You should have left

Media utenti
Titolo originale: You Should Have Left
Anno: 2020
Genere: horror (colore)
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/08/20 DAL BENEMERITO COTOLA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 13/08/20 12:30 - 7603 commenti

I gusti di Cotola

Non sempre è una buona idea, una bella vacanza per ricaricare le pile. L'idea della casa proteiforme è divertente e riuscita ed è sorretta da una sceneggiatura (scritta da Koepp che qui firma anche la regia) che sa creare un discreto clima di mistero e coinvolgere lo spettatore. Peccato che lo scioglimento sia un po' banale nello spiegare quanto accaduto sin lì. Ma la pellicola non è comunque malvagia e si lascia guardare con piacere, pur senza lasciare tracce indelebili nella memoria. A tratti semplice ed essenziale ma capace di intrattenere. Belle le scenografie della casa.

Lupus73 15/08/20 14:41 - 680 commenti

I gusti di Lupus73

Coppia con lui più attempato e figlioletta va in vacanza in Galles, in una villa moderna che si rivela alquanto strana e inquietante. Stanze più ampie all'interno che all'esterno, angoli completamente fuori squadro, porte che conducono altrove. La realtà spazio temporale perde lentamente il filo logico, mescolandosi inoltre all'introspettiva psicologica del protagonista e ai suoi incubi in maniera lynchana (senza confine tra soprannaturale e condizione mentale e dell'animo). Troppa carne al fuoco e troppa cripticità in un'allegoria della dannazione (con finale rivelatorio).
MEMORABILE: L'ottima prova di Bacon.

Herrkinski 18/10/20 14:45 - 5278 commenti

I gusti di Herrkinski

Rinnovato sodalizio tra Koepp e Bacon dopo l'ormai datato Echi mortali, ne riprende in effetti una certa aura da ghost-story anni '90; il build-up è ben eseguito e la vicenda è di discreto interesse anche grazie a un cast oggettivamente bravo (Bacon su tutti, sempre professionale) e a una fotografia pulita che esalta ogni angolo della misteriosa casa. La risoluzione dell'enigma, basata sul tema dell'elaborazione dei sensi di colpa, sa di già visto (Angel heart, tra gli altri) ma risulta comunque messa in scena con un certo stile. Un lavoro di certo non memorabile ma più che potabile.

Daniela 9/11/20 10:13 - 9625 commenti

I gusti di Daniela

Se si affitta una casa sul web, si deve mettere in conto che non risponda alle aspettative. Quella scelta da una famigliola americana per trascorrere una vacanza nel Galles rurale si presenta invece bene: lussuosa, grande fuori ed ancora più spaziosa dentro ma...  Più thrller psicologico che horror, un film in cui l'abitazione con la sua particolare architettura vale più della trama, troppo prevedibile (l'identità dell'uomo con berretto si intuisce troppo presto, la colpa da scontare è ovvia) anche se va riconosciuto lo sforzo di Bacon per rendere credibile il suo personaggio. 
MEMORABILE: Gli effetti di luce della lampadina oscillante sulle pareti della rampa di scale. 
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.