DISCUSSIONE GENERALE di The eagle (2011)

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/03/11 DAL BENEMERITO JANDILEIDA
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema:
    Furetto60, Lucius
  • Davvero notevole!:
    Jena
  • Non male, dopotutto:
    Galbo
  • Mediocre, ma con un suo perché:
    Piero68, Puppigallo, Capannelle, Daniela
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c’è:
    Nando
  • Gravemente insufficiente!:
    Jandileida

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Raremirko • 12/06/18 20:53
    Addetto riparazione hardware - 3571 interventi
    Un film discreto, da certi sopravvalutato e da altri sottovalutato, che, credo, si prenda pure qualche libertà a livello storico/contenutistico.

    Non è malaccio, risulta ben interpretato e si lascia vedere, ma MacDonald ha fatto di meglio.
  • Capannelle • 5/01/19 01:05
    Scrivano - 2549 interventi
    Durante le riprese Channing Tatum si bruciò il pene. Non vi sto prendendo in giro: https://gayburg.blogspot.com/2010/01/channing-tatu-in-ospedale-per-lustione.html

    Domani il voto ad un film e ad una storia da non prendere troppo sul serio.
  • Lucius • 11/01/19 21:25
    Scrivano - 8357 interventi
    Per quanto mi riguarda un regista con una filmografia di tutto rispetto e un'opera di grande valore filmico, dal romanzo della Sutcliff, scrittrice pluripremiata.
    Ultima modifica: 12/01/19 15:56 da Lucius
  • Capannelle • 11/01/19 21:53
    Scrivano - 2549 interventi
    E' come è stata congegnata la storia che non si fa prendere sul serio.
    Quando l'epilogo del film fa comparire una gruppo di reduci romani venuti da chissà dove i quali, combattendo con un numero doppio di giovani e allenati selvaggi, hanno poi la meglio qualche dubbio viene.
    Oppure quando il protagonista, prigioniero della stessa tribù, non viene legato o incatenato tanto che nella notte riesce a trafugare la famosa aquila.

    Per il resto si fa vedere, infatti a mia moglie è piaciuto e gli avrebbe dato altro voto.
  • Lucius • 11/01/19 23:03
    Scrivano - 8357 interventi
    Saggia donna :)