Via dalla pazza folla

Media utenti
Titolo originale: Far from the Madding Crowd
Anno: 2015
Genere: drammatico (colore)
Note: Remake dell'omonima pellicola del 1967 diretta da John Schlesinger. Entrambi i film sono tratti dal romanzo di Thomas Hardy.
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 31/08/15 DAL BENEMERITO CAESARS
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Caesars 31/08/15 13:28 - 2932 commenti

I gusti di Caesars

Decisamente non male, anche se il (vago) ricordo che ho della pellicola originale diretta da Schlesinger è ben migliore. La fotografia è molto bella e, insieme alla splendide ambientazioni, contribuisce in maniera determinante alla riuscita del film. Buoni gli interpreti (anche se reggere il paragone con attori quali Julie Christie e Alan Bates è improponibile) e ben riuscita la ricostruzione storica.

Daniela 21/09/15 10:19 - 10198 commenti

I gusti di Daniela

A sorpresa (o forse no), il dogmatico Vinterberg approda alla regia di un grande classico ottocentesco già oggetto di precedenti trasposizioni e, come spesso avviene in casi simili, il risultato è curato nella messa in scena e nella confezione, interpretato discretamente da un cast di richiamo, dignitoso e esteticamente gradevole, ma anche tanto impersonale. I tiramolla amorosi della protagonista, che non mi avevano travolto nel precedente schlesingeriano, mi hanno toccato ancor meno qui, affidate come sono a Mulligan, graziosa e sensibile ma inadatta al ruolo. Vedibile ma piuttosto superfluo.
MEMORABILE: I meravigliosi paesaggi del Dorset

Nando 2/08/16 12:32 - 3541 commenti

I gusti di Nando

Tipico racconto di stampo britannico ambientato nell'Ottocento in cui si assiste alle traversie amorose di una giovane donna. Scenografie e riprese paesaggistiche molto curate e vicende che conducono a un finale totalmente previsto. La Mulligan non buca propriamente lo schermo ma appare adeguata, ben assortiti i tre spasimanti.

Galbo 28/01/16 05:55 - 11587 commenti

I gusti di Galbo

Melodramma in costume dall’affascinante ambientazione bucolica: la fotografia è eccellente, con riprese paesaggistiche non scontate e poco leziose. La storia è quella di una donna che da della propria indipendenza una bandiera da portare con orgoglio. La sceneggiatura è ben scritta, ma gli attori (la cui scelta appare buona sulla carta) sembrano limitarsi a svolgere il compito con professionalità ma anche con una freddezza che contrasta decisamente con la passionalità che dovrebbero mostrare. Distaccato.

Lou 10/08/18 21:16 - 1031 commenti

I gusti di Lou

Un film d’altri tempi, per trama, ritmo, recitazione. Carey Mulligan interpreta diligentemente una donna orgogliosa e indipendente che si trova a gestire una importante fattoria nella campagna inglese di fine ottocento. Dei tre pretendenti, sposerà quello sbagliato, per poi ricredersi in un finale ampiamente prevedibile. Prodotto curato, con un’ottima fotografia della splendida natura del Dorset.

Mark Wingett HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Caesars • 31/08/15 13:31
    Scrivano - 12616 interventi
    Film visto su aereo in versione originale e col titolo "Far from the madding crowd". Ho usato la titolazione italiana perché come tale è riportata anche su Imdb, ma non essendo ancora uscito nelle nostre sale non sono sicuro al 100% che sia corretto.
  • Discussione Daniela • 21/09/15 10:22
    Gran Burattinaio - 5473 interventi
    Il titolo italiano è corretto.
  • Discussione Caesars • 4/06/18 15:37
    Scrivano - 12616 interventi
    Jessica Barden appare sia in questo film che in Tamara Drewe - Tradimenti all'inglese . Entrambe le pellicole hanno come origine letteraria il romanzo "Via dalla pazza folla" di Thomas Hardy.