DISCUSSIONE GENERALE di Lone survivor (2013)

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/04/14 DAL BENEMERITO GALBO
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Grande esempio di cinema:
    Rambo90, Bruce
  • Quello che si dice un buon film:
    Capannelle, Jurgen77
  • Non male, dopotutto:
    Galbo, Piero68, Giufox
  • Mediocre, ma con un suo perché:
    Daniela
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c’è:
    Pol

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Capannelle • 12/06/14 13:44
    Scrivano - 2824 interventi
    Un vivo applauso al film e agli attori per il realismo delle scene.
    Solo un eccesso di patriottismo (latente nelle caratterizzazioni e manifesto negli end credits) ha impedito un voto più alto.

    SPOILER
    Il film è basato su una storia vera, romanza solo alcuni aspetti (cosa per niente scandalosa): gli afghani sembrano decine e decine, nella verità sembra non fossero più di 20/30. L'attacco finale al villaggio non è mai accaduto. L'autoestrazione della scheggia è falsa.
    FINE SPOILER

    Chiudo con una nota politico-sociale: gli americani di film (non fiction) su Afghanistan/Iraq ne hanno fatti a vagonate, di diverso taglio e profondità.
    Altri paesi partecipanti al conflitto e con cinematografie importanti, penso a GB, Francia e Italia, ne hanno mai fatti?
    Cioè gli americani hanno lo spirito del cowboy, lo sappiamo, ma noi europei quasi ci vergogniamo per queste guerre cui però continuiamo a partecipare.. come in Libia.. loro son cowboy, noi un pò ipocriti.
    Ultima modifica: 12/06/14 13:45 da Capannelle
  • Galbo • 12/06/14 17:53
    Consigliere massimo - 3904 interventi
    Concordo completamente; si tratta di un film che ha incassato parecchio in America e che da noi è passato inosservato o quasi. Se fosse stato un pò meno schierato anche il mio voto sarebbe stato più alto.
  • Capannelle • 27/01/17 21:57
    Scrivano - 2824 interventi
    Dopo aver letto, cara Daniela, che " gli unici film di guerra davvero buoni sono quelli antimilitaristi." avrei da consigliarti un sacco di film militaristi 100% uah uah.

    In effetti il filone bellico trasuda eccessi di patriottismo ogni dove e per me le cose più insopportabili sono tutti quelli degli anni 60-70 dove dominava lo schematismo "soldato americano smart bello buono pettinato vs soldato tedesco cattivo ingrugnito telecomandato".
  • Daniela • 27/01/17 23:52
    Gran Burattinaio - 5801 interventi
    Beh, per me il capolavoro assoluto dei film bellici è Orizzonte di gloria, forse per questo ho estremizzato scrivendo "gli unici film di guerra davvero buoni sono quelli antimilitaristi", ma questo Love Survivor mi è rimasto davvero indigesto.
    E' girato bene, impossibile negarlo: certe sequenze sono davvero immersive, quando i quattro ruzzolano giù dalla rocce, sentiamo tutte le botte e gli schianti, pare che la cinepresa ruzzoli insieme a loro. Però, questa retorica dei "fratelli" forgiati dall'addestramento sadico che ci viene pubblicizzato all'inizio del film, la trovo proprio insopportabile.
    E poi c'è guerra e guerra... anche ne Salvate il soldato Ryan, tanto per fare un esempio, di retorica ce n'è parecchia, come pure di forzature storiche a maggior gloria delle stelle e delle strisce, ma si tratta della seconda guerra mondiale e qui i "cattivi" erano i nazisti, d'accordo non tutti i tedeschi erano nazisti, ma comunque... spero che ci siamo capiti, è andata bene come è andata. E poi è una guerra che ha avuto una fine, dalla quale ci separa oltre mezzo secolo di storia.
    Quando però si parla di Medio Oriente e dintorni, bisogna andarci con piedi di piombo, perché, in un modo o nell'altro, è ancora in corso e non se ne vede la fine. Ma qui l'abbozzo, sto divagando troppo...
    Ultima modifica: 27/01/17 23:57 da Daniela