DISCUSSIONE GENERALE di La villa Santo Sospir (1952)

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/11/12 DAL BENEMERITO REBIS
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto:
    Rebis
  • Mediocre, ma con un suo perché:
    Pigro

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Pigro • 12/11/12 15:18
    Consigliere avanzato - 1507 interventi
    Il genere è corto-mediometraggio.
  • Rebis • 12/11/12 15:31
    Gestione sicurezza - 4294 interventi
    Nelle intenzioni di Cocteau si trattava di un documentario... ma certamente per la durata è un corto/medio. Credo allora sia stato commesso lo stesso errore per Apocalisse nel deserto di Herzog (che dura 50 minuti scarsi) e Le stagioni di Peleshian (che ne dura 30).
  • Zender • 12/11/12 17:02
    Consigliere - 44092 interventi
    Esatto, corretti tutti. La durata ha sempre la precedenza sul genere.