DISCUSSIONE GENERALE di Il Casanova di Federico Fellini (1976)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Gugly • 16/04/08 19:10
    Portaborse - 4666 interventi
    Tullio Kezich riferisce che Fellini ha iniziato questo film su commissione, poi ha preso in antipatia il protagonista fino a trattare il povero Sutherland anche in maniera molto poco cordiale sul set ( e qui ci si potrebbe scatenare nell'analisi sull'identificazione/ distanziamento tra regista e personaggio)...certo è che si tratta di un film sgradevolissimo, dove non si capisce chi usa di più l'individuo, se le donne che incontrano Casanova o lui ( che poi non viene mostrato nell'atto, tutt'al più si limita a stare sopra alla femmina di turno abbastanza vestito). Donne.. dovremmo dire veri e propri mostri, si arriva fino ad una gigantessa. Gigi Proietti, che doppia Sutherland, ha raccontato più volte che avrebbe voluto recitare lui la parte, ed in effetti, il trucco di Casanova ricorda qualcosa del viso dell'attore romano.
  • Caesars • 19/01/10 09:09
    Scrivano - 15391 interventi
    Non posso recensirlo perchè son passati più di 30 anni dalla mia unica visione di questo film, però lo ricordo di una noia mortale, tanto che pensai più di una volta di uscire dal cinema (cosa che non faccio proprio mai). Ovviamente potrei cambiare anche radicalmente il mio giudizio se rivedessi il film, ma credo che non riuscirò a dargli un'altra possibilità.
  • Pigro • 19/01/10 09:17
    Consigliere avanzato - 1578 interventi
    Decisamente noiosetto, sì... Peccato, perché poi Sutherland è molto bravo e il lato visivo del film è notevole. Il problema è che Fellini non è un narratore ma un poeta, e a un certo punto i suoi film anziché raccontare storie sono antologie liriche: e come tutti sanno, una raccolta di poesie non può essere letta d'un fiato, ma bisogna leggere una poesia per volta e poi lasciarla depositare. Fellini è un poeta logorroico che a ogni film impone il suo canzoniere...
  • Gugly • 19/01/10 17:39
    Portaborse - 4666 interventi
    Impone il suo mondo....
  • Mauro • 10/02/17 16:53
    Disoccupato - 10765 interventi
    Una chicca: il provino che Fellini fece a Sordi per questo film

    https://www.youtube.com/watch?v=lRBBYAtvtNQ
  • Mauro • 10/02/17 17:01
    Disoccupato - 10765 interventi
    E qui una sequenza tagliata dallo stesso film

    https://www.youtube.com/watch?v=CoOJVeEUEBY
  • Daniela • 11/02/17 08:29
    Gran Burattinaio - 5803 interventi
    Grazie Mauro,
    il finto provino di Sordi è fantastico!
  • Caesars • 13/06/18 17:07
    Scrivano - 15391 interventi
    Tra gli interpreti del film figura anche Chesty Morgan (famosa per aver interpretato, tra gli altri, il film "La chiamavano Susy Tettalunga") nel ruolo della cameriera Barberina. Le scene in cui appariva vennero tagliate nella versione proiettata nelle sale all'epoca dell'uscita del film, ma vennero reintegrate nella versione uscita in DVD. [fonte: Wikipedia]

    Fellini ne parla qui con Oreste Del Buono
    https://www.youtube.com/watch?v=Z5u2ieb5pS8
    Ultima modifica: 13/06/18 17:18 da Caesars