CURIOSITÀ di Fantozzi contro tutti (1980)

CURIOSITÀ

  • Se vuoi aggiungere una curiosità a questo film, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (se necessario) verrà spostata in Curiosità.
  • Undying • 19/12/08 00:56
    Scrivano - 7604 interventi
    1) Il volgare Cecco: panettiere preferito di Pina...
    (citazione dal film)

    "So' diabbolico nell'amplesso, shprupurziunato per quel che riguarda le dimensioni d'i' sesso, e se trovo la tonna ciusta, me la ciuccio come un' aragusta. (Cecco)
    [...]
    Era lui: era Cecco, il nipote del fornaio sotto casa. Era un orrendo butterato di 26 anni, col il culo molto basso ed un alito agghiacciante, tipo fogne di Calcutta."

    2) Aria pesante nel vagone letto!
    (citazione dal film)

    "C'era poco da stare tranquilli, perché Filini era un dormitore da competizione. Ma ancor più da temere era il geometra Calboni, per una sua turba dal nome scientifico di Ventilatio Intestinalis Putrens...
    L'aria diventò subito irrespirabile."

    3) La parlata del Marchese Conte Barambani
    (citazioni dal film)

    "Caro Bambocci, caro Follini!"
    "Vadino pure fuori dalle pall... Si accomodino!"
    "Eh sì, è ultrapotente: diciottomila megasuoni!"
    "Cazzi quella gomena!"
    "E cazzi se no s'incazza"
  • Manzetto • 24/11/09 10:29
    Disoccupato - 142 interventi
    Anche se probabilmente ve ne sarete già accorti, in questo film ci sono diversi personaggi doppiati da Paolo Villaggio.
    Ad esempio:

    1) La guida che accoglie il gruppo di vacanzieri-invernali ad Ortisei, impersonata da Renzo Rinaldi (quello della pubblicità dei prodotti Bistefani)

    2) Lo sventurato che viene frustato e poi trascinato via dagli inservienti nella clinica del prof. Birkermayer, solo per aver rubato una briciola dal tavolo.

    3) Un non precisato membro dei "10 Assenti", nella scena della perizia calligrafica per capire chi avesse scritto l'ignobile frase in cielo (Il Megapresidente è uno ...);
    in particolare, quando entra Calboni, c'è una voce che una lo esorta ad uscire pronunciando: "Eschi, eschi... vuole uscire per favore!"
  • Gaetano • 25/11/09 09:58
    Galoppino - 121 interventi
    Qual'è il vero nome di Filini? All'arrivo ad Ortisei, Reder si presenta al sudtirolese dicendo "Rag. Silvio Filini". Invece, durante la partita a biliardo del primo capitolo di Fantozzi, Reder si presenta al direttore Catellani dicendo "permette, Filini rag. Renzo, ufficio sinistri".
  • G.Godardi • 1/02/10 17:22
    Call center Davinotti - 665 interventi
    Nei titoli di testa il nome di Abatantuono è stato scritto erroneamente con due b.
  • Mauro • 16/05/11 15:52
    Disoccupato - 10748 interventi
    IL BLOOPERS DELLA PIOGGIA (COPPA COBRAM)
    Il diluvio che si abbatte sulla "Cima del Diavolo" è fintissimo: sulle case sullo sfondo splendono sette soli!
  • Fedemelis • 16/07/13 15:00
    Fotocopista - 1986 interventi
    La partita in differita che Fantozzi vede in televisione (e come lui tutto lo stabile) è Argentina-Italia, finita 0-1 con goal di Bettega, giocata nello Stadio "Estadio River Plate" di Buenos Aires partita del girone eliminatorio del Campionato Mondiale 1978.

    Nel film la voce di narrante di Fantozzi dice: "...ennesima rivincita tra Italia ed Argentina...", ma prima del 1978 le due squadre, ad esclusione delle gare amichevoli, si sono affrontate solo una volta nel 1974. Dal fotogramma scopriamo che Fantozzi è tifoso della Juventus, almeno in questo film.

