DISCUSSIONE GENERALE di Domino (2019)

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/06/19 DAL BENEMERITO PAULASTER
    POI DAVINOTTATO IL GIORNO 13/07/19
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Non male, dopotutto:
    Didda23
  • Mediocre, ma con un suo perché:
    Digital, Caesars
  • Scarso, ma qualcosina da salvare c’è:
    Pinhead80, Markus, Paulaster, Daniela, Maxx g
  • Gravemente insufficiente!:
    Ryo, Piero68

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Caesars • 13/06/19 12:17
    Scrivano - 10500 interventi
    Dovrebbe uscire nelle nostre sale l'11 Luglio (fonte MyMovies.it). Speriamo bene... (prima era previsto il 20 giugno. Farlo uscire a metà luglio vuol dire che non lo vedrà nessuno)
    Ultima modifica: 13/06/19 12:20 da Caesars
  • Digital • 13/06/19 12:23
    Segretario - 3026 interventi
    Caesars ebbe a dire:
    Dovrebbe uscire nelle nostre sale l'11 Luglio (fonte MyMovies.it). Speriamo bene... (prima era previsto il 20 giugno. Farlo uscire a metà luglio vuol dire che non lo vedrà nessuno)
    Gli spostamenti di data all'ultimo minuto mi han sempre mandato in bestia. Ero già pronto per vederlo la prossima settimana.. Povera distribuzione italiota..
  • Caesars • 11/07/19 14:20
    Scrivano - 10500 interventi
    Oggi esce nei cinema.
    Ultima modifica: 11/07/19 14:20 da Caesars
  • Capannelle • 14/07/19 19:53
    Scrivano - 2495 interventi
    Caesars ebbe a dire:
    Farlo uscire a metà luglio vuol dire che non lo vedrà nessuno)
    Forse non sarà dovuto alla data
  • Daniela • 15/07/19 16:18
    Consigliere massimo - 5068 interventi
    Visto in nottata. Da fan di vecchia data di De Palma, ho trovato la visione ammosciante. In confronto Passion, che pure all'epoca non mi aveva molto convinto, ora mi sembra un ottimo thriller.
    In un certo senso, leggere che il regista lo ha rinnegato è stata una consolazione, vuol dire che non si è rincretinito e c'è ancora speranza nel futuro: probabilmente non ci regalerà più un capolavoro come in passato ma qualche buon film magari si.

    Osservazione finale sulla colonna sonora di Donaggio: ma non vi è sembrata appiccicata con lo sputo? Non era affatto male, anzi ricordava sonorità del passato, da Vestito per uccidere a Doppia personalità. Solo che sembrava avere poco a che fare con quello che stavo vedendo, era come "scollata", come se fosse stata scritta per un altro film.
    Una sensazione strana.
    Ultima modifica: 15/07/19 16:20 da Daniela
  • Zender • 15/07/19 18:34
    Consigliere - 43512 interventi
    Sì, era la classicissima donaggiata, che in fondo male non è. Secondo me ci ha a che fare nel senso che fa molto De Palma e di conseguenza richiama la formula sua classica. E' il resto che stona (a parte quelle due tre scene discrete tipo l'incipit al palazzo con fuga sui tetti). A me ha deluso molto, al contrario di Passion che invece sono ancora qui a maledire chi non l'ha mai fatto doppiare!
  • Daniela • 15/07/19 19:35
    Consigliere massimo - 5068 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Secondo me ci ha a che fare nel senso che fa molto De Palma e di conseguenza richiama la formula sua classica.

    Forse la sensazione di "scollegamento" che ho percepito era legato proprio a questo: la colonna sonora evoca molto il cinema di De Palma, mentre qual che si vede lo ricorda molto poco, a parte rari momenti come l'incipit che a mio parere è la parte migliore.

    Quanto a Passion, è cresciuto molto al confronto, probabilmente lo rivedrò, è possibile che il mio giudizio sia stato troppo influenzato dalla presenza di Noomi Rapace, attrice che detesto cordialmente.
    Ultima modifica: 15/07/19 19:36 da Daniela
  • Zender • 16/07/19 07:55
    Consigliere - 43512 interventi
    Daniela ebbe a dire:
    Zender ebbe a dire:
    Secondo me ci ha a che fare nel senso che fa molto De Palma e di conseguenza richiama la formula sua classica.

    Forse la sensazione di "scollegamento" che ho percepito era legato proprio a questo: la colonna sonora evoca molto il cinema di De Palma, mentre qual che si vede lo ricorda molto poco, a parte rari momenti come l'incipit che a mio parere è la parte migliore.

