DISCUSSIONE GENERALE di Cado dalle nubi (2009)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Cotola • 1/12/09 23:52
    Consigliere avanzato - 3632 interventi
    Il Mereghetti (che ne parla come di occasione mancata) dice che uno dei momenti memorabili del film è una battuta su Alberto da Giussano.
    Chiedo troppo a chi l'ha vista di citarla?
    Sarei molto curioso di conoscerla e già me la sghignazzo un pò sotto i baffi (e la barba).
  • Cotola • 1/12/09 23:56
    Consigliere avanzato - 3632 interventi
    L'ho appena letta. Ringrazio Puppigallo che mi ha consapevolmente aiutato.

    P.S.

    Forse sullo schermo fa tutt'altro effetto. Letta
    così non fa poi tanto ridere.
  • Zender • 2/12/09 07:59
    Consigliere - 43607 interventi
    Prima del Mereghetti (forse, qui non ho certezza) e del Puppigallo (qui sì, la data c'è) vi fu il Davinotti (che la cita nel papiro). Denuncio lo scippo :). Considerata la situazione (Checco in casa di un Ivano Marescotti iper-settentrionalist) posso garantire che fa il suo effetto.
    Ultima modifica: 2/12/09 08:01 da Zender
  • Puppigallo • 2/12/09 08:49
    Scrivano - 502 interventi
    Senza contare che Checco vede la statuetta di Alberto da Giussano, che si presta di più al paragone con i modellini dei Power Ranger; è quello che mi ha particolarmente divertito. Non so se abbia ottenuto la stessa reazione col Davinotti, o con Zender, sempre che l'abbia visto. A quest'ultimo ricordo che se una battuta fa ridere, la si cita, anche se ci sono stati precedenti citazioni. Oltretutto, quel trombone del Davinotti sicuramente ne sarà stato lieto, visto che gli è stato riconosciuto un certo senso dell'umorismo.
  • Zender • 2/12/09 08:54
    Consigliere - 43607 interventi
    E chi ha mai detto che sia sbagliato ricitare? Facevo presente che il povero trombone fu il primo e che non gliene frega nulla di niente visto che sta rinchiuso a Ca' Davinotti da anni e non parla con nessuno se non con domestici e maggiordomi.
  • Puppigallo • 2/12/09 08:59
    Scrivano - 502 interventi
    Si dice però anche che uno dei maggiordomi sia lo stesso Zender e quella parola "scippo" sembrava carica di astio per aver toccato il suo padrone, come avrebbe fatto Igor se qualcuno avesse colpito il dottor Frankenstein, o Frankenstin, secondo Mell Brooks.
  • Zender • 2/12/09 09:01
    Consigliere - 43607 interventi
    Ahah, non male. Ma chi mi conosce sa che non potrà mai esserci astio nei confronti di un fondatore, tantopiù se onorario. Misi la faccina sorridente apposta.
  • Markus • 2/12/09 14:01
    Scrivano - 4794 interventi
    Cotola ebbe a dire:
    Il Mereghetti (che ne parla come di occasione mancata) dice che uno dei momenti memorabili del film è una battuta su Alberto da Giussano.
    Chiedo troppo a chi l'ha vista di citarla?
    Sarei molto curioso di conoscerla e già me la sghignazzo un pò sotto i baffi (e la barba).


    Il Mereghetti parla sempre male dei film italiani, dunque non fa e non deve fare testo. Sono anni che lo dico.

    La battuta è molto divertente comunque.
  • Rambo90 • 12/01/11 00:50
    Pianificazione e progetti - 320 interventi
    Scusate ma su wikipedia cita anche Rocco Papaleo nel ruolo di un certo Vito, io non l'ho visto, dov'è ?
  • Zender • 12/01/11 10:29
    Consigliere - 43607 interventi
    Non lo ricordo nemmeno io, a dire il vero.
  • Jandileida • 12/01/11 11:54
    Addetto riparazione hardware - 406 interventi
    Papaleo non c'è qui,c'è nel successivo Che bella giornata dove penso interpreti il padre di Zalone,militare di stanza in Afghanistan.
    L'ho visto da Marzullone sabato notte.
    Ultima modifica: 12/01/11 17:31 da Jandileida
  • Rambo90 • 13/01/11 01:29
    Pianificazione e progetti - 320 interventi
    Però tutte le schede del film lo riportano anche qui...
  • Jandileida • 13/01/11 09:58
    Addetto riparazione hardware - 406 interventi
    Ah allora non lo so. Ho il DVD, però il film l'ho appena visto e non ce la posso fare a rivederlo subito :)

    Comunque a me non pare proprio di averlo visto,nemmeno di sfuggita
  • Zender • 13/01/11 09:58
    Consigliere - 43607 interventi
    Ed essendoci nel secondo io penso che ci sia anche nel primo. Però in effetti... che faceva nel primo?
  • Jandileida • 13/01/11 11:12
    Addetto riparazione hardware - 406 interventi
    Ho dato uno sguardo rapido e Papaleo secondo me non c'è,però ripeto ho visto velocemente

    Il ruolo sarebbe quello di Vito,non ho idea di dove possa essere. Forse la sua parte è stata tagliata
    Ultima modifica: 13/01/11 11:14 da Jandileida
  • Zender • 13/01/11 11:29
    Consigliere - 43607 interventi
    Sì, solo che Vito è solo un nome, purtroppo. Bisognerebbe capire anche il tipo di ruolo...
  • Rambo90 • 14/01/11 02:23
    Pianificazione e progetti - 320 interventi
    secondo me si tratta di qualche scena tagliata e integrata magari nel dvd
  • Nemesi • 4/10/15 16:08
    Disoccupato - 1520 interventi
    Il tizio che guarda la vetrina del negozio di strumenti musicali mi sembra il regista, Gennaro Nunziante.

    Ultima modifica: 4/10/15 19:19 da Zender
  • Zender • 4/10/15 19:19
    Consigliere - 43607 interventi
    Sembrerebbe di sì, a me riesce sempre difficile stabilire con certezza la cosa, con gli umani :)