    Come giustamente diceva Samuel1979, Zoff non parerà un rigore in questa partita. Le immagini di repertorio che vediamo in televisione si riferiscono ad una parata su calcio di punzione calciata sempre da Kempes. Un confronto con la sintesi mostra le esatte pieghe della rete del film (si veda quella sorta di pesce sotto la A):


  • Mauro • 7/02/14 11:48
    Disoccupato - 10748 interventi
    La scena del distributore di lattine (episodio della Coppa Cobram) è stata scopiazzata da L'ultima follia di Mel Brooks (1976): nel ruolo che sarà di Fantozzi c'era Dom DeLuise.
  • Zender • 8/02/15 10:07
    Pianificazione e progetti - 45715 interventi
    Dalla collezione "Sorprese d'epoca Zender" il flano del film:

  • Fedemelis • 3/08/15 11:27
    Fotocopista - 1986 interventi
    La "lingua felpata" che Fantozzi mostra durante la Coppa Cobram è la stessa che aveva utilizzato nel film Il secondo tragico Fantozzi (1976) per mostrare l'ustione dovuta al pomodorino da 3000°F (notare la stessa bruciatura):


  • Mauro • 15/07/16 11:15
    Disoccupato - 10748 interventi
    La grafica dei titoli di testa di questo film (scoppi geometrici di colori primari, come li ha definiti Schramm)...



    ...che come notava Comiche è stata ripresa da Dove vai in vacanza...



    ...è stata ripresa l'anno dopo non solo da Fantozzi subisce ancora, come segnalato da Fabbiu...



    ...ma anche da Occhio, malocchio prezzemolo e finocchio:

  • Fedemelis • 4/07/17 14:26
    Fotocopista - 1986 interventi
    LA PARTITA IMPOSSIBILE
    La scacchiera con cui giocano i colleghi di Fantozzi in ufficio non può contenere gli scacchi utilizzati dai due.



    Dice Ellerre, che ha operato un fotomontaggio (l'immagine che vedete qui sotto): Ho provato a piazzare due alfieri nella colonna "h" e mi pare che siamo al completo. Calcolando che oltre agli Alfieri e alle Torri devono starci 2 cavalli, Re e Regina per arrivare a riempire le otto caselle per lato.

    Nota: le misure ufficiali dei pezzi indicati dalla Federazione Internazionale di Scacchi (FIDE) sono le seguenti: Altezza: Re 9,5cm; Regina 8,5cm; Alfiere 7cm; Cavallo 6cm; Torre 5,5 cm; Pedone 5 cm. La base deve essere compresa tra il 50% e il 40% della loro altezza. Misure che possono subire una variazione del 10%. Le case devono avere una dimensione compresa tra i 5 e i 6cm.

  • Lucius • 1/07/19 09:16
    Scrivano - 8810 interventi
    Direttamente dall'archivio cartaceo Lucius, il flano originale del film:

  • Fedemelis • 30/08/19 23:37
    Fotocopista - 1986 interventi
    LA RIVINCITA DI FANTOZZI
    Nel sottolineare, alla propria moglie, il fatto di essere un perdente nato, Fantozzi aggiunge nell'elenco "l'aver perso 8 campionati del mondo di calcio consecutivi...". Questa serie si concluderà con la vittoria, due anni dopo, nel mondiale di Spagna '82.
  • Fedemelis • 29/11/19 00:00
    Fotocopista - 1986 interventi
    LO ZAPPING IN DIRETTA DEL 9 LUGLIO 1980!
    Il film è stato girato nell’estate del 1980. Ce lo testimonia anche la scena dello zapping girata esattamente tra le 21.05 e le 21.35 del 9 luglio 1980. Tra i vari programmi che scorrono sullo schermo, infatti, si riconosce una puntata di “Giochi senza frontiere”. Sullo sfondo della piscina-campo di gara si vedono dei trulli di scena e, dunque, come ha scoperto Mauro, sicuramente quella è l'unica puntata italiana di quell'edizione, girata a Martina Franca (Taranto) e trasmessa il 9 luglio:



    Lo stesso giorno alla stessa ora Raiuno trasmetteva la decima puntata della seconda serie di Kojak, del titolo "Un souvenir da Atlantic City", che dimostra come presumibilmente lo zapping di Fantozzi sia stato fatto "in diretta".




    Leggendo il palinsesto dei programmi (preso dall'archiovio dell'Unità) possiamo quindi stabilire che lo zapping sia stato fatto, come detto, tra le 21.05 (inizio Giochi senza frontiere) e le 21.35 (fine di Kojak). Essendo al minuto 24 di Kojak, il fotogramma, possiamo dire che "Giochi" era appena iniziato ed erano più io meno le 21.05.



    Ci sono altre testimonianze dell'estate 1980: la data che appare nell'orologio dell'ufficio...

  • Fedemelis • 1/12/19 07:46
    Fotocopista - 1986 interventi
    La scena iniziale nella quale il regista ci mostra l'assenteismo dell'ufficio sinistri è stata presa dalla scena finale (svoltasi nel film un mese dopo, secondo la voce narrante), nella quale Fantozzi (Villaggio) si lamenta del Megadirettore. Ecco la scena come appare all'inizio dela film:



    E rieccola nel finale: notare appunto come la scena sia identica, lasciando in chi vede il film una strana sensazione di déjà-vu: