DISCUSSIONE GENERALE di After Earth - Dopo la fine del mondo (2013)

DISCUSSIONE GENERALE

  • Gestarsh99 • 11/05/14 17:11
    Scrivano - 19994 interventi
    Zender ebbe a dire:
    ... c'è il ponte di Owl Creek che passa sopra la testa di tutti questi film, che ciclicamente ripropongono l'idea...

    Nel nedesimo anno di Carnival of souls ne fu tratto anche un corto: QUESTO.

    Un 2/3 anni fa ne parlammo ampiamente in un'altra discussione ma non riesco più a trovarla, nemmeno con la ricerca di google.
  • Zender • 11/05/14 17:28
    Pianificazione e progetti - 45703 interventi
    Volevo dire che il racconto di Ambrose Bierce, essendo addirittura di fine Ottocento, precede di gran lunga tutti, nell'esporre il famoso "colpo di scena" di cui stiamo parlando. Nel '62 quindi dalla stessa idea son stati tratti Carnival of Souls, il corto a cui fai riferimento e pure Fiume amaro della serie Hitchcock presenta.

    Il genere c'entra nel senso che si parlava del Sesto (senso), tutto qui.
  • Raremirko • 13/11/21 22:34
    Addetto riparazione hardware - 3819 interventi
    D'accordo parola per parola con Legnani; educativo a livello di comportamento (la paura è una scelta, seppur il pericolo possa esser reale), ritmico, interessante, discretamente diretto, con una CGI non troppo biasimevole (e alcuni alieni, stile Giger, fan il loro effetto).

    Discreto, complessivamente sottovalutato e Shyamalan ha fatto di mooooolto peggio.

    Smith pare e figlio ancora assieme dopo la ricerca della felicità.