DISCUSSIONE GENERALE di Il vizietto (1978)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Zender • 8/01/10 13:44
    Consigliere - 43515 interventi
    Caesars ebbe a dire nelle curiosità:

    Scrivo qui perchè la notizia è dell'anno in cui uscì questo film.
    La curiosità riguarda un finto servizio fatto dalla rivista "Il male" nel 1978. Tale rivista, satirica, pubblicò diverse prime pagine (ovviamente "false") di giornali nazionali che riportavano il fatto che Tognazzi fosse stato arrestato in quanto capo delle brigate rosse. Tali prime pagine erano coronate da foto (scattate con la la collaborazione dello stesso attore) che documentavano l'arresto. La resa era davvero realistica e lo scherzo riuscì benisimo. Ricordo che nella mia classe qualcuno arrivò "sfoggiando" la finta prima pagina di un quotidiano e per un po' ci credemmo davvero. Se ne parla anche qua:
    http://www.ugotognazzi.com/brigate_rosse.htm

    Questa non la sapevo proprio. Veramente bestiale! Prime pagine perfette, clamoroso! Con Vianello anche lui indagato ahah... Eh, Il Male era veramente perfido!
  • Pigro • 8/01/10 15:36
    Consigliere avanzato - 1485 interventi
    Mi ricordo!! Anch'io per un po' ci rimasi di stucco. Del resto era il periodo in cui si diceva che Enzo Tortora era mafioso (ma quello, purtroppo, non era certo uno scherzo...), e comunque tra le Br o i loro fiancheggiatori stavano davvero parecchi insospettabili, anche di rilievo. Ricordo anche come personalmente rimasi sconvolto quando venni a sapere che una mia vicina (allora abitavo per giunta in un paesello, non in città), da tutti considerata alla stregua di una santa Maria Goretti, studentessa modello e sempre in chiesa, fu arrestata e si scoprì che era una delle Br più toste e irriducibili della colonna genovese.
    Per cui Tognazzi capo delle Br magari non era verosimile, ma nella cupezza e nell'incertezza di quegli anni (che davvero oggi è difficile immaginare) vi assicuro che il colpo d'occhio di quella prima pagina diede, credo a tutti, un'impressione sconvolgente.
  • Gugly • 8/01/10 15:59
    Segretario - 4677 interventi
    Pigro ebbe a dire:
    Mi ricordo!! Anch'io per un po' ci rimasi di stucco. Del resto era il periodo in cui si diceva che Enzo Tortora era mafioso (ma quello, purtroppo, non era certo uno scherzo...), e comunque tra le Br o i loro fiancheggiatori stavano davvero parecchi insospettabili, anche di rilievo. Ricordo anche come personalmente rimasi sconvolto quando venni a sapere che una mia vicina (allora abitavo per giunta in un paesello, non in città), da tutti considerata alla stregua di una santa Maria Goretti, studentessa modello e sempre in chiesa, fu arrestata e si scoprì che era una delle Br più toste e irriducibili della colonna genovese.Per cui Tognazzi capo delle Br magari non era verosimile, ma nella cupezza e nell'incertezza di quegli anni (che davvero oggi è difficile immaginare) vi assicuro che il colpo d'occhio di quella prima pagina diede, credo a tutti, un'impressione sconvolgente.


    Una militante "regolare" ovvero non in clandestinità...di Tognazzi e questa vicenda ho letto anche io; peraltro ogni tanto va in onda uno Schegge di Blob in cui Tognazzi, intervistato mi pare da Corrado, o forse da Baudo, continua nello scherzo dichiarando ancora di essere il capo delle BR.
  • B. Legnani • 8/01/10 16:13
    Consigliere - 13815 interventi
    Altro capolavoro, de IL MALE, fu il titolo
    NON SIAMO SOLI NELL'UNIVERSO
    che annunciava l'avvenuto contatto con gli extraterrestri.
    Mi pare che si trattasse di un'imitazione della prima pagina de IL CORRIERE DELLA SERA.
  • Didda23 • 8/12/13 13:22
    Comunicazione esterna - 5716 interventi
    È venuto a mancare Molinaro
  • Zender • 8/12/13 19:13
    Consigliere - 43515 interventi
    Ah esequie francesi, oggi. Beh, in Francia Molinaro era davvero qualcuno!
  • Daniela • 9/12/13 08:43
    Consigliere massimo - 5130 interventi
    Per quel poco che conosco della sua filmografia, non certo un grande autore, ma un metteur en scène in grado di far lavorare al meglio i suoi attori...
    Il suo maggior successo è naturalmente legato alla coppia Serrault-Tognazzi, ma non vanno dimenticati Brasseur e Rich nel raffinato A cena con il diavolo e soprattutto Brel e Ventura nel delizioso Il rompiballe .