DISCUSSIONE GENERALE di American horror story (10 stagioni) (2011)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Redeyes • 8/01/12 09:43
    Formatore stagisti - 888 interventi
    Ma perchè 2 stagioni? Se è finita da 20 giorni la prima negli States?
  • Zender • 8/01/12 10:10
    Pianificazione e progetti - 45833 interventi
    Ok, cambiato in episodi, grazie. Mi raccomando, sempre usare la generale per le domande.
    Ultima modifica: 8/01/12 10:11 da Zender
  • Redeyes • 8/01/12 14:13
    Formatore stagisti - 888 interventi
    Se non l'ho fatto è stato per distrazione....Tnx...Ciaociao
  • Redeyes • 3/02/12 21:18
    Formatore stagisti - 888 interventi
    Nelle puntata "Leggende metropolitane" come guest star c'è Eric Stonestreet che interpreta Cameroon in Modern family.
    Nella puntata "La dalia nera" c'è Mena Suvari.
    In più puntate, invece, Zachary Quinto, il Sylar di Heroes.
  • Ryo • 30/01/13 10:51
    Segretario - 111 interventi
    AMERICAN HORROR STORY ASYLUM (13 episodi) - Tecnicamente una vera meraviglia. Tutto rasenta la perfezione: la fotografia, le scenografie e i trucchi. Buonissima la regia che sa costruire le giuste atmosfere con una miriade di inquadrature efficaci e azzeccatissime. La sceneggiatura soffre a volte di tempi lenti e poche emozioni, e il finale lascia qualche domanda irrisolta, ma ha il pregio di essere alquanto inaspettato e cinico. ****
  • Zender • 30/01/13 12:26
    Pianificazione e progetti - 45833 interventi
    Grazie Ryo, inserita nello speciale.
  • Schramm • 30/01/13 15:55
    Scrivano - 7253 interventi
    zendy, forse questa serie meriterebbe il singolo censimento/schedatura pubblico di ciascuna stagione, senza relegarle nel limbo del "stagione per stagione" dato che, cast parziale a parte, non sono continuative né interfacciate (come di solito accade con le serie) e ogununa è contenitore di una storia a se stante che si apre, si sviluppa e si chiude nel giro di 13 episodi.
    Ultima modifica: 30/01/13 15:56 da Schramm
  • Schramm • 30/01/13 15:58
    Scrivano - 7253 interventi
    è già in pre-produzione la terza stagione. secondo quanto dichiarato dai produttori, questa avrà toni scanzonati, lievi e quasi comici rispetto alle prime due. sulla trama ancora alcuna indiscrezione.
  • Zender • 30/01/13 19:04
    Pianificazione e progetti - 45833 interventi
    No, se n'era già parlato con Ryo. Il nome della serie è sempre lo stesso, anche Imdb la schedula semplicemente come seconda stagione. Non è comunque un limbo, il stagione per stagione, ma qualcosa in cui poter scrivere più liberamente. Cercando Asylum la si trova comunque, qui. Basta cliccare un tasto in più ed è fatta.
  • Ryo • 14/02/13 13:43
    Segretario - 111 interventi
    Esatto, discorso già affrontato. Ma per curiosità, come mai tutta questa fedeltà a IMDB?
  • Zender • 14/02/13 15:33
    Pianificazione e progetti - 45833 interventi
    Perché se non si scrivono nomi e cognomi sempre identici allo stesso identico modo non si può sperare che poi cliccandoli sul sito si possano trovare anche gli altri quando li si clicca. Serve una fonte certa che li scrive sempre allo stesso modo, e una sola può essere...
  • Ryo • 15/02/13 18:53
    Segretario - 111 interventi
    Ok per nomi e cognomi. Intendevo fedeltà anche come stile. Nel senso: se IMDB accomuna le serie di American Horror Story (erroneamente secondo me, perché se uno volesse leggere la trama della prima stagione su IMDB, non può perché la scheda di AHS riporta la trama della seconda stagione che è tutt'un altra cosa), le accomuna anche questo sito? Ergo, se IMDB per qualche motiva abbia avuto una svista, la si deve ricopiare tale e quale, questa svista?
  • Zender • 16/02/13 09:05
    Pianificazione e progetti - 45833 interventi
    Mai detto che si debbano copiare le sviste, semplicemente qui Imdb spiega la cosa, le accomuna e la cosa mi convince. Sempre American Horror Story è, non è che dobbiamo seguire per forza, ma Imdb le accomuna ed effettivamente la produzione è la stessa, il titolo base pure quindi si è fatto così.
  • Ryo • 16/02/13 14:12
    Segretario - 111 interventi
    Va bien :)
  • Redeyes • 15/04/13 08:16
    Formatore stagisti - 888 interventi
    Schramm ebbe a dire:
    zendy, forse questa serie meriterebbe il singolo censimento/schedatura pubblico di ciascuna stagione, senza relegarle nel limbo del "stagione per stagione" dato che, cast parziale a parte, non sono continuative né interfacciate (come di solito accade con le serie) e ogununa è contenitore di una storia a se stante che si apre, si sviluppa e si chiude nel giro di 13 episodi.