    Quanto a Passion, è cresciuto molto al confronto, probabilmente lo rivedrò, è possibile che il mio giudizio sia stato troppo influenzato dalla presenza di Noomi Rapace, attrice che detesto cordialmente.


    Sì, esatto, credo sia così. Magari rivediti prima l'originale di cui Passion è il remake, ovvero Crime d'amour, meno fiammeggiante ma notevole. Lì la Rapace non c'è, al suo posto la Saigner :)
    Ultima modifica: 16/07/19 07:56 da Zender
  • Daniela • 16/07/19 12:38
    Consigliere massimo - 5068 interventi
    Accolgo volentieri il suggerimento: prima Crime d'amour, poi seconda chance a Passion, che comunque è inspiegabile del perché non sia stato doppiato e quindi reso più facilmente fruibile a larga parte del pubblico nostrano - cavolo, è comunque molto migliore di questo Domino!
    Ultima modifica: 16/07/19 12:39 da Daniela
  • Caesars • 16/07/19 13:52
    Scrivano - 10500 interventi
    Domino andrò a vederlo domani sera, anche se purtroppo so già cosa aspettarmi: un filmetto para televisivo ravvivato da 2-3 sequenze degne del talento del Maestro.

    Passion è una vergogna che non sia mai stato doppiato o almeno distribuito in dvd anche con audio originale e sottotitoli italiani. Un buon film.
    Prima o poi voglio vedere l'originale Crime d'amour...
  • Zender • 3/08/19 16:56
    Consigliere - 43512 interventi
    E' un po' complesso passarle in verificate, nel senso che comunque bisogna aspettare almeno il gennaio 2020 prima di postarle, per regola. E le foto vanno sempre fatte replicando i fotogrammi, come sempre.
  • Piero68 • 3/03/20 13:28
    Contatti col mondo - 234 interventi
    Caesars ebbe a dire:
    Domino andrò a vederlo domani sera, anche se purtroppo so già cosa aspettarmi: un filmetto para televisivo ravvivato da 2-3 sequenze degne del talento del Maestro.

    Passion è una vergogna che non sia mai stato doppiato o almeno distribuito in dvd anche con audio originale e sottotitoli italiani. Un buon film.
    Prima o poi voglio vedere l'originale Crime d'amour...



    È davvero impressionante come del Maestro non ci sia nemmeno l'ombra in questo filmetto. Questo è un lontanissimo cugino del De Palma apprezzato in film come Scarface, Carlito's Way, Dressed to kill o The untouchables.

    Ma aldilà delle qualità registiche assolutamente assenti la sceneggiatura è una accozzaglia di assurdità incongruenti ed impossibili. Roba da veri dilettanti.
    Si parte dall'improbabile scena iniziale dell'accoltellamento del poliziotto sulle scale (Lars).
    Poi assistiamo alla sagra dell'assurdo con i due poliziotti protagonisti (Coster-Waldau e Carice van Houten) - danesi - che se ne vanno tranquillamente a spasso tra Belgio, Olanda e Spagna continuando a fare i poliziotti anche fuori dai confini senza nessuna autorizzazione.
    Ma il massimo è la scena all'aeroporto dove i nostri eroi si presentano al metal-detector del gate (tra l'altro nemmeno in Danimarca) con le pistole addosso. E a quel punto l'addetto alla sicurezza, invece di far scattare l'allarme (hai due sconosciuti avanti a te armati, con dei tesserini da poliziotto di un'altra Nazione - il tutto all'imbarco su un aereo) ed accertarti bene chi siano questi due individui prende le pistole, le butta come se niente fosse in una di quelle ceste per oggetti e le lascia lì, incustodite, mentre i due se ne vanno come se niente fosse, incuranti delle armi e di come fare per poterle recuperare in futuro.

    A difesa di De Palma c'è comunque da dire che lui si dissociò subito dall'operato finale della produzione e, durante una intervista ebbe a dire:

    "Domino non è un mio progetto. Non ho scritto la sceneggiatura. Ho avuto un sacco di problemi coi finanziamenti, non ho mai avuto un'esperienza così orribile sul set. Una gran parte del nostro team non è ancora stata pagata dai produttori danesi. Questa è stata la mia prima esperienza in Danimarca, e quasi sicuramente sarà l'ultima
  • Daniela • 3/03/20 14:05
    Consigliere massimo - 5068 interventi
    x Piero68

    Avevo già riportato la dichiarazione di De Palma (è nella sezione "Curiosità") ma funziona come scusante solo in parte, anche se non è l'autore della sceneggiatura si spera che almeno l'avesse letta prima di accettare di dirigere il film e la maggior parte dei problemi dello stesso derivano proprio dalla presenza di situazioni implausibili come quelle che hai descritto.