Curiosità su Odio implacabile - Film (1947)

CURIOSITÀ

  • Se vuoi aggiungere una curiosità a questo film, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (se necessario) verrà spostata in Curiosità.
  • Daniela • 29/07/16 09:38
    Gran Burattinaio - 5846 interventi
    Richard Brooks, autore del romanzo da cui è stato tratto il soggetto di Odio implacabile, qualche anno dopo iniziò a lavorare a Hollywood come sceneggiatore (Forza Bruta, L'isola di corallo), per poi passare alla regia di film di successo.

    Odio implacabile ebbe vasti apprezzamenti da parte della critica, vincendo anche il Grand Prix du Festival come miglior film sociale al 2º Festival di Cannes. In particolare venne apprezzata la prova di Robert Ryan, che ottenne una nomination come migliore attore non protagonista. Anche Dmytryk ebbe una nomination all'Oscar come miglior regista.

    Per il suo soggetto e l'attacco esplicito contro l'antisemitismo, il film costò però a Dmytryk l'accusa di filo-comunismo, dalla quale venne chiamato a rispondere durante la campagna maccartista.