    Per il puro piacere di quotare, quasi. Ribadisco, senza per questo polemizzare, che per quanto sia facilmente rintracciabile inserendo Asylum, questa seconda stagione non ha niente a che vedere con la prima. Imdb prende una buona cantonata, svilendo il progetto sotto certi punti di vista. Viene da sperare, qui facendo il cacacazzo, che non venga mai in mente ai nostri di accorpare le pallottele spuntate o i terminators.
  • Zender • 15/04/13 09:02
    Pianificazione e progetti - 45833 interventi
    Non capisco che c'entri la cosa. Le pallottole sono film, queste sono serie, ed è una serie che ha esattamente lo stesso titolo e lo stesso logo, probabilmente gli stessi produttori, finanziatori ecc. Si usa farlo, di cambiare ambientazioni ecc. ma mantenere il "marchio"...
  • Redeyes • 15/04/13 09:40
    Formatore stagisti - 888 interventi
    Che abbia lo stesso luogo ne dubito, la prima era una casa vittoriana, la seconda, beh lo dice il titolo, ma chiamiamolo Manicomio. Che abba gli stessi registi, o ideatori, o produttori non è di per se foriero di medesimo prodotto. Si mantiene il marchio, che ha lo scopo di promuovere la serie se così si vuole dire, ma per chi, scrive o legge su un forum, non penso - opinione personalissima - che possa assumere lo stesso significato leggere le 12 stagioni di CSI, che sono tutte perfettamente identiche, non alla lettera ovviamente, e questa serie. Quando parlo di svilimento ho in mente proprio un commento come il tuo "Queste sono serie" che implicitamente suona ai miei orecchi, come un connotarlo in tono minore rispetto ad una rispettabilissima pellicola. Comunque avendola vista o vedendola non mi cambia molto che la decisione sia di accorparla con la prima stagione, se dovessi, al contrario, avvicinarmi invece alla visione, gradirei che fossero tra loro ricordate, fermo restando distinte e sottolineate recensioni. Concludendo, e sono stato persino troppo polemico lo ammetto, credo che qualche volta una classificazione meno rigida, non sia un semplice precedente, ma una dinamicità funzionale al piacere dell'approccio alla visione.
    Ovviamente si tratta di opinioni e la presente di un puro e semplice chiacchiericcio da Bar!
    ^_^
  • Zender • 15/04/13 13:35
    Pianificazione e progetti - 45833 interventi
    Ehm, avevo appunto detto "logo" (cioè marchio), non certo luogo, che so essere diverso nelle due serie. Ma poi ci sono tutte le possibilità del mondo di leggere i commenti relativi nella pagina apposita, con un solo clic in più. Capisco obbligassi qualcuno a scrivere un commento unico alle due serie, ma non è così. "Queste sono serie" non è svilire, è semplicemente la verità. Una serie NON E' un film, è una cosa ben diversa. Nessuno dice che uno siua meglio dell'altro, son solo due cose diverse, tutto qui. E le serie le raggruppiamo per una questione di ordine.
  • Redeyes • 15/04/13 14:59
    Formatore stagisti - 888 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Ehm, avevo appunto detto "logo" (cioè marchio), non certo luogo, che so essere diverso nelle due serie. Ma poi ci sono tutte le possibilità del mondo di leggere i commenti relativi nella pagina apposita, con un solo clic in più. Capisco obbligassi qualcuno a scrivere un commento unico alle due serie, ma non è così. "Queste sono serie" non è svilire, è semplicemente la verità. Una serie NON E' un film, è una cosa ben diversa. Nessuno dice che uno siua meglio dell'altro, son solo due cose diverse, tutto qui. E le serie le raggruppiamo per una questione di ordine.

    Dura lex, sed lex!
  • Redeyes • 4/05/13 11:12
    Formatore stagisti - 888 interventi
    STAGIONE 2:
    La prima nota di merito è per la sfiziosa idea di mantenere il nome, i personaggi e cambiare totalmente ambientazione. La seconda per la prima scena che, per quanto agli antipodi dei gemellini rossi e la bimba con la sindrome di down, colpisce e molto. La terza per un sapiente utilizzo del sovrananturale, che eccezion fatta per una caso di possessione e gli extraterrestri, lascia gran spazio alla perfidia umana.
    Se possibile la stagione cresce in qualità della fotografia, e si arricchisce di una quasi irriconoscibile Sarah Paulsen (carinissima in The Spirit), molto efficace nel ruolo di Lana W. La storia è più strutturata della prima stagione e si segue estremamente bene. Forse perde qualcosa in Terrore e suspance, ma l'elemento umano è ben evidenziato.
    Decisamente una stagione coi fiocchi.
    Consigliatissimo.


    ****