DISCUSSIONE GENERALE di Mississippi burning - Le radici dell'odio (1988)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Capannelle • 17/09/14 21:37
    Scrivano - 2505 interventi
    Posso alzare a 4 palle? grazie
  • Buiomega71 • 17/09/14 21:38
    Pianificazione e progetti - 21912 interventi
    Capannelle ebbe a dire:
    Posso alzare a 4 palle? grazie

    A volte Capa, come in questo caso ,je t'adore!
  • Fauno • 18/09/14 11:13
    Compilatore d’emergenza - 2533 interventi
    Se ti ricordi una delle prime classifiche davinottiche, è fra i miei primi 10 film stranieri di tutti i tempi; un film storico, con molte componenti thriller. E forse è la migliore interpretazione di Hackman, per quanto sia un attore abituato ad emergere...FAUNO
  • Galbo • 18/09/14 11:42
    Gran Burattinaio - 3755 interventi
    Un grandissimo film, concordo. Ricordo che lo trovai un po' retorico in alcuni passaggi ma dovrei rivederlo per confermare l'impressione....
  • Buiomega71 • 18/09/14 17:16
    Pianificazione e progetti - 21912 interventi
    Fauno ebbe a dire:
    Se ti ricordi una delle prime classifiche davinottiche, è fra i miei primi 10 film stranieri di tutti i tempi; un film storico, con molte componenti thriller. E forse è la migliore interpretazione di Hackman, per quanto sia un attore abituato ad emergere...FAUNO

    Totalmente d'accordo, Fauno

    Purtroppo all'immenso Alan Parker non riuscì altrettanto bene Benvenuti in Paradiso (sempre sul tema razziale negli Stati Uniti)

    Mississippi Burning rimane uno dei suoi capisaldi (anche se, come fa notare giustamente Galbo, si avverte una leggera e fastidiosa retorica, che però non intacca l'ottimo risultato finale)
    Ultima modifica: 18/09/14 18:48 da Zender
  • Capannelle • 18/09/14 23:37
    Scrivano - 2505 interventi
    Galbo ebbe a dire:
    Un grandissimo film, concordo. Ricordo che lo trovai un po' retorico in alcuni passaggi ma dovrei rivederlo per confermare l'impressione....

    Vai Galbo, riguardalo e allarga il cast, altrimenti sembra interpretato da.. 4 gatti.

    Per fortuna che in quei 4 hai incluso Brad Dourif, interprete del ruolo della vita.
  • Buiomega71 • 19/09/14 17:34
    Pianificazione e progetti - 21912 interventi
    Capannelle ebbe a dire:
    [b]

    Per fortuna che in quei 4 hai incluso Brad Dourif, interprete del ruolo della vita.


    Concordo in pieno! "Non chiamarmi amico, ebreuccio!"
    Ultima modifica: 19/09/14 17:50 da Buiomega71