CURIOSITÀ di Il sospetto (1941)

CURIOSITÀ

  • Se vuoi aggiungere una curiosità a questo film, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (se necessario) verrà spostata in Curiosità.
  • Caesars • 16/10/08 09:40
    Scrivano - 12987 interventi
    Negli anni '70 uscì nei cinema, in Italia, un film di Francesco Maselli intitolato appunto "Il sospetto". La RKO, che deteneva i diritti del film di Hitchcock, chiese ed ottenne che il titolo del nuovo film venisse cambiato ne "Il sospetto di Francesco Maselli"
  • Ciavazzaro • 24/03/09 14:13
    Scrivano - 5624 interventi
    La famosa scena del latte,fu realizzata infilando una lampadina all'interno del bicchiere in modo da dare un effetto che facesse
    catapultare l'attenzione dello spettatore su quella caraffa (dove forse e' contenuto un potente veleno..).
  • Cotola • 25/06/09 12:48
    Consigliere avanzato - 3666 interventi
    Cammeo hitchcockiano: il regista appare nell'ufficio postale mentre spedisce una lettera
  • Ciavazzaro • 25/06/09 14:47
    Scrivano - 5624 interventi
    Attenzione SPOILER sul finale !!!!!!

    Nel finale originale Grant uccideva la Fontaine,in seguito temendo brutte reazioni del pubblico il finale venne modificato.
    Il primo finale era cosi' composto:la Fontaine si faceva uccidere,ma prima di morire scriveva una lettera nella quale diceva che era il marito che l'aveva uccisa,la dava al marito,lui la uccideva,e infine tutto contento spediva la lettera (non ricordo se ad un amica),in ogni caso si capiva,che non l'avrebbe fatta franca.

    FINE SPOILER