DISCUSSIONE GENERALE di Shin Godzilla (2016)

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/04/17 DAL BENEMERITO DANIELA
    POI DAVINOTTATO IL GIORNO 22/01/18
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole!:
    Fabbiu
  • Quello che si dice un buon film:
    Daniela, Jena, Schramm
  • Non male, dopotutto:
    Von Leppe, Puppigallo
  • Mediocre, ma con un suo perché:
    Minitina80

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Daniela • 7/04/17 13:26
    Consigliere massimo - 5068 interventi
    I filo-godzilliani non possono perderselo questo Shin Godzilla, che vorrebbe dire "Il vero Godzilla" oppure "Il Dio Godzilla".

    A me ha spiazzato alquanto per via del regista che è l'ideatore della serie Evangelion.
    Mi aspettavo tante mazzate e distruzioni e certo ci sono - soprattutto in una lunga sequenza centrale - ma molto meno del previsto. La maggior parte della pellicola è dedicata infatti - anche al di là del necessario per far capire il concetto - a sedute di governo, incontri inter-ministeriali, gabinetti di crisi, dibattiti fra esperti, rimpalli decisionali e cose del genere.
    E una cosa salta agli occhi: l'incapacità di prendere decisioni rapide e la riluttanza ad assumersi responsabilità dirette, anche al di là delle buone intenzioni individuali.
    Qui si vede in azione il radioattivo Godzilla ma il pensiero corre inevitabilmente ad un'altra emergenza radioattiva, questa reale, con la quale il Giappone ha dovuto fare i conti solo cinque anni fa e che tuttora è in corso.
    Il risultato è un film d'azione curiosamente statico - anche Godzilla sembra muoversi al rallentatore, al pari degli umani - a parte le sequenze finali in cui giocoforza bisogna darsi una smossa per chiudere la storia (anche se in modo provvisorio, come lascia intendere la bella inquadratura della coda della creatura, che è poi la cosa più suggestiva di tutta la pellicola).

    E' un film molto ideologico, in cui non trovano spazio parentesi di alleggerimento e neppure divagazioni romantiche - cosa che lo differenzia nettamente dai due blockbuster americani ed anche dalla maggior parte dei fanciulleschi epigoni nipponici del primo Godzilla del 1954, anche questo serissimo e con chiari riferimenti politici.
    Ultima modifica: 9/05/17 08:51 da Daniela
  • Daniela • 6/07/17 16:38
    Consigliere massimo - 5068 interventi
    Passaggio lampo nei cinema italiani per Shin Godzilla, campione d'incassi in Giappone e non solo. La proiezione in un numero ristretto di sale è stata programmata per soli tre giorni: 3, 4 e 5 luglio.
    Che commentare? complimenti ai distributori!
    :o(
  • Raremirko • 9/07/17 00:24
    Addetto riparazione hardware - 3449 interventi
    Credo sia il terzo Godzilla moderno, contando Emmerich e l'altro...
  • Puppigallo • 15/11/17 21:12
    Scrivano - 502 interventi
    Vero Daniela, ciò che fa parte della coda mi ha spiazzato.
  • Daniela • 15/11/17 21:29
    Consigliere massimo - 5068 interventi
    Puppigallo ebbe a dire:
    Vero Daniela, ciò che fa parte della coda mi ha spiazzato.

    La coda è... un colpo di coda geniale, a mio parere ;o)
  • Puppigallo • 15/11/17 22:24
    Scrivano - 502 interventi
    Mi accodo
  • Poppo • 4/12/17 13:53
    Galoppino - 418 interventi
    In coda dico che è stato il mio primo Godzilla!
  • Daniela • 4/12/17 14:26
    Consigliere massimo - 5068 interventi
    Poppo ebbe a dire:
    In coda dico che è stato il mio primo Godzilla!

    Chissà se il primo Godzilla e' come il primo amore che non si scorda mai...
    Io ho perso il conto fra godzilli nippo doc, compresi figli e mostri confratelli, e godzilli made in Usa.
  • Poppo • 6/12/17 11:38
    Galoppino - 418 interventi
    Io, al contrario, stavo pensando di ripercorrere la storia risalendo passo passo fino alle origini.