DISCUSSIONE GENERALE di Occhio per occhio (2019)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Daniela • 17/01/20 10:23
    Consigliere massimo - 5291 interventi
    Disponibile sulla piattaforma Netflix.
  • Gestarsh99 • 27/01/20 19:51
    Scrivano - 15052 interventi
    A parte la pessima locandina di Netflix, che non rende per nulla giustizia all'unico, vero, poderoso protagonista del film - vale a dire, il sempre ottimo Luis Tosar - l'altra singolarità che mi è rimasta impressa riguarda la scena del parto di Julia (qui interpretata da María Vázquez): le immagini mostrano un parto palesemente reale, ripreso dal vivo, poi assemblato in postproduzione con le inquadrature dei visi degli attori (il filmato originale era stato messo spontaneamente a disposizione del museo della scienza Domus di La Coruña dagli stessi genitori del neonato).

    QUI i ragguagli.
  • Daniela • 28/01/20 09:33
    Consigliere massimo - 5291 interventi
    La locandina di Netflix è certo omissiva, ma quella internazionale Eye for Eye mi pare pure peggio, perché fa pensare ad un film sentimentale mettendo fuori strada.
    Nettamente più centrata quella originale:

  • Gestarsh99 • 28/01/20 11:20
    Scrivano - 15052 interventi
    Quella a sinistra in inglese mi era sfuggita, davvero impresentabile e senza senso (ma poi, visto il tenore del film, che c'avranno mai da ride...?).

    L'impressione è che certi "locandinisti" nemmeno se li vedano i film.
  • Daniela • 28/01/20 12:08
    Consigliere massimo - 5291 interventi
    Gestarsh99 ebbe a dire:

    L'impressione è che certi "locandinisti" nemmeno se li vedano i film.


    Proprio quello che ho pensato anche io: in effetti, dopo aver visto questo thriller tanto tosto, chi potrebbe mai pensare di presentarlo con un'immagine che mostra Tosar e moglie teneramente abbracciati mentre si guardano negli occhi ridendo a crepapelle?
    A meno che non sia una raffinata tecnica di marketing per cogliere di sorpresa l'ignaro spettatore...
    Ultima modifica: 28/01/20 12:08 da Daniela