava da un po' (prima) nella testa, perché a pochi minuti da me abita una professoressa di storia del cinema che ha certosinamente videoregistrato ogni puntata di f.o. dall'88 in poi. la mia idea era pià massiva ed enciclopedica, con una trascrizione di tutte le puntate. poi un po' per essere stato preceduto e un po' perché la suddetta professoressa non dava granché disponibilità, ma soprattutto per l'immane impresa da 1000 e una pagina, ho accantonato ogni proposito.

    -oro solubile, un incredibile meta-romanzo ormai irrecuperabile e fuori catalogo quasi sul nascere

    -stati di cinema. festivalossessione, raccolta di alcuni scritti dei festival da lui organizzati o anche solo testimoniati

    una raccolta complessiva di tutti gli scritti successivi a paura e desiderio credo proprio che comporterebbe l'equivalente di una treccani.



    Mai sentiti, ma comunque segno.
  • Caveman • 6/12/18 11:26
    Magazziniere - 358 interventi
    Filmone da riscoprire questo Vampires!