DISCUSSIONE GENERALE di Salva la tua vita! (1956)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Ciavazzaro • 13/03/14 22:59
    Scrivano - 5606 interventi
    Scheda di doppiaggio:

    Dhia Cristiani:Doris Day
    Giuseppe Rinaldi:Louis Jourdan
    Gualtiero De Angelis:Barry Sullivan
    Bruno Persa:Frank Lovejoy
    Cesare Barbetti:Jack Kelly
    Manlio Busoni:Barney Phillips
    Flaminia Jandolo:Aline Towne
    Nando Gazzolo:Harlan Warde
    Ferruccio Amendola:Joel Marston
    Renato Turi:Ed Hinton



    Vinicio Sofia:doppia il detective
    Massimo Turci:doppia il fidanzato di Denise
    Mario Manstria:doppia il poliziotto alla radio
    Ultima modifica: 14/03/14 08:33 da Zender
  • Daniela • 16/08/20 09:03
    Consigliere massimo - 5286 interventi
    SPOILERISSIMO
    Succede nella parte conclusiva del film, quella ambientata a bordo di un aereo di linea.
    Sono stati esplosi dei colpi d'arma da fuoco nella cabina di pilotaggio e diversi passeggeri hanno visto il pilota steso a terra esanime ed il secondo barcollare ferito. Nella cabina è entrato un medico che era a bordo, dopo aver preso a ceffoni una signora in preda al panico ed aver pronunciato queste solenni parole: "Le crisi isteriche possono essere molto pericolose!", come se invece la situazione in cui si trovano fosse una roba da nulla. Comunque, mentre il medico cura il secondo sanguinante ed in procinto di svenire, l'hostess Doris Day rientra in cabina ed annuncia sconsolata che ha accertato che non ci sono piloti tra i passeggeri. Al che il secondo obietta: "Ma così non li avrai messi in allarme?"  e lei risponde. "No, no, ho fatto in modo che sembrasse una domanda fatta per un'altra faccenda."
    Un'altra faccenda?!?
    Mi immagino la scena: "Scusate, avete visto oppure vi hanno riferito che il pilota è morto ed anche il secondo non sta messo troppo bene, ma per una mia curiosità personale che non c'entra nulla con le loro condizioni di salute o la loro mortalità, mi garberebbe sapere se tra voi c'è qualcuno che sappia guidare un aereo..."
    A me questa cosa ha fatto molto ridere, forse sono bastarda dentro.
    Ultima modifica: 16/08/20 09:26 da Zender
  • Rambo90 • 16/08/20 11:41
    Pianificazione e progetti - 329 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    SPOILERISSIMO
    Succede nella parte conclusiva del film, quella ambientata a bordo di un aereo di linea.
    Sono stati esplosi dei colpi d'arma da fuoco nella cabina di pilotaggio e diversi passeggeri hanno visto il pilota steso a terra esanime ed il secondo barcollare ferito. Nella cabina è entrato un medico che era a bordo, dopo aver preso a ceffoni una signora in preda al panico ed aver pronunciato queste solenni parole: "Le crisi isteriche possono essere molto pericolose!", come se invece la situazione in cui si trovano fosse una roba da nulla. Comunque, mentre il medico cura il secondo sanguinante ed in procinto di svenire, l'hostess Doris Day rientra in cabina ed annuncia sconsolata che ha accertato che non ci sono piloti tra i passeggeri. Al che il secondo obietta: "Ma così non li avrai messi in allarme?"  e lei risponde. "No, no, ho fatto in modo che sembrasse una domanda fatta per un'altra faccenda."
    Un'altra faccenda?!?
    Mi immagino la scena: "Scusate, avete visto oppure vi hanno riferito che il pilota è morto ed anche il secondo non sta messo troppo bene, ma per una mia curiosità personale che non c'entra nulla con le loro condizioni di salute o la loro mortalità, mi garberebbe sapere se tra voi c'è qualcuno che sappia guidare un aereo..."
    A me questa cosa ha fatto molto ridere, forse sono bastarda dentro.
    Ahahahahah effettivamente. Ma è la bella ingenuità dei film anni cinquanta. 

  • Daniela • 17/08/20 04:41
    Consigliere massimo - 5286 interventi
    Rambo90 ebbe a dire:

    Ahahahahah effettivamente. Ma è la bella ingenuità dei film anni cinquanta.

    Vero, ma come si fa a stare seri se nel frattempo hai visto L'aereo più pazzo del mondo? Mi aspettavo che da un momento all'altro si affacciasse in cabina Leslie Nielsen a dire "Contiamo su di voi" e poi, ad atterraggio avvenuto, "Abbiamo contato bene!"

  • Nicola81 • 18/08/20 10:21
    Formatore stagisti - 537 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    SPOILERISSIMO
    Succede nella parte conclusiva del film, quella ambientata a bordo di un aereo di linea.
    Sono stati esplosi dei colpi d'arma da fuoco nella cabina di pilotaggio e diversi passeggeri hanno visto il pilota steso a terra esanime ed il secondo barcollare ferito. Nella cabina è entrato un medico che era a bordo, dopo aver preso a ceffoni una signora in preda al panico ed aver pronunciato queste solenni parole: "Le crisi isteriche possono essere molto pericolose!", come se invece la situazione in cui si trovano fosse una roba da nulla. Comunque, mentre il medico cura il secondo sanguinante ed in procinto di svenire, l'hostess Doris Day rientra in cabina ed annuncia sconsolata che ha accertato che non ci sono piloti tra i passeggeri. Al che il secondo obietta: "Ma così non li avrai messi in allarme?"  e lei risponde. "No, no, ho fatto in modo che sembrasse una domanda fatta per un'altra faccenda."
    Un'altra faccenda?!?
    Mi immagino la scena: "Scusate, avete visto oppure vi hanno riferito che il pilota è morto ed anche il secondo non sta messo troppo bene, ma per una mia curiosità personale che non c'entra nulla con le loro condizioni di salute o la loro mortalità, mi garberebbe sapere se tra voi c'è qualcuno che sappia guidare un aereo..."
    A me questa cosa ha fatto molto ridere, forse sono bastarda dentro.
    L'ho visto tre anni fa, per cui sinceramente i dettagli non li ricordo, però come scritto nel commento, la parte che si svolge nell'aereo mi ha fatto pensare, con il senno di poi, più a Airport che a L'aereo più pazzo del mondo, visto che qui in fondo c'è ben poco da ridere… E di ingenuità, sinceramente, ne ho viste di più clamorose anche in film ben più blasonati. Come direbbe qualcuno, è il cinema bellezza!  

  • Capannelle • 18/08/20 13:33
    Scrivano - 2509 interventi
    Ahahaha i passeggeri odono degli spari e il medico vorrebbe che fossero tutti tranquilli? Come buttare alle ortiche un thriller... il termine "ingenuità" è alquanto gentile...
    Ultima modifica: 18/08/20 13:34 da Capannelle