DISCUSSIONE GENERALE di La città è salva (1951)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Tarabas • 12/02/10 16:17
    Formatore stagisti - 2051 interventi
    Chiedo scusa, sono un imbranato, ho sbagliato pallini, il voto giusto sarebbe 4.

    Grazie!
  • Zender • 12/02/10 17:39
    Consigliere - 43528 interventi
    Ah ah, ok Tarabas, sistemato.
  • Lucius • 18/05/15 11:01
    Scrivano - 8325 interventi
    Il film, che rappresenta il prodotto migliore che il film "nero" abbia espresso nel dopoguerra, non è di Bretaigne Windust, il mediocre regista teatrale che lo firma come prestanome, ma di una vecchia volpe del poliziesco, del western e di molti altri generi: Raoul Walsh. Egli lo diresse per interposta persona perchè, in quel periodo, era impegnato in un diverso film. I nomi usati sono fasulli, ma non è difficile riconoscere nel terrificante Mendoza (Everett Sloano) Albert Anastasia.

    Fonte: Il libro dei film - pag.52
    Ultima modifica: 18/05/15 13:56 da Zender
  • Caesars • 18/05/15 13:33
    Scrivano - 10736 interventi
    Come giustamente segnalato da Lucius, nella scheda andrebbe aggiunto (n.c.) Raoul Walsh. Anche Imdb lo riporta.
  • Zender • 18/05/15 13:57
    Consigliere - 43528 interventi
    Ok, aggiunto.