Discussioni su Figlio delle stelle - Film (1979)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Mdmaster • 30/09/11 21:49
    Fotocopista - 122 interventi
    Dunque, io non l'ho visto e non ho intenzione di vederlo, però stimo in maniera incredibile il Sorrenti pre-74, e conoscendo le sue canzoni mi sembra così strano che non sia in grado di "recitare". Non sto smentendo nessuno, ovviamente, è solo una mera riflessione su quanto si sia intristito e svenduto.
  • Zender • 1/10/11 09:15
    Pianificazione e progetti - 46717 interventi
    Però non capisco perché uno che sa cantare dovrebbe anche saper recitare. Peraltro anch'io stimo moltissimo il Sorrenti di Aria e Incensiere...
  • Markus • 1/10/11 11:52
    Scrivano - 4804 interventi
    Anch’io non capisco il nesso tra bravo musicista, perciò attore capace. E' un film mal riuscito, ma chi delude è Vanzina, non tanto il cantante di turno "sfruttato" al cinema; insomma, quello che voglio dire è che Sorrenti - in quell’occasione - fece quello che ha potuto e, in fin dei conti, non ha avuto questi gran monologhi per dimostrare di saper - eventualmente – recitare “da manuale”. E’ un mio giudizio, s’intende.
    Musicalmente, invece, io apprezzo anche il periodo 77/80, anche se mi rendo conto che per i puristi del "progressive" è stato un duro colpo il passaggio al pop/disco (per altro durato poco).
  • Mdmaster • 3/10/11 17:52
    Fotocopista - 122 interventi
    Penso sia indiscutibile che un cantante comunque interpreti le sue canzoni, e quelle di Sorrenti non sono pezzi che definirei apatici o poco emotivi, questo era il mio nesso: se è capace di regalare emozioni con un'interpretazione, magari lo è anche in grado di farlo come attore.
    A tal proposito, ricordo Mark Kozelek, come attore non è certo spiacevole.
    Ma ovvio, un cantante non è un attore, e se a dirigerlo non c'è un regista adatto, la cosa assume caratteri grotteschi.
  • Zender • 3/10/11 19:38
    Pianificazione e progetti - 46717 interventi
    Mdmaster ebbe a dire:
    se è capace di regalare emozioni con un'interpretazione, magari lo è anche in grado di farlo come attore.
    Sì appunto, magari :) Voglio dire che la cosa non è purtroppo automatica, e i cantanti diventati attori in gamba non son certo molti. Ci è riuscito Celentano, che però discutibile quanto si vuole è un personaggio a tuttotondo.
  • Mdmaster • 4/10/11 07:09
    Fotocopista - 122 interventi
    Vabbè però non mi avete messo molta voglia di vederlo il film... per fortuna! :)
  • Galbo • 4/10/11 07:13
    Consigliere massimo - 3954 interventi
    ma il film è reperibile da qualche parte ?
  • Zender • 4/10/11 07:58
    Pianificazione e progetti - 46717 interventi
    Beh, dicevi fin da subito "...e non ho voglia di vederlo" :).

    Il film l'han dato qualche tempo fa su Raisat, è quindi prevedibile che a breve possa tornare in palinsesto. Una volta che entra in circolo...
  • Markus • 4/10/11 08:11
    Scrivano - 4804 interventi
    Penso che nella storia dei cantanti/musicisti passati ad attore che hanno più convinto (spesso alternando le due cose) sono quelli che già nella vita sono dotati di carismatico fascino; insomma, che sono già di per se personaggi, non potendo contare su anni di gavetta da attore, o scuole di recitazione. In questo senso, nel recente passato, abbiamo avuto Dorelli, Modugno, Ranieri e Morandi, oltre che il già citato Celentano.

    Ho il dvd (rec-tv), se serve.
  • Zender • 4/10/11 19:31
    Pianificazione e progetti - 46717 interventi
    Sì, vero per tutti tranne per il buon Morandi, che come attore francamente... :), almeno per il mio gusto.
  • Gugly • 3/11/12 00:09
    Portaborse - 4665 interventi
    Oggi ho visto una sequenza di circa 10 secondi e sono fuggita (veniva trasmesso questa mattina su Rai Movie, mi pare): Alan Sorrenti che accennava in versione rock e con voce in falsetto " Dicitencello vuie"...
    e ho detto tutto, come avrebbe chiosato il grande Peppino de Filippo!
  • Zender • 3/11/12 10:17
    Pianificazione e progetti - 46717 interventi
    Non il miglior Vanzina, senza dubbio, ma curioso è curioso :)
  • Gugly • 3/11/12 11:14
    Portaborse - 4665 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Non il miglior Vanzina, senza dubbio.....

    Ecco, direi proprio di sì....
  • Markus • 3/11/12 12:05
    Scrivano - 4804 interventi
    Gugly, se vuoi riascoltarla:

    http://www.youtube.com/watch?v=UjH7BIj_dWg

    Nel film accenna anche il brano "Donna luna" che a me piace molto.
  • Gugly • 3/11/12 12:31
    Portaborse - 4665 interventi
    Grazie Markus :-)
  • Caesars • 5/11/12 09:56
    Scrivano - 16480 interventi
    Gugly ebbe a dire:
    Oggi ho visto una sequenza di circa 10 secondi e sono fuggita (veniva trasmesso questa mattina su Rai Movie, mi pare): Alan Sorrenti che accennava in versione rock e con voce in falsetto " Dicitencello vuie"...
    e ho detto tutto, come avrebbe chiosato il grande Peppino de Filippo!


    Il film non l'ho visto e quindi non posso giudicarlo. Però Gugly, Alan Sorrenti che canta Dicitincello vuie non è cosa solo di questa pellicola. La sua interrpretazione del brano è presente nel terzo album del cantante (disco che sancisce l'inizio del declino artistico di Alan Sorrenti, a mio giudizio) e fu pubblicato anche come singolo, ottenendo un discreto successo.
  • Gugly • 5/11/12 10:56
    Portaborse - 4665 interventi
    Caesars, grazie mille dell'informazione :-)
    comunque il frammento che ho ascoltato mi ha scioccata!! Ah aha ah :-p
  • Caesars • 3/09/21 10:25
    Scrivano - 16480 interventi
    Nella scheda viene citata (peraltro correttamente) l'attrice Jennifer (come riportato anche da Imdb). Cliccando sul suo nome compaiono (ovviamente) una esagerazione di film (tutti quelli che presentano un'attrice con nome di battesimo Jennifer). Nella scheds di u altro film interpretato dalla stessa attrice (Geppo il folle) compare invece come Jennifer (Fanny Noël), cosa che contrasta con le regole generali davinottiche (il cast andrebbe scritto come compare su Imdb), ma che permetterebbe d'identificare meglio i film con quest'attrice.
    Non si potrebbe usare questa soluzione anche qui?
    Le schede dei due film dovrebbero comunque essere coerenti tra loro.

    P.S.
    Indagando meglio (Wikipedia) vedo che il vero nome di Jennifer è Chantal Benoist . Quindi, eventualmente entrambe le schede dovrebbero riportare questo nome (non so da dove sia uscito il nome Fanny Noël riportato in Geppo il folle...).
    Comunque Zender, vedi tu come sistemare le cose.
    Ultima modifica: 3/09/21 10:41 da Caesars
  • Zender • 3/09/21 11:40
    Pianificazione e progetti - 46717 interventi
    Messa come jennifer anche in Geppo. Rispettiamo Imdb.
  • Caesars • 3/09/21 11:43
    Scrivano - 16480 interventi
    OK.