DISCUSSIONE GENERALE di Morte sospetta di una minorenne (1975)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Zender • 27/07/10 18:40
    Consigliere - 44334 interventi
    x Nicola81: nel tuo commento parlavi del cinema jolly "oggi scomparso". E' una fesseria che si legge attualmente sul Mereghetti e non so dove altro. Qui, come forse saprai, siamo specializzati in location, per cui se vai qui
    https://www.davinotti.com/forum/location-verificate/morte-sospetta-di-una-minorenne/50001330
    vedrai che il Jolly esiste eccome! Tale e quale a com'era un tempo o quasi.
  • Nicola81 • 29/07/10 10:16
    Formatore stagisti - 548 interventi
    Grazie dell'informazione! Così imparo a fidarmi del Mereghetti...
  • Fauno • 2/06/11 00:08
    Contratto a progetto - 2567 interventi
    Sì, c'è qualche istante sporadico di buon thriller come buona è la scena del pacco verso la fine, ma gli inseguimenti alla Terence Hill e Bud Spencer o alla Fantozzi prima maniera, come la presenza del maresciallo che capisce solo il totocalcio sono un chiaro messaggio di nuova tendenza verso la commedia all'italiana. E che dire della portiera dell'alberghetto con relativo macello (mi ci son quasi voluti gli antiemetici per sopportare la scena) e di quell'altra cretina col tegame dell'acqua bollente. Martino ha fatto più di un capolavoro, ma il kitch o i miscugli strani è meglio che li lasci a Luciano Ercoli, che se li sa gestire meglio...Sergio è un ottimo regista quando il genere è ben definito. FAUNO.
    Ultima modifica: 2/06/11 00:16 da Fauno
  • Zender • 2/06/11 10:11
    Consigliere - 44334 interventi
    Concordo in pieno Fauno. Un mix a parer mio indigesto, che non so come sia venuto in mente a Martino di girare. Mah...
  • Gestarsh99 • 2/06/11 11:48
    Scrivano - 16282 interventi
    Se vogliamo restare in ambito martiniano, di scazzottate puerili e passaggi da commedia erotica ve ne sono anche ne I corpi presentano tracce di violenza carnale, ed il contrasto risulta ben più stridente rispetto a Morte sospetta giacchè il film è molto più cupo e presenta una dose di violenza grafica assasi superiore.
    Non parliamo poi di Milano trema e delle sue ridicolaggini di sceneggiatura (la zuffa tra Merenda e Conte è da antologia del trash...)

    Fatto sta che Morte sospetta a me ha divertito e convinto abbastanza, pertanto "indigesto" è l'ultimo aggettivo che potrei attribuirgli.
    Altrettanto non si può dire per le opere di Ercoli (escluso il sensuale e patinato Le foto proibite di una signora per bene).
  • Fauno • 2/06/11 20:43
    Contratto a progetto - 2567 interventi
    Sto cercando di fare mente locale ma francamente di quelle scene che dici tu nei Corpi non ne vedo neanche una, ed è un film che conosco a memoria, perchè la prima volta l'ho visto nell'86. Al limite specifico questo: ho detto commedia all'italiana, non commedia erotica all'italiana. E tieni presente che a Martino ho dato anche dei cinque pallini a piene mani.
    E la cosa più importante: l'ho rivisto questo film, non mi ricordavo di averlo già commentato, l'ho commentato ancora e ho voluto aggiungere in discussione quello che non avevo ancora detto.
    Ercoli come thriller è nettamente inferiore a Martino, ma riesce a inserire una miriade di altre componenti strane senza far debordare il film, cosa che per me a Martino in quest'opera non è riuscita, tutto lì. Ma i punti toccati con Tutti i colori del buio,I corpi... e anche col Tuo vizio...tè voia...Martino è un regista con le p....Al massimo prendo un po' in giro un film, a differenza di altri non mi sognerei mai di prendere in giro il regista. Se un regista mi fa schifo non vado a commentare i suoi film, specie se non è il mio genere...
    So a memoria anche Milano trema, ma preferisco rivederlo prima di commentarlo.Ciao Gest. FAUNO.

    P.S. Altra cosa per favore. Ne parliamo finchè vuoi dei Corpi, ma nella discussione generale di quel film, ok? Grazie. FAUNO
    Ultima modifica: 2/06/11 20:48 da Fauno
  • Gestarsh99 • 2/06/11 21:22
    Scrivano - 16282 interventi
    Fauno ebbe a dire:
    Sto cercando di fare mente locale ma francamente di quelle scene che dici tu nei Corpi non ne vedo neanche una, ed è un film che conosco a memoria, perchè la prima volta l'ho visto nell'86.


    Mi riferivo ai brevi passaggi che vedono protagonista il compianto Vincenzo Crocitti, soprattutto quando si ritrova faccia a faccia con le tre studentesse spaparanzate ignude al sole, nel giardino della villa affittata.
    Il garzone di Crocitti è in tutto e per tutto un Pierino ante litteram.

    Voglio precisare però che Torso è anche uno dei film di Martino che più apprezzo da sempre (assieme a Lo strano vizio della signora Wardh e La coda dello scorpione).
  • Fauno • 2/06/11 21:40
    Contratto a progetto - 2567 interventi
    Ah ah ah ah ah...Sì, in effetti è vero, poveraccio, e fa anche un goffo ed infruttuoso tentativo di nascondersi per sfuggire al maniaco. Devi però ammettere che fa già parte del paesino di montagna, e in qualsiasi paesino di poche migliaia di anime, c'è sempre il cosiddetto scemo del villaggio. Dubbio chiarito. Grazie Gest. Io sono fanatico di Tutti i colori del buio...fra la Malfatti (che adoro!) e Rassimov (che per me è immortale)...FAUNO