DISCUSSIONE GENERALE di Bastardi senza gloria (2009)

DISCUSSIONE GENERALE

  • B. Legnani • 6/11/09 00:40
    Consigliere - 14562 interventi
    Ma qualcuno ha riconosciuto Castellari? Fa davvero un generale tedesco?
  • Harrys • 6/11/09 18:14
    Fotocopista - 650 interventi
    Renato ebbe a dire:
    B. Legnani ebbe a dire:
    Ma qualcuno ha riconosciuto Castellari? Fa davvero un generale tedesco?
    Pare che sia alle spalle di Pitt e Roth quando questi parlano italiese con Waltz. Almeno, così mi è stato detto.


    Io non l'ho proprio visto... Comunque sì, è quel che dicono.
  • B. Legnani • 9/11/09 00:51
    Consigliere - 14562 interventi
    Harrys ebbe a dire:
    Renato ebbe a dire:
    B. Legnani ebbe a dire:
    Ma qualcuno ha riconosciuto Castellari? Fa davvero un generale tedesco?
    Pare che sia alle spalle di Pitt e Roth quando questi parlano italiese con Waltz. Almeno, così mi è stato detto.


    Io non l'ho proprio visto... Comunque sì, è quel che dicono.



    Confermo. È proprio lì.
  • B. Legnani • 7/12/09 14:29
    Consigliere - 14562 interventi
    Saintgifts commenta:
    Assegnare cinque pallini è sempre una cosa da ben ponderare, ma non bisogna nemmeno aspettare il capolavoro che forse mai arriverà.

    ***
    Non ho capito. Cosa vuoi dire, esattamente?
  • Saintgifts • 8/12/09 17:35
    Controllo di gestione - 42 interventi
    Ciao, quello che ho voluto dire è che anche se un film mi è piaciuto molto, prima di definirlo un capolavoro, ci penso su un bel po'. E' più facile ovviamente definire capolavoro un film più datato e universalmente riconosciuto. E poi con Tarantino ci sono tanti alti e bassi, a mio avviso, che non riesco ancora a inquadrarlo.
    Con Bastardi senza Gloria, mi sono deciso e ho assegnato i cinque pallini che credo meritati. Devo dire che ho appena giudicato una boiata A Prova di Morte
    Ultima modifica: 8/12/09 17:42 da Saintgifts
  • B. Legnani • 8/12/09 18:45
    Consigliere - 14562 interventi
    Saintgifts ebbe a dire:
    Ciao, quello che ho voluto dire è che anche se un film mi è piaciuto molto, prima di definirlo un capolavoro, ci penso su un bel po'. E' più facile ovviamente definire capolavoro un film più datato e universalmente riconosciuto. E poi con Tarantino ci sono tanti alti e bassi, a mio avviso, che non riesco ancora a inquadrarlo.
    Con Bastardi senza Gloria, mi sono deciso e ho assegnato i cinque pallini che credo meritati. Devo dire che ho appena giudicato una boiata A Prova di Morte


    Ho capito. Grazie.
  • Fabbiu • 29/12/09 12:16
    Portaborse - 646 interventi
    Un concetto d'insieme molto simile a Bastardi senza Gloria ( e quindi ad Quel maledetto treno blindato) è nel videogioco per pc Wolfenstein 3d, risalente alla lontana era dei primi videogiochi sparatutto in prima persona, in cui bisognava sparare ai soldati e far cadere il regime nazista.

    A distanza di anni, il gioco è stato rifatto (stra migliorato di grafica) sul sito ufficiale, nella sezione "media" , alla voce "film-trailer" simpaticamente c'è il trailer di Bastardi senza gloria.
  • Undying • 29/12/09 19:42
    Scrivano - 7604 interventi
    Fabbiu ebbe a dire:
    Un concetto d'insieme molto simile a Bastardi senza Gloria ( e quindi ad Quel maledetto treno blindato) è nel videogioco per pc Wolfenstein 3d, risalente alla lontana era dei primi videogiochi sparatutto in prima persona, in cui bisognava sparare ai soldati e far cadere il regime nazista.

    A distanza di anni, il gioco è stato rifatto (stra migliorato di grafica) sul sito ufficiale, nella sezione "media" , alla voce "film-trailer" simpaticamente c'è il trailer di Bastardi senza gloria.


    Uno sparatutto al cardipalma è stato il seguito, ovvero Return to Castle Wolfenstein, nel quale presenze spettrali facevano la loro comparsa, al fianco dei nazisti!
    Ultima modifica: 29/12/09 19:42 da Undying
  • Kaciaro • 26/01/10 00:48
    Galoppino - 495 interventi
    basterebbe dire e'un film di tarantino aahahahahahahahh

    che dire di piu' un film pieno di trovate geniali volutamente goliardico,il top per me quando si omaggia il grande Margheriti
  • Fabbiu • 24/03/10 12:02
    Portaborse - 646 interventi
    http://www.youtube.com/watch?v=6l0Ey9HyRN0

    Prima parte (di tre) dell'intervista interessantissima di Enrico Ghezzi a Tarantino sul film Bastardi senza Gloria (per fuori orario); Non ho mai visto Tarantino così tanto felice ed orgoglioso di rispondere ad un livello così qualitativo di domande sul suo cinema.

