DISCUSSIONE GENERALE di Borat (2006)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Fabbiu • 13/03/08 17:52
    Segretario - 660 interventi
    L'ho rivisto di recente e mi è sembrato di percepire una certa "Scuola Kusturica" nelle scene ambientate in Kazakistan; in particolare nelle scene movimentate e con le musiche balcaniche, in cui il degrado è un pò enfatizzato dalla fotografia.

    Ancora, non pensiate che tutti questi film che stanno per uscire con l'effetto visivo dell'8mm (Vedi Rec, Cloverfield...) siano istate ispirati da questo film?
  • Zender • 13/03/08 18:32
    Consigliere - 43942 interventi
    Per Kusturica ci può anche stare, volendo, però secondo me tutti sti film alla Cloverfield, Rec e compagnia sono figli di un'esigenza ben precisa, prima ancora che di un origine che possiamo rintracciare risalendo a Blair Witch, Il Cameraman e l'assassino, Cannibal holocaust ecc. (anche Borat, ma mi pare solo uno dei tanti, a dire il vero). E' l'esigenza di avvicinarsi quanto più possibile al realismo per calarti completamente al centro dell'azione, coinvolgerti e trascinarti (e infatti si tratta quasi sempre di film action o horror, due generi che sentono molto più di altri quest'esigenza).
    Borat però fa caso a sè, perché qui c'era la necessità di cercare l'ironia e la satira anche attraverso l'effetto candid camera (per ottenere più l'effetto verità che l'effetto coinvolgimento).
  • Ruber • 7/06/13 23:36
    Compilatore d’emergenza - 9008 interventi
    Ogni volta che lo rivedo mi piego in quattro dalle risate!!! E fatto troppo bene c'è un energia incredibile di comicità!