CURIOSITÀ di La banda del trucido (1977)

CURIOSITÀ

  • Se vuoi aggiungere una curiosità a questo film, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (se necessario) verrà spostata in Curiosità.
  • Geppo • 14/08/09 18:38
    Addetto riparazione hardware - 4237 interventi
    Luc Merenda è doppiato da Michele Gammino.
  • Undying • 13/04/10 20:48
    Scrivano - 7616 interventi
    W LA .... FEDERAZIONE

    Monnezza odia le convenzioni e l'ipocrisia, non stima le regole fatte ad uso e consumo del potere costituito; però anche lui è iscritto ad un'associazione, ha qualche ideale (infatti odia la violenza, è un buono di cuore) che lo ha spinto a fondare la F.I.G.A. (acronimo di Federazione Italiana Gratta Antiviolenza).
    Ora, tale ammirabile Ente, è menzionato ne La banda del trucido, ma è plagiato dal quasi coevo La banda del Gobbo, che ne fa menzione per la prima volta in assoluto.
  • Il Dandi • 26/07/10 22:11
    Contratto a progetto - 1491 interventi
    In una scena alla trattoria, il Monnezza recita agli avventori del suo locale il celebre sonetto di G. G. Belli Li du' ggener'umani, presentandolo come una poesia che il poeta avrebbe scritto dedicandola a lui stesso:

    Noi, se sa, ar Monno semo ussciti fori
    impastati de mmerda e dde monnezza.
    Er merito, er decoro e la grannezza
    sò ttutta marcanzia de li Siggnori.

    A su’Eccellenza, a ssu’ Maestà, a ssu’ Artezza
    fumi, patacche, titoli e sprennori;
    e a nnoantri artiggiani e sservitori
    er bastone, l’imbasto e la capezza.

    Cristo creò le case e li palazzi
    p’er prencipe, er marchese e ’r cavajjere,
    e la terra pe nnoi facce de cazzi.

    E cquanno morze in crosce, ebbe er penziere
    de sparge, bbontà ssua, fra ttanti strazzi,
    pe cquelli er zangue e ppe nnoantri er ziere.


    (Giuseppe Gioacchino Belli, sonetto n. 1170, 7 aprile 1834)
  • Azione70 • 25/03/15 23:13
    Galoppino - 14 interventi
    Durante il primo tentativo di rapina l'Alfa Beta dei due fornitori della Diamonds viene bucherellata dai colpi dei rapitori...



    ...ma pochi minuti dopo la banda del Belli effettuerà una nuova rapina ai danni degli stessi gioiellieri (in via Giuseppe Montanelli)... e la Lancia Beta è incredibilmente intatta!