    Grande Tarantino, e grandissimo Enrico Ghezzi
  • Harrys • 24/03/10 14:23
    Fotocopista - 650 interventi
    Fabbiu ebbe a dire nelle curiosità:
    http://www.youtube.com/watch?v=6l0Ey9HyRN0

    Prima parte (di tre) dell'intervista interessantissima di Enrico Ghezzi a Tarantino sul film Bastardi senza Gloria (per fuori orario); Non ho mai visto Tarantino così tanto felice ed orgoglioso di rispondere ad un livello così qualitativo di domande sul suo cinema.

    Grande Tarantino, e grandissimo Enrico Ghezzi


    La vidi a suo tempo. Parla più Ghezzi che Tarantino! :-D
    Ultima modifica: 24/03/10 16:08 da Zender
  • Brainiac • 24/03/10 15:58
    Call center Davinotti - 1470 interventi
    Più che altro Ghezzi palesa evidenti difficolà con l'inglese, però è lampante che fra loro scatti un feeling istintivo, Tarantino chiede anche agli organizzatori di fargli fare un'altra domanda a sessione scaduta!
    Ultima modifica: 24/03/10 15:59 da Brainiac
  • Cotola • 7/05/10 20:33
    Consigliere avanzato - 3721 interventi
    David di Donatello come miglior film straniero
  • Capannelle • 10/05/10 12:00
    Scrivano - 2828 interventi
    Renato ebbe a dire:
    Ho finalmente visto la scena di Pitt, Roth e quell'altro tizio che si fingono italiani col doppiaggio italico: schifo è la parola che mi è zompata in mente prima di spengere il lettore dvd in un accesso d'ira talebano.

    Concordo (almeno sulla scena specifica, il resto non è male): nell'originale Waltz chiede come si pronuncia il suo nome ed Eli Roth risponde "Mar-ga-ri-ti" mentre in italiano Waltz gli chiede da dove viene e lui risponde "Stre-ttodi-Mes-sina".
    Ovviamente cambia anche il commento del col. Landa, da "It means daisies, I believe" a "Alta marea"

    Perchè mai questo cambiamento, vorrei domandare a Fiamma Izzo, direttrice del doppiaggio? Quale oscuro motivo, astio nei confronti del regista Margheriti cui pare fosse dedicata la scelta del nome?

    Se volete vedere la scena in inglese*: http://www.youtube.com/watch?v=hT-mto5qg8U
    e lo script originale: http://www.imsdb.com/scripts/Inglourious-Basterds.html

    Detto questo, il film merita e regge benissimo la seconda visione: chiederei a Zender se può portare il mio voto da 3,5 a 4.

    * link aggiornato il 2.1.2011
    Ultima modifica: 3/01/11 00:25 da Capannelle
  • 124c • 10/05/10 12:23
    Comunicazione esterna - 5176 interventi
    Cotola ebbe a dire:
    David di Donatello come miglior film straniero

    'mazza, non c'era niente di meglio?
  • Cotola • 10/05/10 15:14
    Consigliere avanzato - 3721 interventi
    Lo scoiattolone no! Però "Il nastro bianco" era
    degno di nota. E invece nè miglior film europeo
    (preferito il buonista Concerto) nè miglior film
    straniero. Ma tanto per quel che conta il David
    per il film straniero.
  • Zender • 10/05/10 15:34
    Pianificazione e progetti - 45710 interventi
    Messo a 4, Capannelle. Condivido, peraltro.
  • 124c • 10/05/10 16:52
    Comunicazione esterna - 5176 interventi
    Capannelle ebbe a dire:
    Renato ebbe a dire:
    Ho finalmente visto la scena di Pitt, Roth e quell'altro tizio che si fingono italiani col doppiaggio italico: schifo è la parola che mi è zompata in mente prima di spengere il lettore dvd in un accesso d'ira talebano.

    Concordo (almeno sulla scena specifica, il resto non è male): nell'originale Waltz chiede come si pronuncia il suo nome ed Eli Roth risponde "Mar-ga-ri-ti" mentre in italiano Waltz gli chiede da dove viene e lui risponde "Stre-ttodi-Mes-sina".
    Ovviamente cambia anche il commento del col. Landa, da "It means daisies, I believe" a "Alta marea"

    Perchè mai questo cambiamento, vorrei domandare a Fiamma Izzo, direttrice del doppiaggio? Quale oscuro motivo, astio nei confronti del regista Margheriti cui pare fosse dedicata la scelta del nome?

    Se volete vedere la scena in inglese: http://www.youtube.com/watch?v=hT-mto5qg8U
    e lo script originale: http://www.imsdb.com/scripts/Inglourious-Basterds.html


    Credo che la "Pumais 2" sia fra le cooperative di doppiaggio peggiori!
  • Qed • 21/02/13 09:04
    Galoppino - 167 interventi
    Ai davinottiani che vedono in lingua originale:

    Qualcuno può dirmi cortesemente se Brad Pitt recita in quel modo (cioè, con quella pronuncia) in ogni film o se lo fa qui soltanto o in modo particolare?
    Sarà stata la prima volta e magari dovrò farci l'orecchio, ma penso che il maggiore Kong in Strangelove al confronto parlasse l'inglese della regina. E lui era del Texas.
  • Herrkinski • 21/02/13 16:02
    Consigliere - 2445 interventi
    Dovrei rivederlo ma non mi pareva recitasse con accento diverso dal solito (a parte nella scena in cui finge di essere italiano, ovviamente).
    Comunque Pitt è molto bravo a imitare gli accenti a seconda dei personaggi che interpreta, se ti capita vedi "Kalifornia" in originale, in cui "si trasforma" in un redneck perfetto.