Discussioni su Non ci resta che il crimine - Film (2019)

DISCUSSIONE GENERALE

11 post
  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Mauro • 18/09/19 18:23
    Disoccupato - 12098 interventi
    Massimiliano Bruno ha annunciato che ci sarà un sequel di questo film, che si intitolerà "Ritorno al crimine" e uscirà il 5 marzo del 2020 con gli stessi protagonisti del primo film.
    Ultima modifica: 19/09/19 07:24 da Zender
  • Nando • 6/01/20 00:18
    Risorse umane - 1430 interventi
    soldi buttati....visto il primo...
  • Zender • 6/01/20 08:19
    Capo scrivano - 48010 interventi
    Sì, visto il primo al contrario magari il secondo è ottimo. Evitiamo poi commenti buttati là. Se vuoi dire qualcosa sul primo lo argomenti.
  • Nando • 9/01/20 15:25
    Risorse umane - 1430 interventi
    avevo iniziato a vederlo, poi per problemi personali ho dovuto interrompere la visione che spero di concludere entro 2 giorni. per quello che ho visto mi è sembrato, finora, raccogliticcio. Comunque lo commenterò al più presto.
  • Piero68 • 22/01/20 11:25
    Contratto a progetto - 243 interventi
    Per rispondere a Daniela nei commenti:

    Perchè Giallini che è uno spiantato ha in tasca una banconota da 500.000 lire?

    Lo dice nel film stesso. Essendo la banconota da 500.000 mila lire una banconota fuori corso e non più convertibile in banca, l'ha comprata per pochi euro su e-bay.

    Sul motivo del perchè gira portandosela appresso..... beh, è un film! :-)

    Magari la usa a mò di talismano portafortuna.
  • Daniela • 22/01/20 12:13
    Gran Burattinaio - 5931 interventi
    x Piero

    certo, il personaggio interpretato da Giallini lo dice chiaramente che l'ha comprata su ebay per pochi euro - ma prova a cercarla su ebay e vedi i prezzi che circolano per le banconote italiane di quella taglia, che erano decisamente rare: sono tutti superiori ai 100 euro, sono prezzi da collezionisti non da spiantati che vogliono portarsi in tasca un portafortuna.
    L'obiezione che si tratta solo di un film a mio parere è troppo generica: sul Davinotti di film appunto si tratta e, se c'è una forzatura che mi ha dato fastidio, non vedo perché non sottolinearla, tanto più che è solo una tra le tante che costellano la pellicola.
    Ultima modifica: 22/01/20 12:15 da Daniela
  • Piero68 • 22/01/20 12:37
    Contratto a progetto - 243 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    x Piero

    certo, il personaggio interpretato da Giallini lo dice chiaramente che l'ha comprata su ebay per pochi euro - ma prova a cercarla su ebay e vedi i prezzi che circolano per le banconote italiane di quella taglia, che erano decisamente rare: sono tutti superiori ai 100 euro, sono prezzi da collezionisti non da spiantati che vogliono portarsi in tasca un portafortuna.
    L'obiezione che si tratta solo di un film a mio parere è troppo generica: sul Davinotti di film appunto si tratta e, se c'è una forzatura che mi ha dato fastidio, non vedo perché non sottolinearla, tanto più che è solo una tra le tante che costellano la pellicola.


    Intanto non volevo aprire una polemica per quello che avevi scritto ma era semplicemente un post senza pretese. LA mia risposta "è un film"
    voleva semplicemente intendere che essendo un prodotto di fantasia ci sono tante incongruenze. Così come in tantissimi altri film.

    Detto questo credo che tu sappia molto meglio di me, dal momento che hai verificato, che il prezzo da collezionista di una banconota fuori corso varia moltissimo a seconda delle condizioni. E' vero che può arrivare a costare anche 200 euro in perfette condizioni (FDS) ma quella che mostrava Giallini (arrotolata con un elastico e smozzicata ai bordi) non credo possa costare più di 20-30 euro su e-bay.
    Secondo me, l'unico vero appunto che si poteva fare, era che la banconota da 500.000 lire è entrata in circolazione solo nel 1997. Non poteva quindi essere usata come moneta corrente all'epoca in cui si svolgono i fatti (anni 80)
    Un saluto
    Ultima modifica: 22/01/20 12:41 da Piero68
  • Daniela • 22/01/20 14:51
    Gran Burattinaio - 5931 interventi
    Grazie Piero dell'osservazione, non avevo proprio fatto caso alla discrepanza tra l'entrata in circolazione della banconota da 500.000 e l'epoca in cui si svolge il film, anzi non ricordavo neppure che fosse stata emessa solo pochi anni prima del passaggio all'euro - tenuta una volta volta nelle mani e non era neppure mia. Comunque, non credo che anche in condizioni sciupate si possa trovare su ebay al prezzo di 20 o 30 euro: troppi pochi pezzi rimasti.
    Ultima modifica: 22/01/20 15:07 da Daniela
  • Fedemelis • 22/01/20 22:02
    Fotocopista - 2145 interventi
    Ma nel film dice (visto, ma non ricordo) che è originale o una riproduzione? Perché, nel secondo caso, con "pochi euro" ti porti a casa l'intera serie di banconote italiane (fonte e-bay). Mentre se vuoi l'originale, devi quasi dare lo stesso importo in euro.
    Ultima modifica: 22/01/20 22:03 da Fedemelis
  • Daniela • 22/01/20 23:02
    Gran Burattinaio - 5931 interventi
    Fedemelis ebbe a dire:
    Ma nel film dice (visto, ma non ricordo) che è originale o una riproduzione?

    non può essere una riproduzione, non avrebbe fili di sicurezza o altre cose simili usate per evitare contraffazioni, quindi non potrebbe essere utilizzata senza incorrere nell'accusa di falso.
  • Daniela • 19/03/20 11:49
    Gran Burattinaio - 5931 interventi
    Il film ha avuto un sequel dal titolo Ritorno al crimine, con lo stesso regista e buona parte del cast originario con l'aggiunta di Carlo Buccirosso.

    L'uscita al cinema, inizialmente prevista per il 12 marzo, è stata rinviata a data da destinarsi a causa della pandemia di COVID-19 e della conseguente chiusura di tutte le sale.

    https://www.mondofox.it/2020/02/24/coronavirus-rinviata-uscita-cinema-alcuni-film-tra-cui-nuovo-verdone/