DISCUSSIONE GENERALE di La verginella (1975)

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/10/10 DAL BENEMERITO FAUNO
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Davvero notevole!:
    Fauno
  • Non male, dopotutto:
    Dusso
  • Mediocre, ma con un suo perché:
    Pessoa
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c’è:
    Myvincent, B. Legnani, Markus

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Fauno • 22/10/10 11:22
    Contratto a progetto - 2561 interventi
    Confermo il paragone:proprio una PULCE...infinitesimale e capace di succhiar sangue.E quel che è peggio è che c'è chi questa gente la adora e ne siam seppelliti dalle loro apparizioni in TV e sulle riviste di vanità.Non per niente alla tele guardo solo SkyTG24.Proprio per non vomitare.FAUNO.
  • Caesars • 15/10/14 11:50
    Scrivano - 12012 interventi
    In Curiosità B.Legnani dice:
    "Su Nocturno di settembre 2014 si legge che i film La studentessa e La verginella sono praticamente identici (come detto da Piccioni, che ha diretto quello uscito per secondo)..".

    Da notare che Piccioni, oltre a dirigere la studentessa, è anche co-soggettista di entrambe le pellicole.

    Tornando a confrontare i due film: non si dovrebbe considerare uno remake dell'altro?
    Considerato che La verginella ha visto censura 67504 del 26-11-1975 e La studentessa 67950 del 20-02-1976 (fonte sito ANICA) direi che quest'ultimo potrebbe considerarsi rifacimento del primo.
    Ultima cosa: La verginella non solo ha visto censura di fine novembre 1975, ma secondo Imdb dovrebbe essere uscito il 2 dicembre dello stesso anno. Quindi l'anno corretto sembra 1975 e non 1976 (riportato in scheda)
    Ultima modifica: 15/10/14 11:51 da Caesars
  • Didda23 • 15/10/14 11:51
    Comunicazione esterna - 5748 interventi
    dopo controllo
  • Zender • 15/10/14 15:33
    Consigliere - 44098 interventi
    Mah, bisognerebbe capire come funziona la cosa. Il remake è una cosa ben precisa, diciamo, differente dal film simile (per quanto simile possa essere). Implica quasi sempre il dichiarare nei titoli di testa la discendenza, per esempio.
  • Fauno • 15/10/14 21:07
    Contratto a progetto - 2561 interventi
    Li ho visti tutti e due e posso dire che pur essendoci solo mezzo pallino di differenza nella mia valutazione, La studentessa è di gran lunga più drammatico e impressionante, e le attinenze, se mai ci sono, sono trascurabili.

    Ma visto che lo dice il regista e il buon Legnani lo riporta, mi triturerò una parte di cervello per tentare di adeguarmi a quest'altra buffonata...A quanto pare invecchiamo tutti, ma c'è chi invecchiando non fa il vino migliore...Non è il primo e non sarà neanche l'ultimo. Bye bye. FAUNO.

    P.S. Non è un'offesa a Piccioni nè come uomo nè come regista, perchè i film suoi che ho visto li ho apprezzati, ma se ha detto una frase del genere è molto peggio di quella di Dario a proposito di Dracula versus L'uccello dalle piume di cristallo.
    Ultima modifica: 15/10/14 21:24 da Fauno
  • Fauno • 15/10/14 21:16
    Contratto a progetto - 2561 interventi
    Anzi, ho riletto i miei due commenti e confermo in toto. Come attinenze capirei molto di più, per La studentessa, Prova d'amore di Tiziano Longo.

    Se proprio insistete mi rivedo La verginella e mi sfoglio gli appunti presi a Roma quando ho visto La studentessa, ma piuttosto che riportare certe curiosità è meglio prima vedere i film, poi confermare o smentire quanto letto su qualsiasi rivista. Ma come sempre, fate vobis. FAUNO.
    Ultima modifica: 15/10/14 21:17 da Fauno
  • B. Legnani • 15/10/14 22:14
    Consigliere - 14126 interventi
    Fauno ebbe a dire:
    Anzi, ho riletto i miei due commenti e confermo in toto. Come attinenze capirei molto di più, per La studentessa, Prova d'amore di Tiziano Longo.

    Se proprio insistete mi rivedo La verginella e mi sfoglio gli appunti presi a Roma quando ho visto La studentessa, ma piuttosto che riportare certe curiosità è meglio prima vedere i film, poi confermare o smentire quanto letto su qualsiasi rivista. Ma come sempre, fate vobis. FAUNO.


    Fauno, ciao.
    Riporto i passi salienti di quanto scrive Pulici. "LA VERGINELLA non l'avevo mai visto né lo sarei andato a cercare, se non fosse stato per una conversazione con Fabio Piccioni. [...] Piccioni mi spiega che il soggetto, anzi la sceneggiatura da cui è originata LA VERGINELLA è la stessa che pochi mesi dopo si trasformerà in LA STUDENTESSA. [...] Attenzione: non una storia simile, ma la medesima storia".
    In effetti, ora sono io che parlo, leggendo le trame sul Poppi-Pecorari, le similitudini sono molto alte.

    Pulici dice poi che differiscono i due finali, che non cito per non spoilerare. Giudica LA STUDENTESSA migliore de LA VERGINELLA.

    Della cosa, scrive poi, si parlerà in MISTERI D'ITALIA 6, che esce proprio nel NOCTURNO di ottobre 2014.

    A presto
    b.l.
    Ultima modifica: 15/10/14 22:15 da B. Legnani
  • B. Legnani • 15/10/14 22:37
    Consigliere - 14126 interventi
    B. Legnani ebbe a dire:

    Della cosa, scrive poi, si parlerà in MISTERI D'ITALIA 6, che esce proprio nel NOCTURNO di ottobre 2014.

