DISCUSSIONE GENERALE di La bestia nello spazio (1980)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Zender • 17/05/10 14:37
    Consigliere - 44113 interventi
    Molto volentieri. fatto.
  • Gestarsh99 • 16/08/11 11:57
    Scrivano - 15858 interventi
    Davvero bello e curioso l'omaggio ad Alfonso Brescia offerto ieri sera da STRACULT a 10 anni dalla sua scomparsa, con interviste esclusive a Lucio Rosato e Venantino Venantini, che hanno svelato una miriade di aneddoti sul carattere del regista e sui retroscena della sua famigerata tetralogia fantascientifica.
    Grande puntata.
  • Deepred89 • 31/08/11 22:59
    Comunicazione esterna - 1435 interventi
    Vorrei farvi notare una scena del film che ho trovato di un incredibile livello trash, specialmente tenendo alla mente il film di Borowkzyk.
    Ovviamente uno SPOILER per chi non avesse il film (non che vi stia rovinando la complessissima trama, però non si sa mai).



    La combriccola di viaggiatori spaziali esplora il pianeta misterioso in stile Alien (in realtà un boschetto italianissimo, con un leggero filtro sull'obiettivo), con le musiche elettroniche di PlutoKennedy (Giombini in realtà) in sottofondo. Camminano e camminano, finchè ad certo punto la Lane non esclama "Guardate!" ed indica col dito verso sinistra.
    E qui inizia il bello: all'improvviso parte un inserto, con fotografia completamente differente, con un accoppiamento equino di borowkzykiana memoria (e siamo in un pianeta sperduto nello spazio!), con tanto di nitriti che accompagnano la OST plutokennediniana.
    Come se non bastasse le donne del gruppo, estasiate dall'eccitante visione, iniziano a toccarsi in maniera provocante, cercando i punti topici tra le tute spaziali. Il tutto alternato agli inserti coi cavalli.
    Ad un certo punto il gruppo riparte come se nulla fosse.
    Stupendo!
  • Zender • 1/09/11 09:21
    Consigliere - 44113 interventi
    Ahahahaha, geniale! Spero sia una scena esistente in entrambe le versioni!
  • Deepred89 • 2/09/11 00:48
    Comunicazione esterna - 1435 interventi
    La Shendene, devastata dalle censure, la include (pure i censori si commuovono di fronte ad una scena del genere), quindi dubito manchi da qualche versione.
  • Schramm • 24/05/13 13:43
    Risorse umane - 6780 interventi
    me lo immagino appartenente a quell'interzona ove immondezzaio e sublime si compenetrano, e molto vicino a un alien 2 sulla terra. lo recupero immantinente!
  • Trivex • 24/05/13 14:53
    Segretario - 1302 interventi
    Film stracult, "girato" in versioni diverse.

    Per esempio, ricordo che il mostro "sopra uomo e sotto bestia", in alcune versioni è "evirato" mentre in altre no (il "coso" è artefatto, ovviamente).

    Poi c'è anche quella con inserti hard.

    Consigliato!

    Si...c'è tutta la discussione nella sezione homevideo.
    Ultima modifica: 24/05/13 14:57 da Trivex
  • Deepred89 • 24/05/13 15:06
    Comunicazione esterna - 1435 interventi
    Trivex ebbe a dire:
    Film stracult, "girato" in versioni diverse.

    Per esempio, ricordo che il mostro "sopra uomo e sotto bestia", in alcune versioni è "evirato" mentre in altre no (il "coso" è artefatto, ovviamente).

    Poi c'è anche quella con inserti hard.

    Consigliato!

    Si...c'è tutta la discussione nella sezione homevideo.


    O anche munito di "coso" nel campo medio e subito dopo "evirato" nel primo piano. Gran film.
  • Schramm • 31/05/13 17:50
    Risorse umane - 6780 interventi
    sono a circa metà.

