Zombieland - Doppio colpo

Media utenti
Titolo originale: Zombieland: Double Tap
Anno: 2019
Genere: commedia (colore)
Note: Seguito di "Benvenuti a Zombieland" (2009).
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/11/19 DAL BENEMERITO DIGITAL
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Digital 17/11/19 11:38 - 1121 commenti

I gusti di Digital

Esattamente dieci anni dopo, il team di cacciatori di zombi capitanato da Tallahassee torna in pista per uccidere una nuova orda di non morti. Commedia horror che riesce pienamente nell'intento di far sorridere, senza per questo rinunciare a sequenze particolarmente foriere di emoglobina. Il divertimento non manca; ciò che manca, eventualmente, è una storia degna di tal nome (troppo risibile la faccenda del recupero di Little Rock). Nel cast, bene Harrelson e Eisenberg; graditissima la new entry Zoey Deutch. Sollazzo garantito!

Rambo90 19/11/19 19:44 - 6384 commenti

I gusti di Rambo90

Dopo dieci anni Fleischer ci propone la stessa identica commistione di zombi, azione e comicità. E funziona ancora. Il ritmo come allora ha mantenuto la sua freschezza, la maggior parte delle battute colgono il segno e poco importa se il plot parte da un pretesto esile, perché ci si diverte. Harrelson e la Stone rimangono i più ispirati, ma funzionano anche le new entry della Dawson e della Deutch. Poco simpatica invece la parentesi con i due "sosia". Budget più corposo che permette un finale esplosivo.
MEMORABILE: Occhio ai titoli di coda.

Gestarsh99 15/02/20 16:31 - 1329 commenti

I gusti di Gestarsh99

Zombieland 10 anni dopo. A svariati chili, rughe e capelli bianchi di distanza, nuovi compagni di viaggio si aggiungono al gruppetto storico reduce dal primo adorabile cult movie: doppi equivalenti, oche giulive e fricchettoni "pis & lov" a dar manforte alla quadrìade di eroi nell'epic-battle contro gli ancor più evoluti e indistruttibili "T-800". Cosa aspettarsi mai da un film che parte alla carica sulle note del più bel pezzo della storia del metal e si conclude con un easter-egg di stramazzante singolarità? Autoironia a palla e una maxi-sfornata di memi pronti a viralizzare contagiosamente.
MEMORABILE: I titoli di testa trascinati dall'ineguagliabile "Master of puppets" dei Metallica; L'arrivo dei doppelganger (buoni) di Columbus e Tallahassee.

Pumpkh75 6/06/20 19:47 - 1326 commenti

I gusti di Pumpkh75

Stringi stringi, anche stavolta Harrelson & friends altro non fanno che continuare ad andare a spasso con grande spasso. Il nostro gaudio è almeno pari al loro: la sceneggiatura trabocca di trovate geniali (lo zombi Homer, i doppelganger, la Babilonia verticale) e la regia non sbaglia un tempo, sradicando tutti i tempi morti e trovando il perfetto equilibrio budella/risate. Attori in estasi, ma gli occhi brillano a cuoricino per Zoey Deutch e il suo personaggio strampalato. Difficile, in ambito zombie comedy, trovare di meglio nell’ultimo decennio.

Enzus79 17/09/20 16:33 - 1822 commenti

I gusti di Enzus79

Sequel dell'horror comedy Benvenuti a Zombieland. Indubbiamente diverte e intrattiene, ma rispetto al primo capitolo ha più difetti che pregi: trama con poca verve e con dinamiche che convincono poco. Il personaggio interpretato dalla Stone sembra appassito, al contrario di un Woody Harrelson davvero in forma e simpatico: le sue gag con Eisenberg sono esilaranti.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.