CURIOSITÀ di Rebecca - La prima moglie (1940)

CURIOSITÀ

  • Se vuoi aggiungere una curiosità a questo film, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (se necessario) verrà spostata in Curiosità.
  • Gugly • 17/04/08 19:58
    Segretario - 4677 interventi
    Nella benemerita biblioteca della mia città ho trovato un bel librone che si chiama " Il lato oscuro del genio- la vita di Alfred hitchcock" scritto da Donald Spoto ed edito da Lindau. Qui, oltre alla vita di Hitc naturalmente si racconta la genesi dei suoi films. Per quanto riguarda Rebecca, il regista conosceva il padre dell'autrice del romanzo, che fu scritto in pratica per commissione per poi essere trasposto in chiave filmica. Se Laurence Olivier fu scelto quasi subito, più elaborata fu la scelta della protagonista, dato che Olivier stesso insisteva per la futura moglie Vivien Leigh, fresca reduce dai fasti di Via col Vento.
  • Ciavazzaro • 18/06/09 12:25
    Scrivano - 5605 interventi
    Margaret Sullavan venne sottoposta a provino per il ruolo di mrs De Winter.
  • Cotola • 24/06/09 20:15
    Consigliere avanzato - 3631 interventi
    Cammeo hitchcockiano: il regista passa dietro ad una cabina telefonica.
  • Ciavazzaro • 25/06/09 14:50
    Scrivano - 5605 interventi
    Nella sua autobiografia Maureen O' Hara ha detto di essere stata la prima scelta per il ruolo della protagonista.
  • B. Legnani • 27/04/19 12:08
    Consigliere - 13901 interventi
    Come scrive correttamente Faggi, "della seconda signora de Winter non sapremo mai il nome". Truffaut ha cercato di saperlo, ma Hitchock gli ha risposto semplicemente "Non la chiamavano mai per nome".

    Fonte: TRUFFAUT, Il cinema secondo Hitchcock, capitolo VI