DISCUSSIONE GENERALE di Civil brand - La rivolta (2002)

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 8/04/11 DAL BENEMERITO 124C
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Mediocre, ma con un suo perché:
    124c

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • 124c • 8/04/11 14:48
    Risorse umane - 5142 interventi
    Dramma carcerario femminile, con attori tutti afro-americani. Il film è vietato ai minori di 18 anni, ma non ci sono scene di nudo, o falli in bella vista. Il massimo dell'erotismo e della trasgressione sono le detenute, rinchiuse nelle celle d'isolamento, in magliettina e slip. Si usano le armi da fuoco, in puro stile Tarantino, è vero, ma quando c'è una violenza la si fa capire, ma non vedere. Secondo te, tutto questo giustifica il divieto a 18 anni, Zender, o sarebbe bastato a 14?
  • Zender • 8/04/11 16:49
    Consigliere - 43512 interventi
    Detta così ai 14, però non l'ho visto e non posso giudicare. A prescindere, dipende sempre molto dalle commissioni di censura e dall'importanza del film. Certo se era di Kubrick il divieto ai 18 difficilmente glielo davano, poi non so. Poi bisogna vedere se hai visto la versione integrale...
  • 124c • 9/04/11 11:47
    Risorse umane - 5142 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Detta così ai 14, però non l'ho visto e non posso giudicare. A prescindere, dipende sempre molto dalle commissioni di censura e dall'importanza del film. Certo se era di Kubrick il divieto ai 18 difficilmente glielo davano, poi non so. Poi bisogna vedere se hai visto la versione integrale...

    Ho visto il DVD, quindi è integrale.