Wonderland - Massacro a Hollywood

Media utenti
Titolo originale: Wonderland
Anno: 2003
Genere: giallo (colore)
Regia: James Cox
Note: Il film racconta la vera storia accaduta al pornoattore John Holmes che nei primi anni 80 fu coinvolto in un caso d'omicidio
Numero commenti presenti: 9

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 9/03/07 DAL BENEMERITO DUSSO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Dusso 9/03/07 12:07 - 1548 commenti

I gusti di Dusso

Film che risulta gradevole soprattutto grazie ad un ottimo ritmo e ad una regia veloce. Ci sono comunque un paio di scene che non mi hanno per niente convinto. La colonna sonora è buona e lo sono anche gli attori (in particolare Kilmer offre una buonissima interpetazione). Come hanno detto in molti si poteva fare qualcosa di meglio. Manca quella cattiveria che poteva rendere il film molto più riuscito. Si ha come l'impressione che non si sia voluta calcare la mano in certe situazioni.

Caesars 18/06/07 14:35 - 2976 commenti

I gusti di Caesars

Chiunque conosce, almeno di nome, la porno-star John Holmes; forse non molti sono al corrente che all'inizio degli anni 80 fu coinvolto in strani traffici che culminarono con un quadruplo omicidio. Il ruolo dell'attore nella vicenda non fu mai del tutto chiarito, il film ha il merito di farci partecipi della storia, raccontandola senza prendere posizione riguardo ai suoi protagonisti. Quello che si ottiene è il ritratto spietato di una parte di umanità senza ideali ne valori. Non male.

Supercruel 31/07/08 01:22 - 498 commenti

I gusti di Supercruel

Tentativo miseramente fallito di emulare il Boogie Nights andersoniano. Nonostante "Wonderland" si attenga ai fatti, non riesce a "rappresentare" in modo convincente quel periodo. Quello che salva il film dall'essere totalmente inguardabile è il ritmo abbastanza veloce che riesce a dare verve alle poche cose degne di essere viste. Questo, però, non toglie che la narrazione risulti macchinosa e indigesta per la maggior parte della pellicola. Bravo Val Kilmer, che spicca per abilità e carisma.

Enricottta 4/12/09 15:36 - 507 commenti

I gusti di Enricottta

Val Kilmer nei panni di Holmes è quanto di più assurdo si potesse portare sullo schermo. la storia è traballante come i resoconti della polizia sull'accaduto. Le immagini si svolgono nel delirio di impotenza che pervade il regista. Il buon Kilmer tenta di tratteggiare un personaggio così sfacetttato riducendolo ad una sola dimensione. Quando si parla di Holmes è il caso di guardare Boogie Nights, che per assurdo non parla nemmeno precisamente di lui. Mi domando solo a chi era diretto questo film, mistero....

Galbo 6/12/09 08:18 - 11613 commenti

I gusti di Galbo

Buon film che si ispira ad in caso di cronaca che coinvolse la star del cinema porno John Holmes. Il regista James Cox racconta la storia in modo molto efficace, avvalendosi di una buona ricostruzione ambientale e di un montaggio incisivo che assicura alla pellicola un ritmo elevato. Rimarchevole l'interpretazione del cast, con Val Kilmer nel ruolo del protagonista in una delle migliori prove della carriera.

Buiomega71 11/01/12 19:59 - 2399 commenti

I gusti di Buiomega71

Sulla carta un interessante "biopic" furente e sanguigno sull'episodio criminoso che vede la star del porno John Holmes (un ottimo Val Kilmer) come protagonista. Tradotto in immagini il film delude, con le solite "tarantinate" e situazioni viste e straviste. Violenza contenuta in un mix poco riuscito tra un Boogie nights poveristico e un film di Joe Carnahan. Ottimo, comunque, il comparto attoriale, con cameo dell'ex principessa Leila Carrie Fisher. Nel massacro finale, comunque, mi sarei aspettato faville, ma delude alla grande. Routine.
MEMORABILE: L'inizio, con la benefattrice di Carrie Fisher che si porta in casa i due balordi Kilmer/Bosworth.

Ira72 7/08/17 09:41 - 1047 commenti

I gusti di Ira72

Cox ha azzeccato tre cose: la scelta di Val Kilmer nei panni di Holmes, la trama che si concentra su un episodio meno noto del pornoattore, il ritmo veloce e incalzante del film. Però. Ci fermiamo qui, purtroppo. L'aereo non decolla, ma plana goffamente senza raggiungere alcuna meta. Sostanzialmente Holmes e la sua cricca riempiono quasi due ore di film facendosi di cocaina e di eroina, ripetutamente, ossessivamente, fino a nauseare anziché turbare. Nel mezzo un massacro e più versioni, raccontate a spizzichi e bocconi, con abuso di flashback che tediano.

Renato 30/07/20 11:59 - 1648 commenti

I gusti di Renato

Buona ricostruzione storica per questo film ambientato nel 1981: montaggio svelto ma non frenetico e facce giuste per i ruoli principali (splendida Kate Bosworth). Fin qui i pregi. La scelta di mostrare diverse ricostruzioni dell'evento, spesso contraddittorie tra loro, è invece poco utile al film, e finisce per complicare inutilmente le cose. Impossibile evitare il paragone col precedente Boogie nights, ed è una gara persa in partenza.

Herrkinski 22/10/20 15:11 - 5783 commenti

I gusti di Herrkinski

Stile a discapito della sostanza: così si potrebbe descrivere questo lavoro di Cox che visivamente e nella ricostruzione ambientale (inclusa un'ottima ost con brani d'epoca) risulta riuscito ma che dal punto di vista narrativo finisce spesso per arenarsi in una serie di flashback che ci mostrano diverse interpretazioni delle stesse scene, a cercare di ricapitolare gli avvenimenti di un delitto multiplo su cui non è mai stata fatta del tutto chiarezza. Val Kilmer fuori parte; a metà tra Stone e Tarantino ma senza i pregi di nessuno dei due, è un film comunque discreto nel complesso.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.