DISCUSSIONE GENERALE di The baron (2011)

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/12/14 DAL BENEMERITO COTOLA
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film:
    Cotola

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Funesto • 24/11/18 15:10
    Call center Davinotti - 1419 interventi
    Non vorrei dire una fesseria ma mi pare di ricordare che questo film sia stato girato nel '43 e Salazar ne ordinò la distruzione per qualche delirante motivo. Nel 2005 vennero ritrovate due copie sopravvissute e restaurate, e il film uscì nel 2011. Quindi in realtà il film è del '43. Ammetto comunque il film non l'ho ancora visto.
  • Funesto • 24/11/18 15:13
    Call center Davinotti - 1419 interventi
    O forse è un remake? Uhm...
  • Zender • 24/11/18 17:53
    Consigliere - 43533 interventi
    Se indaghi e passi dalla possibile, eventuale "fesseria" a una parvenza di certezza lo mettiamo nelle note, altrimenti tocca aspettare qualche fonte certa :)
  • Funesto • 24/11/18 18:09
    Call center Davinotti - 1419 interventi
    Il problema è appunto che si sentono tutte campane differenti su questo film. Indago meglio e faccio sapere, è appunto per questo dubbio che ho che ho scritto qui in DISC. GEN..
  • Funesto • 24/11/18 21:24
    Call center Davinotti - 1419 interventi
    http://www.rtp.pt/cinemax/?t=O-Barao-um-filme-raro-no-cinema-portugues.rtp&article=4769&visual=2&layout=7&tm=14


    "O Barão, ispirato all’opera di Branquinho da Fonseca, è un remake neuro-gotico, espressionista, di un film fantasma. Durante la Seconda Guerra Mondiale una compagnia americana di pellicole di serie B si rifugiò a Lisbona. Nel 1943 la produttrice Valerie Newton sposò un attore portoghese che gli tradusse il racconto di da Fonseca, O Barão, riguardante un tiranno che terrorizzava la popolazione delle montagne di Barroso. Valerie vide nel testo del potenziale per un film di matrice draculesca. Girarono in segreto in una fabbrica di Barreiro (vicino Setúbal, ndr.): di giorno si filmava la versione americana, di notte quella portoghese. La Polizia Internazionale e della Difesa dello Stato seppe dell’esistenza del film e ordinò di distruggere i negativi. L’equipe tecnica fu rimpatriata e gli attori portoghesi deportati nel campo di concentramento di Tarrafal (Capo Verde, ndr.). Morirono sotto la tortura della “padella”, una recinzione nella quale bruciavano vivi i prigionieri. Nel 2005 sono stati scoperte due bobine e il copione del film negli archivi del cineclub di Barreiro; il regista Edgar Pêra si avventura così nel remake, riproducendo l’opera originale.”

    In effetti leggo nel cast due nomi di attori che conosco (la Albuquerque e Melo) che sono nati negli anni '60, per cui infatti era impossibile che fossero gli effettivi protagonisti di questo film inserito da Cotola.
    Questa storia non la conoscevo così nei particolari e mi ha sconvolto O.o non ricordavo che la dittatura salazarista fosse arrivata mai a tanto, sinceramente.
  • Funesto • 24/11/18 21:37
    Call center Davinotti - 1419 interventi
    La schiaffo in curiosità sta cosa, che ne dici Zender? :D
    Comunque il 4 dicembre vado in Portogallo due settimane, indagherò oltre sul film ;)
  • Zender • 25/11/18 07:56
    Consigliere - 43533 interventi
    Molto curiosa, come storia. Beh, a questo punto aspettiamo che indaghi bene sulla cosa e poi schiaffiamo tutto di là, direi.
  • Cotola • 2/12/18 22:32
    Consigliere avanzato - 3629 interventi
    Scusandomi per il ritardo nella risposta, vi dico che non ne sapevo nulla e ringrazio Funesto per la notizia che cercherò di approfondire se troverò ovviamente informazioni.
  • Funesto • 3/12/18 17:09
    Call center Davinotti - 1419 interventi
    Figurati Cotola, stanotte ci vado di persona in Portogallo e qualcosa di più la verrò a sapere ^^