    ridere si ride un botto (e "non rompermi gli asteroidi!" entrerà di diritto e di filato nel mio imminente lessico), ma è quella bruttezza piatta, statica, che non dà il senso di allucinata alterità che animava alien 2...qua è tutto monodimensionale, sagomato, il trucco fatto con 2 lire è troppo sovraesposto nella sua pochezza, il senso di psychotronia è del tutto assente...però porca zozza che risate!
  • Raremirko • 31/05/13 20:39
    Addetto riparazione hardware - 3571 interventi
    Però originale l'idea di ricollocare, almeno riguardo a concetti, il parto di Borowcyz (non mi va di andare a vedere come si scrive bene) in un contesto spaziale.
  • Schramm • 1/06/13 11:47
    Risorse umane - 6780 interventi
    mah, sì, è un'ideuzza folle (come folle è pensare che la lane abbia accettato di impicciarvisi) ma del resto pienamente in linea con lo spirito exploitativo dei tempi cavalcato per sopperire a una totale mancanza di idee e di pregnanza creativa, se poi vai a stringere vedi che è un mero pretesto con il buco attorno architettato per fare quel poco di cassetta: le ambientazioni sono quelle di un salotto di casa e di un giardinetto, le scenografie son fatte di rudimentalissimi fondali da teatracci circensi, i costumi sembrano i pigiamini irge, il trucco della bestia credo facesse divampare risate a squacquera anche allora, gli effetti tutt'altro che speciali vantano un roto-robot ripreso in scala e spade in plastica pittate di strisce di fosforo per renderle uguali a quelle di star wars, la trama se la deve inventare lo spettatore...c'è da dire che gli inserti hard non sono malaccio, nel loro candore, e che affrontato col giusto spirito fa sbellicare assai, ma anche sbadigliare altrettanto.
    Ultima modifica: 1/06/13 11:49 da Schramm
  • Raremirko • 1/06/13 12:51
    Addetto riparazione hardware - 3571 interventi
    ahaha, che ridere, la trama se la deve inventare lo spettatore XD XD XD

    Grande Schramm
  • Herrkinski • 5/06/13 15:37
    Vice capo scrivano - 2325 interventi
    Deepred89 ebbe a dire:

    La combriccola di viaggiatori spaziali esplora il pianeta misterioso in stile Alien (in realtà un boschetto italianissimo, con un leggero filtro sull'obiettivo), con le musiche elettroniche di PlutoKennedy (Giombini in realtà) in sottofondo. Camminano e camminano, finchè ad certo punto la Lane non esclama "Guardate!" ed indica col dito verso sinistra.
    E qui inizia il bello: all'improvviso parte un inserto, con fotografia completamente differente, con un accoppiamento equino di borowkzykiana memoria (e siamo in un pianeta sperduto nello spazio!), con tanto di nitriti che accompagnano la OST plutokennediniana.
    Come se non bastasse le donne del gruppo, estasiate dall'eccitante visione, iniziano a toccarsi in maniera provocante, cercando i punti topici tra le tute spaziali. Il tutto alternato agli inserti coi cavalli.
    Ad un certo punto il gruppo riparte come se nulla fosse.
    Stupendo!

    Hahaha scena mitologica! Poi le donne con quelle tutine verdi di latex erano stilosissime, hahah, tra scenografie e costumi il film fa molto pop-art anni '60, l'ho trovato piuttosto spassoso.
  • Raremirko • 5/06/13 21:58
    Addetto riparazione hardware - 3571 interventi
    Ma le intenzioni di Brescia erano serie o voleva proprio fare un similcomico?
  • Herrkinski • 5/06/13 23:00
    Vice capo scrivano - 2325 interventi
    Non credo volesse fare un simil-comico, semplicemente all'epoca i mezzi erano inesistenti e ci si arrangiava alla meno peggio.. Anche se penso i registi di simili brutture avessero la consapevolezza che i film fatti in questa maniera fossero roba senza pretese.. Credo si cercasse solo di portare qualche soldo in cassa con le scene "hot" mentre il resto fosse obiettivamente una stupidaggine anche dal punto di vista dei registi stessi..
  • Raremirko • 6/06/13 22:49
    Addetto riparazione hardware - 3571 interventi
    Herrkinski ebbe a dire:
    Non credo volesse fare un simil-comico, semplicemente all'epoca i mezzi erano inesistenti e ci si arrangiava alla meno peggio.. Anche se penso i registi di simili brutture avessero la consapevolezza che i film fatti in questa maniera fossero roba senza pretese.. Credo si cercasse solo di portare qualche soldo in cassa con le scene "hot" mentre il resto fosse obiettivamente una stupidaggine anche dal punto di vista dei registi stessi..

    si, penso che le cose stiano proprio così, grazie per la risposta
  • Buiomega71 • 30/09/16 17:44
    Pianificazione e progetti - 22405 interventi
    Parere prettamente personale (per cui correggibile), ma Sex Wars di Bob Vosse (attenzione, Vosse non Fosse) è centomila volta più divertente, geniale e gustoso di questo obbrobietto firmato Brescia (sempre stando in zona "sex space opera")
    Ultima modifica: 30/09/16 19:28 da Buiomega71