DISCUSSIONE GENERALE di Captain Phillips - Attacco in mare aperto (2013)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Capannelle • 25/11/13 00:23
    Scrivano - 2618 interventi
    Per sfruttare la scia di questo film pare che De Laurentiis abbia prodotto la risposta italiana basata sulla vera storia del comandante Schettino, interpretato da un brillante Brignano.
    A ognuno i suoi eroi...
    Ultima modifica: 25/11/13 00:24 da Capannelle
  • Zender • 25/11/13 08:04
    Consigliere - 44424 interventi
    Beh, la somiglianza c'è...
  • Gestarsh99 • 28/06/14 12:55
    Scrivano - 16490 interventi
    Poco da dire, uno dei migliori action visti ultimamente, peraltro senza alcuna smania di strafare nei soliti deliri iper-frenetici alla Bay/Fuqua/West (e nulla centra il fatto che sia tratto da fatti di cronaca reali).
  • Zender • 28/06/14 17:38
    Consigliere - 44424 interventi
    Mah secondo me la seconda parte cede molto e diventa un action qualsiasi. Al contrario la fase dell'avvicinamento è superba.
  • Gestarsh99 • 28/06/14 21:43
    Scrivano - 16490 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Mah secondo me la seconda parte cede molto e diventa un action qualsiasi. Al contrario la fase dell'avvicinamento è superba.

    La seconda parte, come pure la prima, è il più possibile aderente ai fatti realmente accaduti. Sembra un climax da messinscena action ma se recuperi la cronaca documentata della vicenda noterai che è quasi tutto rispettato al millimetro.
  • Galbo • 28/06/14 23:39
    Consigliere massimo - 3835 interventi
    Non concordo molto sull'attribuzione al genere action; io lo classificherei come avventuroso o biografico; in ogni caso un bel film che conferma il talento del regista, con un ottimo Hanks.
  • Zender • 29/06/14 08:20
    Consigliere - 44424 interventi
    Gestarsh99 ebbe a dire:
    Zender ebbe a dire:
    Mah secondo me la seconda parte cede molto e diventa un action qualsiasi. Al contrario la fase dell'avvicinamento è superba.

    La seconda parte, come pure la prima, è il più possibile aderente ai fatti realmente accaduti. Sembra un climax da messinscena action ma se recuperi la cronaca documentata della vicenda noterai che è quasi tutto rispettato al millimetro.


    Sì Gest, ma io non ho mai detto che non sia aderente alla realtà e francamente non è che m'interessi troppo il fatto che rispetti esattamente o meno quanto accaduto (è pur sempre un film, non un documentario); dico che per com'è girata e per come viene svolta quella parte, tutta la tensione accumulata si stempera in una reprise di cento altri film, che mi ha fatto scemare l'interesse.