DISCUSSIONE GENERALE di I love radio rock (2009)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Zender • 3/07/09 15:39
    Consigliere - 44424 interventi
    Su speciale richiesta di Xamini mi tocca usurpare il privilegio del Davinotti e inserirlo a nome mio, perché pare che al Davinotti sia stato tolto il privilegio di inserire personalmente, al momento... Ma robe da matti...
  • Galbo • 3/07/09 17:56
    Consigliere massimo - 3835 interventi
    Occhio all'errore all'inizio di recensione (uando invece di quando)!
  • Zender • 3/07/09 19:20
    Consigliere - 44424 interventi
    Grazie Galbo, vado a correggere.
  • Galbo • 6/07/09 07:16
    Consigliere massimo - 3835 interventi
    Film a mio avviso parecchio deludente in cui la forma prevale sulla sostanza. Non basta una manciata di canzoni per ricreare la magia di un'epoca. L'avesse fatto Cameron Crowe avremmo avuto tutto un altro film.
  • Zender • 6/07/09 08:12
    Consigliere - 44424 interventi
    Dici Galbo? Non so, io ho trovato Almost famous fastidiosamente artificioso e sopra le righe. Secondo me non sono tanto le canzoni a ricreare l'epoca quanto piuttosto la vita free sulla barca, il look... anche se è chiaro l'intento caricaturale (sia nei personaggi sulla barca che in quelli fuori). E' vero, la forma è molto curata, ma non vedo cosa ci sia di male se poi la sceneggiatura è di valore (almeno a parer mio), gli attori recitano bene e la regia è spigliata.
  • Capannelle • 7/09/09 16:27
    Scrivano - 2618 interventi
    Galbo ebbe a dire:
    Non basta una manciata di canzoni per ricreare la magia di un'epoca.
    Non ci sono solo le canzoni, se fosse così ti giuro non sarei neanche riuscito ad arrivare in fondo alla pellicola.
    La storia è divertente e assembla bene personaggi che presi singolarmente sarebbero invece altamente improbabili.
  • Cangaceiro • 7/09/09 18:48
    Call center Davinotti - 742 interventi
    Perdonatemi l' OT ma voglio complimentarmi con Capannelle per la scelta della foto:una Claudia Cardinale bella come il sole!
  • Capannelle • 18/11/09 08:41
    Scrivano - 2618 interventi
    Cangaceiro ebbe a dire:
    Perdonatemi l' OT ma voglio complimentarmi con Capannelle per la scelta della foto:una Claudia Cardinale bella come il sole!
    Davvero! Infatti non riesco a staccarmi da questa icona.

    Tornando al film sono sorpreso dai pochi commenti presenti. A prescindere che piaccia o meno mi aspettavo che più persone lo avessero visto, è forse uscito in un periodo sbagliato? Troppa concorrenza? Eppure in rete si trova..
    Ultima modifica: 18/11/09 08:44 da Capannelle
  • Brainiac • 18/11/09 10:40
    Call center Davinotti - 1469 interventi
    Sono rimasto deluso anch'io come Galbo. Troppe scene farsesche come quella del ragazzo che non ha ancora fatto sesso e che viene fatto intrufolare, nottetempo, modello commedia-scollacciata con Lino Banfi, dalla tipa del Dj.

    Anche la scene della sfida sull'albero della nave ed il finale mi hanno infastidito. Forse lo stile surreale non si è sposato con il periodo storico descritto, già di per sè colorato ed inusuale.

    Non è che sia un brutto film, però non mi ha lasciato nulla, mi ha dato l'impressione di essere un pò stereotipato e superficiale.

    E' meglio di Almost famous, comunque, a mio parere.
    Ultima modifica: 18/11/09 10:42 da Brainiac
  • Zender • 18/11/09 11:23
    Consigliere - 44424 interventi
    A me infastidì molto di più Almost Famous. Qui le canzoni sono inserite al meglio, il clima, per quanto indubbiamente un po' artificioso, è reso bene e la sceneggiatura mi è parsa molto solida, con un buon senso dell'ironia. Ero andato convinto fosse una boiata e invece, per quanto certo non lasci nulla, me la son passata. E' sicuramente stereotipato (ma con gusto) e superficiale, ma mi ha soddisfatto per altri versi.
  • Capannelle • 18/11/09 12:40
    Scrivano - 2618 interventi
    Brainiac ebbe a dire:
    Sono rimasto deluso anch'io come Galbo. Troppe scene farsesche come quella del ragazzo che non ha ancora fatto sesso e che viene fatto intrufolare, nottetempo, modello commedia-scollacciata con Lino Banfi, dalla tipa del Dj.

    Per me invece è un farsesco godibilissimo che caratterizza il film e non ci lascia ostaggio dei soli pezzi musicali o, peggio, di pesanti autoesaltazioni.
    Infatti, certi film musicali / biopic / storici si prendono troppo sul serio e tendono alla retorica, divenendo a volte anche elitari ("questo periodo era magico, il resto fa cagare"). Qui il tutto è stemperato da una sgangherata autoironia.
    Ultima modifica: 18/11/09 12:40 da Capannelle