DISCUSSIONE GENERALE di Seven in darkness (1969)

  • TITOLO INSERITO IL GIORNO 12/10/17 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO
  • Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
  • Quello che si dice un buon film:
    Ciavazzaro

DISCUSSIONE GENERALE

  • Se ti va di discutere di questo film e leggi ancora solo questa scritta parti pure tu per primo: clicca su RISPONDI, scrivi e invia. Può essere che a qualcuno interessi la tua riflessione e ti risponda a sua volta (ma anche no, noi non possiamo saperlo).
  • Ciavazzaro • 12/10/17 01:19
    Scrivano - 5602 interventi
    CIAVAZZARO PRESENTA NON ACCENDETE QUEL TELEVISORE !
    Nuova edizione

    SEVEN IN DARKNESS

    Oggi presento un tv-movie storico, essendo il primo della famosa serie ABC MOVIE OF THE WEEK, dal quale traggo buona parte dei film-tv che presento, datato 1969.

    Sullo stile di Airport, un bel catastrofico-dramma.

    Gruppo di ciechi, in volo verso una riunione, finiscono vittime di un incidente aereo, precipitando sulle montagne.
    Solo loro saranno i sopravvissuti, e quindi menomati di natura, dovranno cercare di sopravvivere alla natura e tornare in un centro abitato.

    Come al solito, il genere impone un bel cast all-star.
    Da citare per primo un notevole Milton Berle, nei panni della carogna di turno del genere, in una bella interpretazione.
    Convince anche il tormentato Sean Garrison, ex-soldato che viene usato proprio in virtù di questo fatto, come capo del gruppo di superstiti.
    Da citare anche il bravo Ed Nelson prete.
    Sul versante femminile abbiamo le deliziose Dina Merrill e Lesley Ann Warren.
    E segnalo per i colombici nel breve ruolo del pilota Michael Fox, dottore in due storici episodi (concerto con delitto e l'ultimo scacco matto).

    Il film presenta una bella suspense, per tutta la sua durata, e grazie a un buon approfondimento psicologico dei personaggi, fa in modo che lo spettatore si senta legato agli stessi, e al loro destino.

    Da segnalare poi un buon colpo di scena sulla psicologia di uno dei personaggi.

    Un bel intrattenimento, segnalo come ultima cosa i titoli di testa e coda, molto carini.
  • Zender • 12/10/17 07:53
    Consigliere - 43585 interventi
    Sullo stile di Airport se però si prolunga molto la fase pre-atterraggio, se no mi sa che è più sul genere I sopravvissuti delle Ande :)
  • Digital • 12/10/17 08:14
    Segretario - 3037 interventi
    Altra ottima benemeritata, vieppiù che i film in stile Airport mi son sempre garbati!
  • Ciavazzaro • 12/10/17 16:05
    Scrivano - 5602 interventi
    Si Zender è esatta la seconda.
    Ho voluto citare Aiport, dal momento che i film sono dello stesso anno, e forse questo è stato ispirato dal successo del primo.
  • Zender • 12/10/17 17:21
    Consigliere - 43585 interventi
    Ah ok, infatti mi pareva che assomigliasse più ai Sopravvissuti delle Ande.