    A presto
    b.l.

    INDICE.
    Misteri d’Italia 6

    Introduzione: L’importante è godere

    Milanesiana: Gianni Vernuccio - Il regista che aveva domato i leoni

    La gemella erotica hard

    Giulio Petroni e L’osceno desiderio

    Prima visione: Madness di Cesare Rau

    Polselliana: Una vergine per Satana nella casa dell’amore

    Il torcinaso

    Segreti di minorenni: Juliette, Betty & Franca fuori dal mistero

    L’interrogatorio: Una seconda verità

    Mamma... Li turchi!

    A cuore freddo
  • Fauno • 16/10/14 17:08
    Contratto a progetto - 2561 interventi
    Caro Buono,

    in discussione mi ci rimetto pure io, farò quello che ho promesso nel secondo post e spero di ritrovare gli appunti su La studentessa. Di memoria per questo secondo film ne ho parecchia, visto che a Roma non vedevo l'ora di vederlo, ma conoscendomi, se mi avesse ricordato La verginella forse me ne sarei accorto. Comunque bando alle chiacchiere.

    Se avrai ragione te ne darò atto, ma diversamente non avrò peli sulla lingua a ribadire con più energia quello che ho già detto, e cioè che una cosa non deve essere vera solo perchè qualcuno la dice, fosse anche il Presidente della Repubblica, altrimenti tutto diventa un condizionamento, un mero esercizio di copiatura e siamo bravi tutti. Cordialmente. FAUNO.

    P.S. se non li ritroverò farò in modo di rivederlo alla prossima carrellata a Roma, nel qual caso ci sarà da pazientare, ammesso che nel frattempo non inizi a crcolare per altre vie. Spero di essere stato esauriente.
    Ultima modifica: 16/10/14 17:11 da Fauno
  • B. Legnani • 16/10/14 18:01
    Consigliere - 14126 interventi
    Fauno ebbe a dire:
    Caro Buono,

    in discussione mi ci rimetto pure io, farò quello che ho promesso nel secondo post e spero di ritrovare gli appunti su La studentessa. Di memoria per questo secondo film ne ho parecchia, visto che a Roma non vedevo l'ora di vederlo, ma conoscendomi, se mi avesse ricordato La verginella forse me ne sarei accorto. Comunque bando alle chiacchiere.

    Se avrai ragione te ne darò atto, ma diversamente non avrò peli sulla lingua a ribadire con più energia quello che ho già detto, e cioè che una cosa non deve essere vera solo perchè qualcuno la dice, fosse anche il Presidente della Repubblica, altrimenti tutto diventa un condizionamento, un mero esercizio di copiatura e siamo bravi tutti. Cordialmente. FAUNO.

    P.S. se non li ritroverò farò in modo di rivederlo alla prossima carrellata a Roma, nel qual caso ci sarà da pazientare, ammesso che nel frattempo non inizi a crcolare per altre vie. Spero di essere stato esauriente.


    Sì, Fauno. Però in Curiosità non abbiamo scritto che per qualcuno di noi i film sono uguali ecc. ecc. Abbiamo scritto che Pulici ha scritto che ecc. ecc.
    Mi sembra che sia stato un modo corretto di passare l'informazione. Infatti è sorta tanta curiosità. Attendiamo le tue considerazioni.
    Grazie.
  • Fauno • 16/10/14 20:30
    Contratto a progetto - 2561 interventi
    Sì, ma tanta curiosità sarebbe ancora più bella averla se ci fossero i film in circolazione, perchè allora in tanti, e non solo io, potrebbero dire se Pulici ha ragione o meno...Non dico che il tuo modo non sia corretto, dico solo che in tal modo si rischiano solo di aumentare dubbi e perplessità, anche perchè personalmente io ne ho molta, visto che La studentessa me lo sono davvero assaporato come film e gli ho dato solo 4 palle perchè in quella tornata lì c'erano un sacco di pentapallinici.
    Questa tesi di quasi sovrapposizione mi lascia esterrefatto e proprio per questo vorrei andarci a fondo, visto che certi film minori li ho da sempre considerati il mio sangue...strano che mi sia sfuggito...Accetto la sfida solo perchè La verginella non l'ho mai più rivisto e purtroppo il film di Piccioni l'ho visto una volta sola.
    Diciamo che capita male perchè avrei tre bei titoli da inserire. Come sempre ce la metterò tutta per arrivare a far tutto al meglio. Il mio è un hobby molto sofferto.

    FAUNO
  • Fauno • 17/10/14 02:00
    Contratto a progetto - 2561 interventi
    Per Markus: La verginella circola da diversi anni. Non è di qualità eccelsa ma buona. FAUNO.
  • Dusso • 17/10/14 07:34
    Segretario - 1620 interventi
    Fauno ebbe a dire:
    Per Markus: La verginella circola da diversi anni. Non è di qualità eccelsa ma buona. FAUNO.

    Circola anche una versione migliore probabilmente della stessa durata
  • Fauno • 17/10/14 15:14
    Contratto a progetto - 2561 interventi
    Dusso ebbe a dire:

    Circola anche una versione migliore probabilmente della stessa durata


    Troverò anche quella, ma la qualità della pellicola non ha mai condizionato il mio giudizio. Ho avuto per le mani le prime copie in vhs de Gli asassini sono nostri ospiti o de Il vangelo secondo Satana, che erano obbrobrii ma i film me li son gustati ugualmente. Comunque grazie Dusso. Con te mi devo sempre vendicare per il commento su un certo film di Ghione con la Rassimov...:-):-)