DISCUSSIONE GENERALE di Fantasmi di guerra (2020)

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/08/21 DAL BENEMERITO SISKA80
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film:
    Siska80
  • Non male, dopotutto:
    Lupus73, Daniela

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Daniela • 9/08/21 21:27
    Gran Burattinaio - 5642 interventi
    semi-SPOILER
    Nel film viene espressamente citato quello che è probabilmente il più famoso racconto di Ambrose Bierce, ossia An occurrence at Owl Creek Bridge, pubblicato nel 1890.  
    Da questo racconto sono state tratte alcune opere come Un avvenimento sul ponte di Owl Creek diretto dal francese Robert Enrico nel 1962,  Palma d'oro come cortometraggio nell'edizione del festival di Cannes dello stesso anno e premio Oscar nella stessa categoria due anni dopo, noto anche in Italia per essere stato inserito come episodio nella serie televisiva Ai confini della realtà (The Twilight Zone).
    A parte questa ed altre trasposizioni dichiaratamente tali, sono tanti i film che più o meno direttamente hanno riproposto la struttura narrativa del racconto di Bierce, da Allucinazione perversa e Donnie Darko, solo per citare qualche titolo.
    Ultima modifica: 10/08/21 12:21 da Daniela
  • Zender • 10/08/21 08:27
    Consigliere - 44897 interventi
    Sì, il problema è che citare Ambrose Bierce in tutti questi casi significa quasi sempre spoilerare il finale...
  • Daniela • 10/08/21 12:21
    Gran Burattinaio - 5642 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Sì, il problema è che citare Ambrose Bierce in tutti questi casi significa quasi sempre spoilerare il finale...
    Hai ragione, anche se in questo caso è uno dei cinque personaggi principali a citare espressamente autore e racconto, mettendo sull'avviso anche lo spettatore meno smaliziato. 
  • Zender • 10/08/21 12:28
    Consigliere - 44897 interventi
    D'accordo, in questo caso allora è diverso. Solitamente però se uno mi citasse Ambrose Bierce per un film come Allucinazione perversa mi avrebbe rovinato il film (se non l'avessi già visto).
    Ultima modifica: 10/08/21 16:22 da Zender
  • Siska80 • 10/08/21 13:25
    Addetto riparazione hardware - 462 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    semi-SPOILER
    Nel film viene espressamente citato quello che è probabilmente il più famoso racconto di Ambrose Bierce, ossia An occurrence at Owl Creek Bridge, pubblicato nel 1890.  
    Da questo racconto sono state tratte alcune opere come Un avvenimento sul ponte di Owl Creek diretto dal francese Robert Enrico nel 1962,  Palma d'oro come cortometraggio nell'edizione del festival di Cannes dello stesso anno e premio Oscar nella stessa categoria due anni dopo, noto anche in Italia per essere stato inserito come episodio nella serie televisiva Ai confini della realtà (The Twilight Zone).
    A parte questa ed altre trasposizioni dichiaratamente tali, sono tanti i film che più o meno direttamente hanno riproposto la struttura narrativa del racconto di Bierce, da Allucinazione perversa e Donnie Darko, solo per citare qualche titolo.
    Grazie, devo dire che non conosco questo racconto, e adesso mi sono chiare un po' di cose...Certo che è un film citazionista anche da un punto di vista scenografico: alcune sequenze ricordano i primi tre episodi de La Casa e anche un paio della saga di Nightmare.

  • Daniela • 10/08/21 20:46
    Gran Burattinaio - 5642 interventi
    Zender ebbe a dire:
    D'accordo, in questo caso allora è diverso. Solitamente però se uno mi citasse Ambrose Bierce per un film come Allucinazione perversa mi avrebbe rovinato il film (se non l'avessi già visto).
    SPOILER
    Qui il caso è diverso. La citazione espressa vuol indirizzare lo spettatore in una precisa direzione, del resto già preannunciata da vari indizi disseminati in precedenza, ma poi nell'epilogo il film ha una brusca sterzata - originale anche se a mio parere non molto convincente - che ribalta tutta la prospettiva. Insomma, Bierce è usato come diversivo.  
    FINE SPOILER
     

    x Siska80 
    Racconto bellissimo di uno scrittore straordinario dalla vita altrettanto straordinaria. Se hai la fortuna di conoscere bene l'inglese, tutta la sua opera - compresi i racconti militari tra cui quello del ponte di Owl Creek - si trova disponibile in libera distribuzione sul sito Gutenberg.  

  • Siska80 • 10/08/21 21:22
    Addetto riparazione hardware - 462 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    Zender ebbe a dire:
    D'accordo, in questo caso allora è diverso. Solitamente però se uno mi citasse Ambrose Bierce per un film come Allucinazione perversa mi avrebbe rovinato il film (se non l'avessi già visto).
    SPOILER
    Qui il caso è diverso. La citazione espressa vuol indirizzare lo spettatore in una precisa direzione, del resto già preannunciata da vari indizi disseminati in precedenza, ma poi nell'epilogo il film ha una brusca sterzata - originale anche se a mio parere non molto convincente - che ribalta tutta la prospettiva. Insomma, Bierce è usato come diversivo.  
    FINE SPOILER
     

    x Siska80 
    Racconto bellissimo di uno scrittore straordinario dalla vita altrettanto straordinaria. Se hai la fortuna di conoscere bene l'inglese, tutta la sua opera - compresi i racconti militari tra cui quello del ponte di Owl Creek - si trova disponibile in libera distribuzione sul sito Gutenberg.  

    Non conosco l'inglese a livello ottimale, però ti ringrazio perla segnalazione, provo a dare una sbirciata :)
    P.S. Concordo sul finale, che non rientra nel mio genere.

    Ultima modifica: 10/08/21 21:23 da Siska80